Negli ultimi due decenni, “American Idol” è stato un appuntamento fisso nel panorama della cultura pop. Creata dall’uomo d’affari inglese Simon Fuller, l’amata serie è stata presentata per la prima volta nel 2002 con recensioni entusiastiche grazie al suo formato di competizione unico e al suo talento rivoluzionario. “Ho creato Idol per trovare un’altra strada per far breccia negli artisti: potevo vederli [perform] e interagire con il pubblico che, in un certo senso, mi direbbe chi riteneva interessante”, ha detto Fuller a The Hollywood Reporter riguardo alla creazione dello spettacolo.

Durante le sue 15 stagioni su Fox e cinque stagioni su ABC, la serie ha introdotto una serie di superstar nella sfera musicale, tra cui Kelly Clarkson, Adam Lambert, Carrie Underwood, David Archuleta, Jennifer Hudson e altri. Tuttavia, una delle star più famose di “American Idol” ad abbellire l’ambito palcoscenico e le nostre televisioni è stata Jordin Sparks.

Facendo il suo debutto nella sesta stagione dello show, la cantante di “Tattoo” ha entusiasmato gli spettatori ogni settimana con le sue incredibili interpretazioni di “Give Me One Reason”, “Heartbreaker” e “Reflection”. A causa delle sue incredibili esibizioni e della popolarità dei fan, Sparks – che all’epoca aveva 17 anni – finì per diventare la più giovane vincitrice nella storia di “American Idol”, secondo Reuters. Dopo la sua monumentale vittoria, il giovane talento ha continuato a pubblicare numerosi singoli di successo e ha ottenuto una serie di riconoscimenti. Tuttavia, “American Idol” e la sua carriera musicale di successo non sono le uniche cose per cui è conosciuta nel settore. Unisciti a noi mentre esaminiamo cosa ha fatto Sparks dopo il suo periodo nella popolare serie.

Jordin Sparks ha preso una pugnalata a Broadway e alla recitazione

Dopo la sua rivoluzionaria vittoria in “American Idol”, Jordin Sparks ha continuato a coltivare una carriera di successo nell’industria musicale. Tuttavia, accanto alla sua acquisizione musicale, l’amato talento ha sviluppato un impressionante curriculum come attore, sia davanti alla telecamera che sul palco. Quattro anni dopo il suo periodo nella competizione canora, Sparks ha ottenuto il suo primo ruolo a Broadway nel musical di successo di Lin-Manuel Miranda “In The Heights”. Durante la sua corsa di 12 settimane con lo spettacolo, ha interpretato il personaggio principale di Nina Rosario, una studentessa universitaria che ha abbandonato Stanford. In un’intervista del 2010 con la New York Theatre Guide, il cantante di “Freeze” ha rivelato che il ruolo era un sogno diventato realtà. “È sempre stato uno dei miei sogni esibirmi a Broadway. Questa è un’esperienza completamente nuova per me”, ha spiegato.

Un anno dopo il suo debutto a Broadway, la Sparks ha ottenuto un altro ruolo di alto profilo nel film a tema musicale “Sparkle”. Il film, che vedeva protagonista la nativa dell’Arizona nel ruolo del protagonista, vedeva anche protagonista l’icona della musica Whitney Houston, a cui è diventata molto vicina durante il loro breve periodo insieme. “Non l’ho conosciuta molto a lungo, ma il tempo che ho trascorso con lei mi ha davvero, davvero influenzato, e l’ho portato con me da allora, ovviamente”, ha detto a People nel 2022. Dall’uscita di ” Sparkle”, Sparks ha continuato a collezionare concerti di recitazione attraverso archi narrativi televisivi, tra cui “Rugrats” e “CSI”, così come il suo periodo acclamato dalla critica nel musical di successo di Broadway “Waitress”.

Jordin Sparks non dimentica mai le sue radici di American Idol

Da quando ha portato a casa il titolo di “American Idol”, Jordin Sparks ha ottenuto un enorme successo nella sua vita personale e professionale. Dal matrimonio e dall’avere un bambino all’ottenimento di una nomination ai Grammy e al governo del palcoscenico di Broadway, la sua carriera ha continuato a prosperare. Mentre la sua stella ha brillato in diversi mezzi all’interno dell’industria dell’intrattenimento, Sparks ha sempre trovato un modo per onorare le sue radici “American Idol”. Per la ventesima stagione della serie di gare di canto, Sparks è tornato come mentore per il nuovo gruppo di concorrenti durante la “Hollywood Week”. “SORPRESA! Ho mantenuto questo segreto per alcuni mesi, tornerò ad @American Idol come mentore”, ha scritto su Instagram a marzo. “Sono così felice di essere tornato e mi sono divertito moltissimo a guidare alcuni dei talentuosi concorrenti”.

Due anni prima di diventare un mentore, Sparks ha avuto un’altra riunione di “American Idol” quando ha partecipato alla serie di successo della Fox “The Masked Dancer” –– che vedeva come giudice Paula Abdul. Mentre Sparks ha entusiasmato i fan con le sue routine, sfortunatamente è stata eliminata dopo aver ballato il singolo di successo della cantante “Opposite Attracts”. In un’intervista con Entertainment Weekly, la star di “Sparkle” ha parlato del ricongiungimento con Abdul, che ha descritto come “davvero fantastico”. “Ho solo pensato tra me e me, com’è che ho iniziato su un palco con Paula seduta alla giuria, e ora sono di nuovo qui”, ha detto al notiziario. “Dopo che sono stato rivelato, è stato davvero bello. Abbiamo avuto un momento.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui