Kat Dennings sorride

Slaven Vlasic/Getty Images

Kat Dennings è una presenza fissa sui nostri schermi dal 2000, quando interpretava un’adolescente precoce in “Sex and the City”. Da allora, ha costruito una carriera abile, recitando in tutto, dalle commedie romantiche come “Nick & Norah’s Infinite Playlist” del 2008 alle voci del Marvel Cinematic Universe come “Thor: Love & Thunder” del 2022. Naturalmente, molti fan si sono innamorati di Dennings quando ha interpretato Max Black nella sitcom “2 Broke Girls”, andata in onda dal 2011 al 2017. Il suo ruolo di cameriera sarcastica e frammentaria era uno dei preferiti dai fan. Ma cosa ha fatto esattamente la star dalla fine dello spettacolo?

Durante un’intervista del 2021 con Fascino, Dennings ha parlato della sua vita sotto i riflettori. “La mia vita è stata il mio lavoro, la mia carriera e lavoro, lavoro, lavoro”, ha spiegato. “Non è necessariamente la parte divertente dell’essere un’attrice, ma mi piace molto il mio lavoro, amo recitare ed essere sul set.”

Dagli sviluppi nella sua vita amorosa a nuovi entusiasmanti ruoli, unisciti a noi mentre diamo un’occhiata a ciò che Kat Dennings ha fatto dalla fine di “2 Broke Girls”.

Ha recitato in Dollface di Hulu

Kat Dennings e Brenda Song sembrano scioccate

YouTube/Hulu

Dopo il successo di “2 Broke Girls”, Kat Dennings ha ottenuto numerosi ruoli di recitazione, il più importante dei quali è stato quello della protagonista in “Dollface” di Hulu. La serie segue Jules (Dennings) mentre tenta di riconnettersi con le sue amiche dopo essere stata lasciata dal suo ragazzo. Intriso di sogni ad occhi aperti e immaginazione che a volte si discostano dalla realtà, “Dollface” è uno sguardo insolito sull’amicizia femminile, ed è andato in onda dal 2019 al 2022.

Nel febbraio 2022, Dennings ha parlato con Collisore riguardo alla serie, dicendo: “Sono davvero emozionato, personalmente, per le persone a cui è piaciuta [Season 1] vedere tutte le ragazze di ‘Dollface’ entrare nell’elemento di realismo magico dello spettacolo.” Dennings ha anche cantato le lodi dei suoi compagni di cast, tra cui Shay Mitchell e Brenda Song, dicendo a Collider: “Li amo tutti così tanto, e noi davvero avere una vera amicizia in corso. Parte della magia dello show è vedere quattro veri amici interagire perché non puoi davvero fingere quella chimica.” Anche se “Dollface” è stato purtroppo cancellato dopo solo due stagioni, è chiaro che il cast è diventato incredibilmente vicino durante il loro breve periodo di realizzazione del film. spettacolo. “Brenda [Song] lo descrive come un campo estivo, ed è stato così,” ha detto Dennings parlando delle riprese della seconda stagione.

È tornata nell’universo cinematografico Marvel

Kat Dennings mostra le informazioni di un gruppo di agenti sullo schermo di un computer

YouTube/Marvel Entertainment

Kat Dennings ha fatto il suo debutto nel Marvel Cinematic Universe nel film “Thor” del 2011, in cui interpretava Darcy Lewis, l’assistente della scienziata Jane Foster di Natalie Portman. Ha ripreso il ruolo in “Thor: The Dark World” del 2013, poi è stata misteriosamente assente dal franchise per diversi anni. Dopo la fine di “2 Broke Girls”, Dennings è finalmente tornato nel MCU, interpretando Darcy Lewis nella miniserie TV “WandaVision”, pubblicata nel 2021.

In un’intervista con TVLine, Dennings ha discusso della ripresa dell’amato personaggio e ha spiegato cosa aveva fatto Darcy nel frattempo. “Sono così grato agli scrittori per averle raccontato questo ricco retroscena perché l’ultima volta che l’abbiamo vista, era stagista di Jane Foster”, Dennings spiegato. Ha continuato: “È davvero divertente vederlo [the] L’influenza che Jane Foster ha avuto sui suoi risultati nel diventare effettivamente un’astrofisica… È la stessa ragazza, ma ora ha un sacco di lauree e un sacco di informazioni. Adesso è un capo.” Dennings è tornata nel ruolo ancora una volta in “Thor: Love and Thunder” del 2022, dimostrando che non ha ancora finito di far parte del MCU.

Ha recitato nella commedia corale Friendsgiving

Kat Dennings sembra infastidita

YouTube/Rotten Tomatoes India

Anche se “2 Broke Girls” si è tristemente concluso nel 2017, la carriera di attrice di Kat Dennings ha continuato a passare da un progetto forte a un progetto forte in seguito. Nel “Friendsgiving” del 2020, Dennings ha potuto mostrare ancora una volta il suo talento comico come parte di un cast stellato. Dennings ha recitato al fianco di Malin Akerman, Chelsea Peretti, Wanda Sykes, Jane Seymour e Aisha Tyler nel film comico, che segue un gruppo di amici che decidono di ospitare quella che diventa una cena del Ringraziamento piuttosto disastrosa.

Discutendo della sua esperienza nelle riprese di “Friendsgiving”, ha detto Dennings Looper, “Tutti questi attori, questi grandi comici erano tutti insieme nella stessa casa. Essenzialmente il film è ambientato in un unico luogo. Quindi c’era un elemento di realtà nel realizzarlo in cui eravamo tutti stipati insieme nello stesso posto per un mese o per quanto tempo. l’abbiamo filmato. Ed è stato davvero un momento davvero divertente. ” Per quanto riguarda la persona con cui le è piaciuto di più lavorare, Dennings ha indicato Seymour, rivelando che ammirava da tempo la star ed era entusiasta di avere finalmente la possibilità di lavorare con lei. “È incredibilmente con i piedi per terra ed è incredibilmente disposta a condividere, e puoi davvero chiederle qualsiasi cosa”, ha rivelato Dennings.

Si è fidanzata con il musicista Andrew WK

Kat Dennings sorride con Andrew WK sul tappeto rosso

Axelle/bauer-griffin/Getty Images

Nel maggio 2021, Kat Dennings ha sorpreso i suoi fan quando ha annunciato il suo fidanzamento con il musicista Andrew WK in un Instagram post: “Non importa se lo faccio”, ha scritto accanto a una foto del suo splendido anello di fidanzamento con diamante. La coppia aveva rivelato la loro relazione lo stesso mese, cogliendo di sorpresa le persone con il loro fidanzamento apparentemente rapido. Nel giugno 2021, le voci secondo cui la coppia si era sposata iniziarono a circolare dopo che entrambi furono visti indossare fedi nuziali sull’anulare, ma questo non è mai stato confermato.

Durante un’apparizione su “Lo spettacolo di Drew Barrymore“, Dennings ha parlato del suo fidanzamento e ha parlato del momento magico che li ha portati a fidanzarsi. “Abbiamo avuto un momento speciale che mi fa credere nella magia”, ha detto a Barrymore. “Eravamo [kissing], e avevamo, tipo, un sentimento condiviso. Ho sentito questa cosa intensa per cui pensavo: “Questa è la mia persona”. Questo è. Non posso vivere senza di lui. Questo è l’uomo con cui dovrei stare.’ E ci siamo guardati e ci siamo proposti entrambi allo stesso tempo.” Nel giugno 2022, la coppia ha calcato insieme il tappeto rosso per la premiere di “Thor: Love and Thunder”, e si può dire con certezza che sembravano incredibilmente amati. .

È passata alla produzione

Kat Dennings sorride

Kevork Djansezian/Getty Images

Avendo lavorato con successo nel settore dell’intrattenimento dal 2000, quando è apparsa in un episodio di “Sex and the City”, Kat Dennings ha una vasta esperienza alle spalle. Di conseguenza, non dovrebbe sorprendere che abbia deciso di spostarsi dietro la telecamera per iniziare a produrre. Nel 2019, Dennings ha parlato della sua decisione di diventare produttrice durante un’intervista con Marie Claire. “Ma dopo ‘2 Broke Girls’, mi sentivo come se avessi avuto abbastanza esperienza per dare qualcosa di positivo al processo”, ha detto alla pubblicazione. “Il processo di casting è stato particolarmente gratificante perché so che può essere brutale. Volevo che il cast sentisse di potersi rivolgere a me per qualsiasi problema”.

Ad oggi, i crediti di produzione di Dennings includono la serie TV “Dollface”, “How May We Hate You?” del 2018. e il programma televisivo del 2018 “Dallas & Robo”. In un’intervista del 2022 con BuzzFeed, Dennings ha condiviso la sua gioia nel diventare produttrice esecutiva di “Dollface”, di cui ha anche recitato. “La cosa del produttore esecutivo è stata così eccitante per me”, ha detto al sito. Ha anche rivelato: “Impari molto man mano che procedi, proprio come in qualsiasi lavoro, ma mi sentivo davvero pronta per quella responsabilità. Ero molto coinvolta e mi sembrava davvero giusto”. Si spera che la star di “Drunk History” abbia molte più opportunità in futuro di lavorare come produttrice e portare la sua esperienza unica nei progetti a cui lavora.

Ha registrato un audiolibro per Audible

Kat Dennings posa sul tappeto rosso

Jb Lacroix/Getty Images

Oltre ad essere un’attrice affermata sullo schermo, Kat Dennings è passata al lavoro di doppiaggio registrando audiolibri. Nel 2020, Dennings ha assunto un ruolo importante nell’adattamento di Audible di “The Sandman” di Neil Gaiman, che l’ha vista fornire la voce al personaggio della Morte. Seguirono altri due episodi che presentarono i talenti di Riz Ahmed, James McAvoy, John Lithgow, Brian Cox e Samantha Morton, insieme a Dennings.

L’esperienza di recitare negli adattamenti del lavoro di Gaiman è stata chiaramente un’emozione per Dennings. Durante un’intervista con Settimanale di intrattenimento, la star di “Daydream Nation” ha rivelato come ha ottenuto il suo ruolo dopo aver stretto amicizia con lo stesso Gaiman. “Siamo diventati amici di Twitter grazie al miracolo di Internet”, ha spiegato. “Diceva sempre: ‘Spero che potremo lavorare insieme’, e io rispondevo, ‘uh, anch’io!’ Così un giorno mi ha semplicemente mandato un messaggio e mi ha chiesto: “ti piacerebbe essere la voce della Morte? Stiamo realizzando Sandman come un originale Audible”. È sempre stata il mio personaggio preferito, non potevo crederci e ho accettato senza pensarci due volte.” Sembra che il processo sia stato incantato fin dall’inizio.

Si è dedicata al giardinaggio durante la pandemia

Kat Dennings posa con un cappello da sole nel suo giardino con fiori di papavero

Instagram/katdenningsss

Molte persone hanno iniziato a dedicarsi a nuovi hobby durante la pandemia di COVID-19, come cucinare dolci, fare escursioni e fare giardinaggio. Kat Dennings si è trovata attratta da quest’ultimo durante i difficili blocchi e il distanziamento sociale, scoprendo rapidamente una passione precedentemente sconosciuta per il giardinaggio. Durante un’intervista del 2021 con Glamour, Dennings ha spiegato: “Ho avviato un giardino e volevo farlo da quando ho iniziato mi sono trasferito qui. Non ho mai avuto il tempo, o non ne ho mai avuto il tempo prima. Ho costruito io stesso i box da giardino e li ho piantati la primavera scorsa. So che non sembra un grosso problema, ma per me lo è stato.”

Oltre ad essere un hobby pratico che la teneva occupata, Dennings scoprì anche che il giardinaggio era un’importante forma di cura di sé. “Una cosa bella da realizzare durante tutto questo è che volevo sentirmi meglio”, ha spiegato a Glamour. “Essere tristi è la cosa peggiore. Ovviamente questo è un momento orribile e triste, ma mi sono ritrovato a volermi sentire meglio, il che, ancora una volta, non sembra un grosso problema, ma è un buon istinto sapere che hai il desiderio di migliorare la tua situazione.” situazione.” Da allora Dennings ha condiviso i prodotti del suo orto su Instagram, rivelando di coltivare papaveri, fragole e verdure varie.

Ha difeso Billie Eilish dal body shaming

Kat Dennings sorridente, Billie Eilish posa con i capelli verdi

Jason Laveris e Amy Sussman/Getty

Nel 2020, Kat Dennings si è rivolta a X, precedentemente noto come Twitter, per difendere la cantante Billie Eilish dai body shaming. “Chiunque reagisca al fatto che @billieeilish abbia un corpo normale deve guardarsi attentamente”, ha scritto in un post cancellato da allora. (attraverso Persone). “Essendo una persona che sembrava esattamente così alla sua età, sarebbe carino che queste malsane sciocchezze andassero a fanculo. Lei è bella e normale, arrivederci!”

L’attore voleva assicurarsi che la cantante sapesse di essere supportata contro ogni critica riguardante il suo corpo o il modo in cui si vestiva. Durante un’intervista con Intrattenimento stasera, Dennings ha elaborato i suoi pensieri sull’argomento, dicendo: “Mi sono sentita personalmente offesa perché è una ragazza meravigliosamente giovane che sta creando un’arte incredibile e che cambia la terra”. Dennings ha anche accusato l’anonimato di Internet di aver incoraggiato i critici a fare commenti inappropriati su Eilish. La star di “Charlie Bartlett” ha rivelato di aver dovuto affrontare un intenso body shaming quando era più giovane e che sperava che i tempi fossero cambiati abbastanza da permettere alle persone di riconoscere che commentare i corpi di altre persone era sbagliato. di pressione e internet sono disgustosi e orribili e lo odio,” ha detto a Entertainment Tonight.

Si innamorò della WWE

Kat Dennings in posa

Jesse Grant/Getty Images

Nel luglio 2022, Kat Dennings ha rivelato di aver inaspettatamente trovato una nuova passione, e i fan ne erano piuttosto entusiasti. “Ho appena visto il mio primo #SummerSlam e non sto bene”, ha scritto in un post X cancellato da allora, tramite 411 Mania. Successivamente ha pubblicato: “Oh no, penso di amare @WWE”, per la gioia degli altri fan del wrestling ovunque. Nell’agosto 2022, Dennings ha confermato di essere ancora una fan, pubblicando su X (via Combattivo) in maiuscolo, “NATURALMENTE STIAMO GUARDANDO RAW”.

Vale anche la pena notare che Dennings aveva una precedente connessione con l’universo WWE prima di dichiarare il suo amore per esso. Nel 2018 ha doppiato un personaggio della serie TV “Dallas & Robo”, di cui è stata anche produttrice. Il suo co-protagonista nello show non era altro che l’attore John Cena, riconosciuto 16 volte campione del mondo dalla WWE. Indipendentemente da come sia diventata fan, altri fan hanno celebrato l’introduzione inaspettata di Dennings alla WWE.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui