Il seguente articolo include accuse di traumi psicologici e abusi.

Alfred Hitchcock ha raggiunto lo status di icona grazie ai suoi film horror. Tuttavia, per la famiglia di Dakota Johnson, il suo comportamento nella vita reale era più terrificante di qualsiasi altra cosa sul grande schermo.

Johnson proviene da una lunga stirpe di donne di spicco. Non solo sua madre Melanie Griffith è, ma anche sua nonna materna, Tippi Hedren, è una leggenda di Hollywood. Nota per il suo lavoro in film di Hitchcock come “The Birds” e “Marnie”, la Hedren è stata spesso definita la musa ispiratrice del regista. Tuttavia, come la stessa Hedren ha rivelato nel suo libro di memorie del 2016, la loro dinamica era oscura. Hitchcock, ha scritto, è “un uomo a cui guardo indietro con ammirazione, gratitudine e totale disgusto”. Secondo un estratto ottenuto dal New York Post, il regista avrebbe molestato sessualmente Hedren per anni. Hedren ha anche affermato che Hitchcock l’ha perseguitata e ha razionato le sue interazioni con altri uomini. Oltre al trauma psicologico che ha subito, ha anche fatto ripetuti progressi fisici. Quando ha reagito, ha promesso di distruggere la sua carriera e l’ha portata avanti.

In modo straziante, Hedren ha spiegato che si è espressa solo decenni dopo perché, all’epoca, “le molestie sessuali e lo stalking erano termini che non esistevano”. Detto questo, Hedren ha affermato che mentre Hitchcock potrebbe averla distrutta professionalmente, “non gli ho mai dato il potere di rovinarmi la vita”. Ciò non gli ha impedito di provarci, però.

Hitchcock ha cercato di intimidire Tippi Hedren usando la sua famiglia

Alfred Hitchcock ha risposto ai rifiuti di Tippi Hedren con un regno di terrore. Secondo il suo libro di memorie (tramite il New York Post), ha usato uccelli veri per girare la scena dell’attacco in “The Birds”. Ciò ha aumentato il pericolo della situazione. “Nemmeno il più grande addestratore del mondo è in grado di controllare ogni movimento che fa un animale, specialmente quando è sotto stress”. A peggiorare le cose, dopo che Hedren ha iniziato a mostrare segni fisici di stress, ha continuato a spingere, concedendole del tempo libero solo quando un medico ha dichiarato che un ulteriore trauma l’avrebbe “uccisa”. Non è chiaro se questo sia stato il catalizzatore per aver inviato alla giovane Melanie Griffith un “regalo” terrificante.

Parlando a Vanity Fair come cover star di luglio 2022, Dakota Johnson ha rivelato che sua madre era rimasta sotto shock una mattina di Natale. Hitchcock le aveva mandato una bambola a immagine di sua madre, in una bara. “È allarmante e oscuro”, ha detto l’attore di “Cinquanta sfumature di grigio”. Ancora di più, però, l’intera prova è stata “davvero, davvero triste per quella ragazzina”.

Per fortuna, Hedren ha continuato a vivere una lunga vita. A gennaio, infatti, ha festeggiato il suo 92esimo compleanno. Anche dopo tutto quello che ha passato, ha visto sua figlia e sua nipote salire la scala come le era stato impedito di fare. Se questo non è il segno di una vera eroina, non sappiamo cosa lo sia.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visita il sito Web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto o contatta la linea di assistenza nazionale di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui