Il seguente articolo contiene menzioni di morte per suicidio.

John McAfee, che è stato trovato morto suicida nella sua cella il 23 giugno, secondo Reuters, ha fondato la più grande società di antivirus al mondo McAfee nel 1987 e l’ha gestita fino al 1994, quando si è dimesso bruscamente, secondo la BBC. McAfee era un tipo eccentrico, a dir poco, che ha dovuto affrontare una miriade di problemi legali. Fondamentalmente, è passato dall’essere il fondatore di McAfee con un patrimonio netto di $ 100 milioni a un latitante ricercato per una lunga lista di crimini, che vanno dall’evasione fiscale all’omicidio, secondo l’outlet. Immergiamoci e basta.

Nel 2009, McAfee si è trasferita in Belize e ha lanciato quella che chiamava un’azienda farmaceutica new age. Secondo Gizmodo, i funzionari del Belize hanno fatto irruzione nella sua casa nel maggio 2012 e hanno trovato $ 20.000 in contanti, un laboratorio pieno di apparecchiature chimiche e dozzine di pistole, secondo il sito. La polizia ha scoperto che McAfee non stava producendo droghe, come sospettato, ma stava facendo un “composto antibatterico a base di erbe”. È stato rilasciato, ma la polizia era sicura di aver “perso qualcosa”.

Continua a leggere per i dettagli sui numerosi problemi legali di McAfee.

John McAfee era il principale sospettato in un caso di omicidio

Nel novembre 2012, i funzionari del Belize hanno nominato John McAfee il principale sospettato dell’omicidio del suo vicino Gregory Faull. McAfee pensava che potesse essere stato incastrato e che McAfee stesso avrebbe dovuto essere quello ucciso, non Faull, ha detto a Wired. McAfee è poi fuggito in Guatemala dove è stato arrestato e deportato negli Stati Uniti. Le accuse di omicidio contro McAfee “non sono mai state provate in tribunale penale”, secondo il punto vendita.

McAfee ha vissuto abbastanza liberamente negli Stati Uniti fino a quando non ha abbandonato il paese per la Spagna. Il 5 ottobre 2020 è stato arrestato a Barcellona per presunta evasione fiscale su milioni di persone negli Stati Uniti, secondo la CNBC. Alcuni mesi prima, secondo Reuters, McAfee era stato arrestato nella Repubblica Dominicana per un’enorme quantità di armi e munizioni. È stato trattenuto per quattro giorni.

Il giorno successivo, secondo il Daily Mail, la SEC ha presentato una denuncia sostenendo che McAfee aveva guadagnato 23 milioni di dollari promuovendo le offerte iniziali di monete senza rivelare che era anche un investitore. Il 5 marzo 2021, McAfee è stato incriminato e accusato di uno schema “pump and dump” di criptovaluta, secondo The Verge.

Il 23 giugno, l’alta corte spagnola ha accettato di estradare McAfee per affrontare le accuse di evasione fiscale negli Stati Uniti. Se condannato, avrebbe dovuto affrontare decenni di carcere. Lo stesso giorno, è stato trovato morto, presumibilmente suicida, nella sua cella di prigione.

Se tu o qualcuno che conosci sta avendo pensieri suicidi, chiama la National Suicide Prevention Lifeline​ al​ 1-800-273-TALK (8255)​.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui