Home Movies Dentro la complicata vita amorosa di Jack Nicholson

Dentro la complicata vita amorosa di Jack Nicholson

0

Tinseltown ha visto la sua giusta quota di donne uomini nel corso dei decenni, anche se poche possono eguagliare il tre volte vincitore dell’Oscar Jack Nicholson quando si tratta di donne. Anche per gli standard di Hollywood, il nativo del New Jersey è su un altro livello. Quando il Indipendente compilato un elenco dei “grandi seduttori” della storia, il nome di Nicholson apparve accanto a personaggi del calibro di Lord Byron e Giacomo Casanova. Può sembrare un’iperbole, ma se si deve credere alle notizie, allora l’attore si è più che guadagnato il suo posto negli annali della storia di Playboy: si dice che abbia dormito con oltre 2.000 donne ai suoi tempi.

Questa cifra non è mai stata verificata (quando Nicholson è stato chiesto di confermarla, ha risposto: “Non conto”, secondo il Mail giornaliera), ma i resoconti di prima mano delle persone che lo hanno conosciuto personalmente nel corso degli anni indicano che il numero è davvero molto alto. “La cosa su Jack è che gli piacciono le donne più di qualsiasi uomo che abbia mai conosciuto”, Nicholson Le streghe di Eastwick la co-protagonista Cher ha detto (tramite Il Sydney Morning Herald), mentre Kim Basinger, ossessionato dal Joker di Nicholson in quello di Tim Burton Batman, lo descrisse come “l’individuo più sessuato che abbia mai incontrato”.

Secondo Nicholson, le donne lo hanno conosciuto come “Jack the Jumper”, il che ha reso più difficile per lui ottenere la loro fiducia. Ha avuto un paio di relazioni a lungo termine, ma Nicholson è sempre stato il re dell’avventura. Diamo uno sguardo indietro alla sua complicata vita amorosa.

L’unico matrimonio di Jack Nicholson non è stato costruito per durare

Jack Nicholson ha imparato il suo mestiere dal veterano insegnante di recitazione di Hollywood Jeff Corey, che lo ha avviato verso la celebrità quando lo ha presentato al produttore di film di serie B Roger Corman. L’attore ha lavorato con Corman in numerosi film a basso budget prima di fare la sua svolta mainstream, inclusi quelli del 1963 Il terrore. Ha incontrato la sua prima e unica moglie, l’attrice Sandra Knight, sul set del film horror grindhouse. Ne seguì una vorticosa storia d’amore, e poco dopo si sposarono. “Mi sono sposato di venerdì perché mercoledì Sandra ha detto di volerlo”, ha detto Nicholson, secondo la biografia di Patrick McGilligan, Jack’s Life. Sfortunatamente, durante la cerimonia è emersa la realtà.

Nicholson è cresciuto cattolico e quando si è reso conto di essersi precipitato nel matrimonio, ha iniziato a parlare con dio. “[I] guardava in alto e diceva: “Ora ricorda, sono molto giovane e questo non significa che non toccherò mai un’altra donna” “. Più vicino rivista che hanno “avuto un matrimonio molto bello e dolce” per un po ‘, anche se chiaramente non era destinato a durare. Divorziarono nel 1968, ma non prima di accogliere una bambina, Jennifer Nicholson. La loro figlia ha lavorato sporadicamente a Hollywood, ma lo è sua ragazzo che fa parlare la gente. L’attore emergente Duke Nicholson preferisce parlare di sport piuttosto che di film quando vede suo nonno, ma è un grande fan del suo lavoro. “Il Splendente è uno dei più grandi film horror di tutti i tempi “, ha detto Duke The Hollywood Reporter.

Susan Anspach ha affermato di avere il figlio dell’amore di Jack Nicholson

Sandra Knight ha concluso il suo matrimonio con Jack Nicholson quando è diventato chiaro che stava per “diventare una grande star e avere molte tentazioni”, ha detto Più vicino (attraverso Il Sydney Morning Herald), aggiungendo: “Non potevo partecipare alla corsa”. La sua previsione si è avverata subito dopo il loro divorzio. Nicholson è salito alla ribalta con la sua interpretazione in un classico della controcultura Easy Rider, uscito nel 1969. L’anno successivo, ha recitato al fianco di Susan Anspach in Cinque pezzi facili. I due si impegnano in una relazione bollente nel film e, secondo Anspach (morto nel 2018), anche loro sono usciti fisicamente dallo schermo.

L’attrice ha affermato di aver concepito suo figlio, Caleb Goddard, durante la realizzazione del dramma acclamato dalla critica. I due furono coinvolti in una brutta battaglia legale quando Nicholson tentò di recuperare i prestiti che aveva fatto ad Anspach per un periodo di diversi anni, prestiti che lei disse andavano a coprire il costo del mantenimento del figlio. Secondo Anspach, l’A-list ha ammesso di essere il padre in privato (“Lo accetto totalmente”, afferma che le ha detto, per Persone), ma non l’ha mai fatto pubblicamente. “Questa è la tortura”, ha detto Anspach al Los Angeles Times. “Jack diceva:” Non avevo un padre e sono una superstar. Non mi ha fatto male “. E io direi: “Ma non dovevi vedere tuo padre in ogni angolo. Sei sempre presente, onnipresente. Sei troppo famoso per farlo. Non è gentile”. “

Michelle Phillips ha scambiato Dennis Hopper per Jack Nicholson

Jack Nicholson ha seguito Cinque pezzi facili con il 1971 Conoscenza carnale, una commedia drammatica sulle conquiste sessuali dei compagni di college Jonathan e Sandy, interpretata da Nicholson e Art Garfunkel. La parte di Susan (la ragazza per cui i due ragazzi finiscono per litigare) è stata interpretata da Candice Bergen, ma non è stata l’unica attrice considerata. Michelle Phillips dei Mamas and the Papas ha preso parte a un provino e, anche se non ha ottenuto la parte, ha ottenuto il protagonista. Nicholson e Phillips iniziarono a frequentarsi, anche se non sarebbe durato molto a lungo. Dopo aver perso il Conoscenza carnale ruolo, Phillips ha firmato per apparire in Dennis Hopper L’ultimo film invece, e sarebbe finita per innamorarsi dell’attore-regista cattivo.

Definire il matrimonio di Hopper con Phillips di breve durata sarebbe un eufemismo: la loro tumultuosa unione è durata solo otto giorni. Single ancora una volta, ha deciso di dare alle cose un’altra possibilità con Nicholson. “Era un ragazzo adorabile: affascinante, dolce e divertente con cui stare”, ha detto Phillips Vanity Fair. Il nativo della California ha detto alla rivista che le cose hanno iniziato a peggiorare dopo che “Jack ha avuto un’esperienza che cambia la vita”, il che è un eufemismo. Una mattina stavano facendo colazione a letto quando un giornalista investigativo chiamò e informò Nicholson che la donna che pensava fosse sua madre per tutta la vita era in realtà sua sorella. “Jack era incredulo”, ha ricordato Phillips. “Era stato allevato […] circondato da donne … Ora penso che pensasse che le donne fossero bugiardi “.

Anjelica Huston è stata a fasi alterne con Jack Nicholson per anni

Jack Nicholson e Anjelica Huston non si sono mai sposati e non hanno avuto figli, ma, per molti versi, è sempre stata l’amore della sua vita. Era il 1973 quando la figlia ventunenne del regista John Huston si trasferì da New York a Los Angeles e ricevette un invito a un raduno al party pad di Mulholland Drive di Nicholson. “La porta d’ingresso di una modesta casa in stile ranch a due piani si è aperta, e c’era quel sorriso”, ha scritto Huston nel suo libro di memorie del 2014 Guardami (per Vanity Fair). “‘Buonasera, signore’, ha detto, raggiante, e ha aggiunto con un lento accento strascicato, ‘Sono Jack, e sono contenta che ce l’avete fatta.'” Finì per restare la notte.

Nicholson l’ha chiamata per organizzare un secondo appuntamento pochi giorni dopo, ma ha dovuto annullare perché aveva un “obbligo precedente”, ha ricordato Huston. Lei invece è uscita con gli amici, anche se, come voleva il destino, sono finiti nello stesso ristorante di Nicholson e del suo cosiddetto precedente obbligo. “Jack era seduto in una cabina con una bellissima giovane donna che ho subito riconosciuto – avevo visto le fotografie di loro insieme sulle riviste – come la sua ex ragazza Michelle Phillips”, ha scritto Huston. “Ho sollevato il mio bicchiere con disinvoltura e ho detto: ‘Sono di sotto, e ho solo pensato di venire su per salutarti.’ Ha presentato Michelle, senza perdere un colpo. Era affascinante. ” Secondo Huston, lei e Phillips sarebbero diventati davvero amici nelle settimane successive.

Anjelica Huston ha brutalmente picchiato Jack Nicholson per aver barato

Anjelica Huston si è trasferita con Jack Nicholson quando stava lavorando nel 1974 Chinatown, un altro successo critico per l’attore richiesto. Era entusiasta dell’idea, ma si rese presto conto di non essere l’unica donna nella sua vita. Nel suo libro di memorie, l’ex modella e attrice ha detto che la reputazione di Nicholson come “donnaiolo di fama mondiale” stava ancora crescendo in quella fase e che “per quanto prolifico sembra essere stato … in realtà era piuttosto discreto” quando è arrivato ai suoi affari. “Di tanto in tanto, trovavo un capo di abbigliamento femminile – una volta che una mia giacca veniva fuori su una ragazza per strada – o trovavo della crema per le mani o un gingillo”, ha scritto nel 2014 Guardami (per Vanity Fair). “A volte mi mettevo a indossare i gioielli per vedere se qualcuno si avvicinava e lo rivendicava, ma non è mai successo”.

Continuerebbero ad apparire insieme sui tappeti rossi per la maggior parte dei due decenni, nonostante l’occhio vagabondo di Nicholson. Huston riuscì a trascurare le piccole cose, ma quando Nicholson la invitò a cena una sera del 1989 e la informò che un’altra donna era incinta del suo bambino, fu l’inizio della fine. quando Playboy stampata un’intervista con una giovane donna che affermava di aver dormito con Nicholson pochi giorni dopo, Huston andò su tutte le furie. “Stavo andando contro di lui come un pugile, facendo piovere una vasta gamma di pugni diretti.”

Janice Dickinson si sentiva “in colpa” per la sua storia con Jack Nicholson

Per come lo racconta Janice Dickinson, ha avuto la sua scelta tra gli uomini più desiderabili di Hollywood quando era al culmine del suo potere negli anni ’80. Nella sua autobiografia, Nessun bagnino in servizio, l’ex modella afferma che Warren Beatty, Dustin Hoffman, Robin Williams e Jack Nicholson erano tutti in lizza per il suo affetto a uno sfarzoso party di New York a cui aveva partecipato. “Sono andato via con Jack – con grande dispiacere di Warren”, ha detto Dickinson (tramite il Mail giornaliera). “Sono un idiota per un uomo che sa farmi ridere.” Si ritirarono nella suite dell’hotel di Nicholson e trascorsero una divertente nottata insieme, ma la mattina seguente lei vide un lato diverso dell’attore.

Secondo Dickinson, il ragazzaccio di Hollywood le ha chiesto un “favore” mentre si preparava a partire: tieni per sé il fatto che “ha appena fatto sesso con una star”. “Non stava nemmeno scherzando”, ha aggiunto. “Era sdraiato lì nudo, appoggiato sui cuscini, sorridendo quel famoso sorriso. Non potevo credere che potesse essere così pieno di sé.” Il Brooklynite ha detto che Nicholson ha provato a chiamarla un paio di volte dopo la loro una notte insieme, ma lei lo ha fantasma. “Era divertente, certo, ma volevo una relazione adeguata”, ha scritto Dickinson nel suo racconto del 2002. “Mi sentivo anche un po ‘in colpa per Anjelica Huston, la fidanzata di lunga data di Jack. L’avevo incontrata e mi piaceva, quindi, mi chiedevo, perché andavo a letto con il suo uomo?”

Meryl Streep avrebbe trascorso molto tempo nel Winnebago di Jack Nicholson

Patria la star Mandy Patinkin avrebbe dovuto apparire al fianco di Meryl Streep nella commedia romantica del 1986 Bruciore di stomaco, ma il regista Mike Nichols è giunto alla rapida conclusione che i co-protagonisti non avevano chimica e ha sostituito il suo protagonista con il suo buon amico, Jack Nicholson. Secondo la biografia di Erin Carlson Regina Meryl, Streep aveva precedentemente rifiutato la possibilità di lavorare con Nicholson nel 1981 Il postino suona sempre due volte. “Jack continuava a ricordarmi che ci sarebbero state molte scene di nudo, quindi ho detto, ‘Giusto, ma mi aspetto che tu sia altrettanto sessualmente esplicito'”, ha detto Streep. “Non gli piaceva molto.” Lui era appassionato di condividere lo schermo con lei in Bruciore di stomaco, tuttavia.

“Comincia ad innamorarsi di Meryl”, ha ricordato il produttore Bob Greenhut. “Sai, ‘Ripassiamo insieme le nostre battute più tardi. Forse possiamo cenare.’ Voglio dire, aveva davvero un debole per Meryl. E, naturalmente, è sposata. ” Secondo Greenhut, Streep ha gestito le avances sessuali di Nicholson come un professionista assoluto. Ha aggiunto: “Aveva un buon modo di gettare acqua fredda su Jack ogni volta che diventava un po ‘troppo amichevole”. Quando la coppia si è riunita per il dramma dell’era della Depressione Ironweed l’anno successivo, tuttavia, si sarebbero incontrati regolarmente nel Winnebago di Nicholson, che “sembrava essere bilanciato da quattro Slinky oberati di lavoro” durante le riprese, secondo il biografo Marc Eliot (tramite il Mail giornaliera). Nicholson e Streep hanno entrambi negato che una relazione sia mai avvenuta.

Secondo quanto riferito, Jack Nicholson ha perseguito per anni la modella sposata Marie Helvin

Un’altra modella che si è trovata sotto l’incantesimo di Jack Nicholson per un po ‘, Marie Helvin, afferma di aver dovuto respingere per anni le avance dell’A-list. La bellezza nata a Tokyo era sposata con il famoso fotografo di moda e ritrattista David Bailey quando Nicholson – uno dei “migliori amici” di Bailey all’epoca, secondo Helvin – le fece la prima volta. “Jack alzava un po ‘la posta in gioco quando Bailey era via, portandomi fuori a cena”, ha rivelato in un articolo pubblicato da London’s Evening Standard. “Era un flirt incorreggibile, e ho trovato la sua attenzione lusinghiera.” Ha ammesso di aver “fantasticato” di avere una relazione con l’attore, e Nicholson avrebbe detto a chiunque volesse ascoltare quanto fosse interessato a Helvin, ma lei era fedele a Bailey. Inoltre, sapeva che Nicholson era ancora appeso al suo amante di lunga data. “Jack stava cercando disperatamente di tornare con Anjelica Huston”, ha detto Helvin.

Più tardi, quando il matrimonio di Helvin con Bailey era storia, Nicholson ebbe la sua possibilità. La coppia si è incontrata quando l’attore è atterrato a Londra per filmare le scene del Joker in Tim Burton Batman, ma la tensione sessuale che una volta esisteva tra loro non era più presente. “Il nostro flirt sembrava piatto”, ha scritto Helvin. “Siamo tornati al mio [apartment] insieme a un senso di tristezza. La scintilla era sparita: avevamo semplicemente aspettato troppo a lungo. Quando finalmente se n’è andato, non mi importava di non averlo mai più sentito “.

Margaret Trudeau e Jack Nicholson ‘hanno fatto l’amore tutta la notte’

Margaret Trudeau – ex moglie dell’ex primo ministro canadese Pierre Trudeau e madre dell’attuale primo ministro canadese Justin Trudeau – è stata con diversi uomini famosi e influenti nel corso degli anni. Aveva solo 19 anni quando incontrò il politico molto più anziano durante una vacanza in famiglia a Tahiti, e la differenza di età tra loro si sarebbe rivelata la loro rovina. Margaret era già ben nota come socialite di New York quando lei e Pierre si separarono nel 1977, e entro l’estate dell’anno successivo, stava facendo amicizia con uno dei figli più famosi della città.

Nel suo libro del 1982, Conseguenze (attraverso UPI), Trudeau ha definito Jack Nicholson “il primo vero rivale di Pierre” quando si trattava degli uomini. “Ho scoperto quanto spazio c’è nel retro di una Daimler”, ha scritto, aggiungendo che “hanno fatto l’amore tutta la notte”. Ovviamente Nicholson era ancora a intermittenza con Anjelica Huston, ed è per questo che la relazione è finita. Trudeau si è sentita credulona, ​​ma è tornata a guardare con affetto ai suoi giorni spensierati con l’attore. “L’unico uomo con cui sono uscito che ha goduto della libertà tanto quanto me è stato Jack Nicholson”, ha scritto nel suo libro di memorie del 2015, Il tempo della tua vita (attraverso Chatelaine). “Era un uomo meraviglioso, divertente, veramente libero. Capiva che il matrimonio e la monogamia semplicemente non erano l’ideale per la sua vita di star del cinema. Quanto amavo il tempo passato con lui”.

Melanie Griffith ha avuto “una piccola cosa” con Jack Nicholson

Il termine royalty di Hollywood a volte è abusato, ma si applica sicuramente a Melanie Griffith, figlia di Gli uccelli star Tippi Hedren e madre di Cinquanta sfumature di grigioDakota Johnson. Aveva 18 anni quando sposò l’attore Don Johnson, co-protagonista di sua madre in L’esperimento di Harrad. L’unione condannata è durata solo sei mesi. Liberata dal marito più anziano, Griffith era libera di diventare la perenne bambina selvaggia come ora è ricordata. Uno dei posti che frequentava era l’Helena’s, un club di Los Angeles che si rivolgeva all’élite dei party di Tinseltown in un’epoca in cui gli smartphone rendevano impossibile la dissolutezza pubblica. “È stato molto divertente perché lo era la cosa: ballare, uscire da Helena e drogarsi “, ha detto Griffith The Hollywood Reporter.

Jack Nicholson era un investitore in Helena’s e un cliente abituale insieme ai suoi amici Harry Dean Stanton e Marlon Brando. “Oh, era lì ogni venerdì”, ha detto di Nicholson la fondatrice e conduttrice Helena Kallianiotes. Griffith non ha confermato dove si è trovata con Nicholson, ma i soldi intelligenti sono su Helena. Quando il Doppio corpo star si è seduta per un’intervista con facchino rivista nel 2017, ha rivelato di aver catturato Nicholson, Warren Beatty e Ryan O’Neal durante i suoi anni di mangiatore di uomini. “Ho avuto una piccola cosa con quei tre nel corso della giornata”, ha detto (via Vanity Fair). “Sì, sono stati fantastici. Sono amico di tutti loro, più o meno. Sono sicuro che ce ne sono un paio di cui mi sono dimenticato.”

Karen Mayo-Chandler ha raccontato tutto il goss su ‘Spanking Jack’

Il padre di Anjelica Huston, John Huston, ricevette la visita di Jack Nicholson poco prima di morire nel 1987. Nicholson giurò al regista premio Oscar “sul letto di morte che si sarebbe preso cura della sua amata figlia”, London’s Evening Standard ha riferito, aggiungendo: “Anche prima del funerale, tuttavia, stava intrattenendo una giovane attrice britannica di nome Karen Mayo-Chandler”. Secondo il libro di Marc Eliot, Nicholson, l’attore è entrato in “una relazione intensamente sessuale” con Mayo-Chandler, che avrebbe spifferato la terra nei loro giochi selvaggi quando ha posato per Playboy pochi anni dopo.

La modella e attrice (morta di cancro al seno nel 2006) si è riferita a Nicholson come “quel diavoletto arrapato” e “Spanking Jack” in un’intervista di accompagnamento, rivelando che si è rifornito di burro di arachidi e sandwich di gelatina tra le sessioni di la Camera da letto. “Aveva questa immagine di essere come Bogart, un adorabile ladro, un ragazzino cattivo”, ha detto Mayo-Chandler alla famosa rivista maschile, e apparentemente è stato all’altezza di quell’immagine. Ha chiamato Nicholson “Una macchina del sesso non-stop garantita in divertimento e giochi, come sculacciate, manette, fruste e foto Polaroid”.

Nicholson fu apparentemente accecato da Mayo-Chandler Playboy colloquio. Non c’era dubbio che l’avrebbe visto, essendo un amico di Hugh Hefner e un ospite fisso alla Playboy Mansion. Nel 2015, Playboy secondo quanto riferito, il personale si è imbattuto in progetti che indicavano l’esistenza di un tunnel che portava dalla Playboy Mansion alla vicina casa di Nicholson (tramite Vanity Fair).

Mick Jagger ha avvertito Bebe Buell di Jack Nicholson

La maggior parte degli uomini famosi che Bebe Buell ha sedotto erano rock star, ma la nativa della Virginia ha anche alcune star di Hollywood nella sua impressionante collezione di ex ragazze, tra cui Jack Nicholson. Buell è salito alla ribalta nei primi anni ’70 dopo essersi trasferito a New York per intraprendere la carriera di modella e ha avuto una relazione con il rocker Todd Rundgren. Ha continuato a confrontarsi con artisti del calibro di David Bowie, Iggy Pop, Steven Tyler (padre della figlia di Buell, l’attrice Liv Tyler), …

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui