L’attore britannico Robbie Coltrane, che ha interpretato Hagrid nella serie “Harry Potter”, è morto all’età di 72 anni, secondo BBC News. Mentre la sua causa della morte deve ancora essere rilasciata al momento della stampa, la sua agente Belinda Wright ha detto allo sbocco che Coltrane è morto in un ospedale scozzese. Deadline riporta che aveva sofferto di problemi di salute per due anni prima della sua morte.

L’attore inglese Stephen Fry ha già pubblicato un tributo a Coltrane Twitter, dicendo: “Addio, vecchio mio. Ci mancherai terribilmente”. Anche il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon si è rivolto a Twitter, scrivere“Leggenda scozzese dell’intrattenimento: ci mancherai moltissimo.”

Secondo Upworthy, l’autrice JK Rowling era fermamente convinta che Coltrane interpretasse Hagrid mentre era coinvolta nella scelta del casting, e ha persino posto il veto all’idea che il leggendario attore Robin Williams assumesse il ruolo dopo aver espresso interesse. “C’era un divieto per gli attori americani”, ha detto Williams a The Guardian, che ha funzionato abbastanza bene per Scottish Coltrane. Sembra che Coltrane non abbia mai dimenticato la controversa Rowling che gli ha tirato fuori il collo, perché anni dopo, quando l’autore ha subito un forte contraccolpo per commenti che molti consideravano transfobici, Coltrane ha parlato in sua difesa.

Robbie Coltrane ha affermato che i critici di JK Rowling stanno aspettando di essere offesi

Dal 2020, l’autrice di “Harry Potter” JK Rowling ha espresso commenti sulle sue opinioni sul genere e sui sessi, sia sui social media che sul suo blog personale, incluso il sostegno a un controverso specialista fiscale britannico che è stato licenziato dopo aver affermato che gli uomini non possono diventare donne. per Fascino. Dopo aver affermato che le donne transgender non sono vere donne perché non condividono la stessa biologia di quelle nate con genitali femminili, la Rowling è stata etichettata come TERF o Trans Exclusive Radical Femminista e ne è seguita una reazione da parte della comunità LGBTQ+.

Nel frattempo, la defunta attore Robbie Coltrane, che interpretava Hagrid, ha detto che i suoi critici “stanno aspettando di essere offesi”. Parlando a Radio Times (tramite Insider), ha detto: “Non credo che quello che ha detto fosse davvero offensivo. Non so perché, ma c’è un’intera generazione di persone su Twitter che se ne va in giro aspettando di essere offesa. Non lo farebbero Non hanno vinto la guerra, vero?”

Tuttavia, i colleghi attori di “Harry Potter” Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint, Bonnie Wright, Evanna Lynch e Noma Dumezweni hanno condannato i suoi commenti, secondo Entertainment Weekly. La star di “Fantastic Beats” Eddie Redmayne ha anche dichiarato a Variety: “Come persona che ha lavorato sia con JK Rowling che con i membri della comunità trans, volevo chiarire la mia posizione. Non sono d’accordo con i commenti di Jo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui