Kristen Stewart e Jesse Eisenberg sono due degli attori più non convenzionali di Hollywood. Sembra in qualche modo inevitabile, quindi, che il duo insolito gravitasse l’uno verso l’altro. Sin dalla prima volta che ha attirato l’attenzione della critica con “Twilight”, la Stewart è stata un pilastro del grande schermo, anche se la sua carriera ha finito per seguire una traiettoria molto più non ortodossa del previsto. Avendo abbracciato completamente progetti più piccoli invece di tariffe ad alto budget negli ultimi anni, è sempre riuscita a vivere la sua verità sia nella sua vita personale che professionale.

Eisenberg, nel frattempo, è noto per essere socialmente imbarazzante e a miglia di distanza dai suoi coetanei importanti. “Eisenberg è un attore strano e estraneo”, scrisse una volta Vulture. “All’inizio della sua carriera, ha giocato a ragazzini goffi e dolci.” Come due disadattati sociali, Eisenberg e Stewart hanno trovato l’uno nell’altro, come sottolinea Uproxx, un’amicizia hollywoodiana da secoli.

La coppia eccentrica è allineata da una serie di qualità corrispondenti. Ad esempio, tendono a scegliere ruoli vari e stimolanti fuori dal mainstream di Hollywood. Sono entrambi famosi per le loro interpretazioni discrete e per il rifiuto del tipico stile di vita di prima categoria: la Stewart ha detto a Vanity Fair che preferisce i film “guidati dall’anima ed esplorativi” rispetto alle narrazioni tradizionali, mentre Eisenberg ha ammesso a NME di non avere alcun interesse nel vivere a Los Angeles o nel fare amicizia con altri A-listers. Ma una stella su cui ha sempre potuto fare affidamento è Stewart.

Dall’affrontare il sessismo agli sbaciucchi subdoli, facciamo un tuffo nella relazione di Kristen Stewart con Jesse Eisenberg.

Kristen Stewart e Jesse Eisenberg sono stati insieme per un po’

Kristen Stewart e Jesse Eisenberg si sono incontrati per la prima volta sul set del film drammatico per adolescenti “Adventureland” nel 2009. Riguardo al suo primo incontro con Stewart, la star di “Social Network” ha detto al New Yorker di essere rimasto colpito dalla mancanza di artificio. “Ha un livello irrealisticamente alto per la sua autenticità”, ha detto. Sebbene la Stewart avesse solo 17 anni durante le riprese (Eisenberg era decisamente più grande a 24), la sua co-protagonista poteva dire che grandi cose stavano arrivando. Per Eisenberg, Stewart è apparso come una star del cinema in divenire, anche se ha scelto di evitare il termine. “Non capisco come articolarlo”, ha detto. “Ecco perché abbiamo le parole ‘star del cinema.’ Ma: una qualità enigmatica, mescolata a un naturalismo, mescolata a una profondità emotiva.”

Quando ha incontrato la Stewart per la prima volta, è stato il suo sorprendente tempismo comico che ha reso Eisenberg davvero caro a lei, secondo Collider. Ovviamente, Eisenberg è stata molto intuitiva visto che alla fine la Stewart si è rivelata una donna segreta e divertente: ha lasciato i fan urlare anni dopo quando ha ospitato “Saturday Night Live”.

Sin dal loro primo incontro, i due sono stati amici intimi, come ha rivelato la Stewart a USA Today. In effetti, ha festeggiato il suo 24° compleanno con Eisenberg nel 2014. Secondo un insider che ha parlato con E!, Stewart si è goduta la sera prima del suo giorno speciale con Eisenberg e un gruppo di amici, mentre cenavano in un ristorante. Secondo quanto riferito, hanno trascorso quattro ore a mangiare e mangiare insieme.

Gli attori sono apparsi insieme in diversi film

Dalla loro prima coppia sullo schermo in “Adventureland”, Kristen Stewart e Jesse Eisenberg sono apparse in altri due film insieme. Il loro debutto come coppia sullo schermo è stato elogiato dal New Yorker come una dolce rappresentazione della noia estiva e del giovane amore.

La loro seconda apparizione sullo schermo è arrivata con un genere decisamente diverso per i cari indie: il film d’azione “American Ultra”. In effetti, la Stewart ha accettato di assumere il ruolo solo quando ha scoperto che Eisenberg era attaccato. “Non appena ho saputo che Jesse era allegato a una sceneggiatura che mi era stata inviata, prima ancora di leggerla, ero quasi certa”, ha detto a E!. Davvero un grande elogio. Sebbene queste due stravaganti star non sembrino i tipi che emergono sul grande schermo con tutte le armi in pugno, il film non era affatto un film d’azione tradizionale. Indossando una parrucca dai capelli lunghi, Eisenberg ha interpretato uno sballato che soffre di disturbo di panico, che viene coinvolto in un complotto della CIA contro la sua volontà. Per tutto il tempo, Stewart ha interpretato la sua devota fidanzata. In una recensione altrimenti poco brillante, Vulture ha elogiato la palpabile chimica degli attori, suggerendo che il loro affascinante rapporto era l’unico motivo per resistere al film.

Un anno dopo, i fan hanno avuto una doppia ripresa di Stewart ed Eisenberg per “Café Society” di Woody Allen, interpretando ancora una volta gli amanti. Sebbene gli attori non abbiano mai confermato alcuna storia d’amore passata tra di loro, hanno innegabilmente avuto una frizzante presenza sullo schermo mentre i loro personaggi si impegnavano in un amore per il latte.

Secondo Kristen Stewart, sono entrambi strani

Sia Kristen Stewart che Jesse Eisenberg sono, è vero, figure anomale a Hollywood. È l’ex Bella Swan che ha continuato a lavorare con registi d’essai e ha abitualmente rifiutato il typecasting sessista. È il tizio gatto pazzo e ansioso (il suo appuntamento per il film dei sogni è 42 gatti) che ha apertamente confessato di non avere alcun interesse a essere un protagonista romantico tradizionale, secondo Vulture. È questo imbarazzo sociale che fa gravitare gli attori l’uno verso l’altro.

Come la coppia ha rivelato in una chat con Esquire, sono entrambi socialmente imbarazzanti o, come ha detto Stewart, “socialmente paranoici”. Quando ha risposto a domande vere o false per lo sbocco, la Stewart ha ammesso di essere paranoica in misura tale da provocare ansia. Eisenberg potrebbe raccontarsi molto, raccontando una storia in cui un uomo che ha scambiato per un fan ha detto “Ti amo”; credendo che il tizio stesse parlando con lui, Eisenberg ricambiò il complimento solo per scoprire che il ragazzo stava effettivamente professando il suo amore alla sua ragazza. “Ero così imbarazzato”, rifletté. Grandi idioti.

Parlando del loro legame idiosincratico durante un’apparizione in Today, la Stewart ha ammesso che lei ed Eisenberg sono degli estranei, il che è fondamentale per la loro amicizia. Come ha spiegato, “Siamo entrambi un po’ come degli strambi … Ce lo prendiamo l’uno dall’altro … Siamo come i nerd a cui in realtà piace, nel complesso, diventare tipo, ‘Oh davvero? un bel film insieme!'” Trovare la tua anima gemella nerd non è un’impresa facile, quindi siamo felici che questi due siano riusciti a formare il loro, ehm, network antisociale.

Kristen Stewart e Jesse Eisenberg adorano lavorare insieme

Quando trovi la tua migliore amica di Hollywood, rimani insieme come Bonnie e Clyde, o in questo caso, Kristen e Jesse, anche se senza rapine in banca e spargimenti di sangue. Ci sono pochi attori selezionati che amano così tanto lavorare insieme che appariranno l’uno accanto all’altro più e più volte. Naturalmente, questa è una dinamica vincente che risale all’età dell’oro di Hollywood attraverso accoppiamenti iconici come Cary Grant e Irene Dunne o Katharine Hepburn e Spencer Tracy.

Quindi, quando Uproxx ha suggerito che Eisenberg e Stewart sono come i nuovi John Travolta e Olivia Newton John, quest’ultimo ha risposto con “Katharine Hepburn e Spencer Tracy”, qualcosa che aveva ripetuto in una precedente intervista. Il New Yorker ha anche capito che la coppia sarebbe stata la prossima Hepburn e Tracy, il che è appropriato considerando la storia queer di Hepburn, paragonabile a Stewart che ha abbracciato la vita come attore orgoglioso e orgoglioso a Hollywood.

In effetti, proprio come l’inconfondibile rapporto tra le suddette icone di Hollywood, Stewart ed Eisenberg hanno una certa chimica idiosincratica. Di conseguenza, amano lavorare insieme. “Quando abbiamo lavorato insieme in ‘Adventureland’, l’ho adorato”, ha detto Stewart a Uproxx. “Beh, è ​​strano perché a volte devi inventare una dinamica, e ci è capitato di cadere in immagini che soddisfano completamente ciò che abbiamo già in corso. Il che è davvero divertente”. Riguardo a come hanno trovato le loro anime gemelle recitanti, Eisenberg ha scherzato con Today: “Sono stato solo fortunato. Immagino che per lei abbia perso una scommessa!”

Hanno opinioni diverse su alcune erbe

Kristen Stewart si è dimostrata un’appassionata fan dei rimedi erboristici sin da quando era un’adolescente. Come ha spiegato in un profilo di Vanity Fair, uno dei suoi primi incontri in assoluto con i paparazzi ha visto l’allora diciottenne fumare erba con un ex. “Sono una specie di Valley Girl bizzarra e creativa che fuma erba. Un grosso problema”, ha detto. In effetti, è stata drogata, ehm, drogata per molti anni, dicendo a MTV di aver imparato a rollare una canna da un ragazzo di scena in un’età allarmante. Eisenberg, tuttavia, ha rivelato di non essere così abile nel rollare le articolazioni come Stewart, per Vulture. Ha ammesso allo sbocco che ritiene che la marijuana sia una ricerca intrinsecamente egoistica.

In un segmento per lo “Stoner Talk Show” di MTV, i due hanno riconosciuto di essere a pezzi quando si tratta di erba, con Eisenberg che ha dichiarato di non essere affatto sballato nonostante il fumo di marijuana che soffusa lentamente la stanza. Nel frattempo, una Stewart potenzialmente già sballata ha abbracciato l’atmosfera fumosa, scherzando nel tipico modo da sballata che avrebbe lottato per mangiare Eisenberg a causa della sua mancanza di carne. Affascinante.

In un video per BuzzFeed in cui la Stewart ha insegnato al suo amico il gergo degli stoner, Eisenberg ha affermato che sarebbe stato molto più propenso ad abbracciare lo stile di vita di Stewart se la sostanza non avesse compromesso la sua memoria. “Sii come l’osmosi della nevrosi”, ha scherzato Stewart al suo amico ombroso, con suo grande stupore. Questi due possono condividere l’imbarazzo sociale, ma sono tutt’altro che due piselli in una pentola.

Hanno lavorato con il controverso Woody Allen

Jesse Eisenberg ha lavorato con Woody Allen in più di un’occasione. Si è unito per la prima volta al cast notoriamente considerevole di Allen in “To Rome with Love” nel 2012. Quattro anni dopo, lui e Kristen Stewart hanno collaborato per “Café Society” del regista veterano. Ma considerando che la storia controversa di Allen era ben documentata all’epoca, la loro decisione di lavorare con lui fu accolta con contraccolpo.

Eisenberg probabilmente non ha aiutato le cose quando gli è stato chiesto di affrontare il presunto comportamento problematico di Allen mentre promuoveva il film. Non credo sia appropriato processare le persone della stampa”, ha detto all’Huffington Post. “Sono stato processato dalla stampa per cose minori, perché ho parlato male o ho avuto una linea sarcastica o qualcosa del genere, quindi capisco cosa è come.” Stewart fece osservazioni altrettanto controverse all’epoca, dicendo a Variety: “Jesse e io ne abbiamo parlato. Se fossimo perseguitati per la quantità di merda che è stata detta su di noi non è vero, le nostre vite sarebbero finite.” Considerando che Allen è accusato di alcune cose non tanto minori, le dichiarazioni della coppia sembrano più di un po’ non appropriato.

Dall’avvento del movimento #MeToo, molti attori hanno espresso il loro rammarico per aver lavorato con Allen. Ma Eisenberg e Stewart non sembrano essere tra loro. In effetti, l’ex si è rifiutato apertamente di discutere di Allen in un’intervista con iNews, sebbene abbia offerto simpatia ai sopravvissuti agli abusi.

Se tu o qualcuno che conosci potreste essere vittime di abusi sui minori, contatta la linea diretta nazionale per gli abusi sui minori di Childhelp al numero 1-800-4-A-Child (1-800-422-4453) o contatta il loro servizi di chat dal vivo.

Jesse Eisenberg non è un idiota, secondo Kristen Stewart

Nel corso degli anni, Jesse Eisenberg ha rilasciato alcune dichiarazioni piuttosto controverse. Dal confronto dei comunicati stampa al genocidio alla difesa di Woody Allen, la star apparentemente mite si è rivelata una figura polarizzante. Ma uno dei suoi momenti più controversi è arrivato quando ha rilasciato un’intervista con la giornalista di Univision Romina Puga nel 2013 ed è stato successivamente etichettato come un cretino. Durante la seduta, Eisenberg ha deriso la giovane intervistatrice e l’ha quasi fatta piangere. Successivamente, Puga ha pubblicato un post sul blog in cui affermava che l’attore l’aveva umiliata per il proprio divertimento.

“Non conoscevo il modo appropriato per gestire qualcosa che è completamente erroneamente caratterizzato… Ascolta, non vorrei mai far arrabbiare qualcuno, e se l’avessi sconvolta, ovviamente l’avrei riconosciuto”, ha detto Eisenberg a NME. Ha anche affermato di aver cercato di scusarsi, ma non è riuscito a trovare i dettagli di contatto di Puga. Sebbene Eisenberg abbia difeso le sue azioni, molti non lo stavano comprando. In effetti, NME ha definito il suo comportamento “straziante da guardare”.

Mentre molti lo hanno condannato per il trattamento riservato a Puga, non tutti erano d’accordo sul fatto che Eisenberg si comportasse come un idiota. Durante la controversia, Kristen Stewart ha tenuto le spalle al suo amico, incredula su come qualcuno avrebbe potuto considerare odiose le buffonate di Eisenberg. “L’ho visto! Il mio amico me l’ha mostrato”, ha spiegato, aggiungendo che il suo amico pensava che l’attore fosse un idiota. “E io ero tipo, ‘Perché? È pazzesco’”, ha detto Stewart a Uproxx.

Gli attori hanno affrontato il sessismo insieme

Kristen Stewart non ha nascosto il suo disprezzo per il sessismo di Hollywood. Parlando ad Harper’s Bazaar nel 2015, ha condannato l’industria per essere “disgustosamente” sessista. Nello stesso anno, Stewart e Jesse Eisenberg sono apparsi in un video per “Funny Or Die” che ha sovvertito i doppi standard che le donne devono affrontare durante le conferenze stampa.

Durante la scenetta satirica, gli attori si sono intervistati, il che ha portato la Stewart a chiedere al suo amico il tipo di domande riservate alle donne nell’industria. Mentre Eisenberg ha chiesto a Stewart come si preparava per le sfide fisiche del suo ruolo in “American Ultra”, lo ha interrogato sulle sue scelte di moda. “Potrebbero aver scambiato le nostre carte”, suggerì Eisenberg. Stewart ha continuato a fare pressioni su Eisenberg sulla sua vita amorosa, se è incinta e quale delle sue tette è la sua preferita. “Ora so cosa vuol dire essere una donna”, ha detto alla fine dell’intervista.

Scherzi a parte, è l’apparente mancanza di spacconeria e machismo di Eisenberg che attira Stewart verso di lui. Dopotutto, ha recitato nel film “The Art of Self-Defense”, che è stato sostenuto da alcuni come l’ultima esposizione cinematografica sulla mascolinità tossica, secondo il Los Angeles Times. In un’intervista con Collider, la star di “Spencer” ha evidenziato che Eisenberg è un co-protagonista maschio che è sicuro di essere in giro in un settore noto per ospitare individui problematici. “Sono davvero a mio agio con lui, mi sento al sicuro… Penso che sia anche divertente uscire con lui, il che rende il tutto una bella esperienza”, ha detto.

Non sono immuni dai flirt

Kristen Stewart e Jesse Eisenberg possono essere grandi amici, ma in più di un’occasione hanno accennato a qualcosa di un po’ più ribollente in superficie. In effetti, in un’intervista congiunta con Collider, i due non hanno nascosto l’adorazione che hanno l’uno per l’altro. Successivamente, hanno finito per complimentarsi a vicenda. “È come la persona meno vanitosa che tu abbia mai incontrato ed è anche una bella donna”, sbottò Eisenberg. Piuttosto modesta, la Stewart ha scherzato sul fatto che la sua co-protagonista deve passare più tempo a truccarsi di lei. Quando l’outlet ha suggerito che il lungo periodo di Eisenberg sulla sedia del trucco lo faceva sembrare più carino di Stewart, ha accettato.

Sembra che questi amici non riescano a smettere di adularsi a vicenda. Parlando con USA Today, i due si sono espressi l’uno sull’altro per i numerosi talenti. “Per me è la compagna di scena ideale, perché è così reale e così divertente”, ha affermato Eisenberg. Noi stiamo.

E, va detto, si sono sbaciucchiati in più di un’occasione. Durante le riprese di “Café Society”, Stewart ed Eisenberg si sono spezzati le labbra in modo piuttosto appassionato, secondo The Mirror. Tuttavia, questi due sono strettamente platonici: Stewart è molto devoto alla futura moglie Dylan Meyer ed Eisenberg ha sposato la sua partner di lunga data Anna Strout, secondo il Los Angeles Times. Sì, potrebbero non essere Bella ed Edward, ma questi due sono gli ultimi ultra (americani) quando si tratta di amicizie di Hollywood.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui