Da un vincitore di un Oscar all’altro, Rami Malek non ha altro che rispetto per il compianto Robin Williams. Prima che Malek interpretasse Freddie Mercury nell’acclamato film biografico del 2018 Bohemian Rhapsody, Malek ha recitato con Williams nel Notte al Museo franchising.

Il costellato di stelle Museo il cast è andato a battere per il casting di Malek, per Ace Showbiz. Malek avrebbe dovuto interpretare l’immaginario Faraone Ahkmenrah, ma a quanto pare lo studio cinematografico Fox ha avuto problemi con l’interpretazione di Malek del personaggio adolescente. “[They] stavano cercando di rifondere “, ha spiegato Malek.” Fortunatamente, [lead actor Ben] Stiller aveva un po ‘di fiducia in me e mi ha spinto a restare. “Grazie a Stiller, Malek è apparso in entrambi Notte al museo: battaglia dello Smithsonian e Notte al Museo: Segreto della tomba.

Malek, noto per aver interpretato il personaggio titolare in Signor Robot, ricorda con affetto il tempo trascorso sul set per il Notte al Museo trilogia. Infatti, Segreto della tomba ha segnato l’ultimo ruolo cinematografico della co-star Williams prima della sua prematura scomparsa nel 2014. Quindi cosa hanno condiviso Malek e Williams durante le riprese? Continua a scorrere per scoprire la loro amicizia!

Robin Williams ha ispirato Rami Malek

Le piccole cose la star Rami Malek attribuisce a Robin Williams il merito di averlo tenuto a terra mentre era sul set. Durante la produzione di Notte al Museo: Segreto della Tomba, Williams ha incoraggiato il cast a godersi il momento.

In un settembre 2019 GQ di copertina, Malek ha ricordato una speciale interazione con Williams, come riportato da Yahoo! “Stavamo girando al British Museum, tra tutti i posti, di notte. Vedo Robin solo in piedi da solo, da solo. Mi sono avvicinato abbastanza a lui, gli ho avvicinato e lui stava fissando in lontananza e gli ho detto: “Stai bene?” Lui risponde: “Amico, quante volte avremo la possibilità di stare proprio di fronte alla Stele di Rosetta?” “Ha spiegato Malek.” È stato solo un momento magnifico che non dimenticherò mai “.

Eppure Malek ha detto Lo spettacolo di stasera con Jimmy Fallon nel gennaio 2021 che, durante le riprese Segreto della tomba, Williams sembrava distante. “Si capiva che stava succedendo qualcosa con lui. Avrebbe fatto tutti questi riff”, ha spiegato Malek. “[Williams] ci vedeva tutti sui nostri telefoni e dispositivi e diceva, ‘Che fine ha fatto [face-to-face communication]? “” Malek era persino preoccupato per lo stato d’animo di Williams durante le riprese.

Williams è morto suicida all’età di 63 anni nell’agosto 2014, quattro mesi dopo il completamento Tomba a maggio e ricevendo la sua diagnosi di demenza. Malek manda i suoi auguri al defunto comico: “Questo è per il signor Williams. Ti voglio bene, Robin”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui