Tyler Posey e Dylan O’Brien probabilmente passeranno alla storia della TV come uno dei migliori bromance di sempre, ma i fan non possono fare a meno di chiedersi se i due siano ancora amici dopo che O’Brien ha rinunciato a recitare in “Teen Wolf” film. “È stata una decisione difficile. Ci sono volute molte cose”, ha detto O’Brien a Variety. “Lo spettacolo non potrebbe essermi più caro. È stata la prima cosa che ho fatto e così tante persone mi sono estremamente care”. Ha aggiunto che “è successo tutto molto velocemente” e ha gettato tutti in un loop. Alla fine, però, si è reso conto che non voleva toccare la storia e cambiare nulla per il suo personaggio, Stiles Stilinski.

Il 31enne ha continuato dicendo a Variety: “Ho appena deciso che è stato lasciato in un posto davvero buono per me e voglio ancora lasciarlo lì. Auguro loro ogni bene e lo guarderò per la prima volta. notte esce. Spero che ca**o prenda a calci in culo, ma non ci sarò.”

“Teen Wolf” non sarà lo stesso senza O’Brien, soprattutto perché il suo personaggio era il migliore amico di Scott McCall di Posey. I fan non devono preoccuparsi, però, dal momento che i due hanno sviluppato un legame genuino nel corso dello show e apparentemente sono rimasti amici fino ad oggi.

Tyler Posey e Dylan O’Brien sono andati d’accordo dall’inizio

Tyler Posey – di cui tutti parlavano quando ha fornito un aggiornamento sulla sua sobrietà – e i personaggi di Dylan O’Brien in “Teen Wolf” erano i migliori amici, ma a quanto pare erano anche i migliori amici dietro le telecamere. Sebbene non si conoscessero prima di iniziare a lavorare allo show, entrambi hanno confermato di essersi immediatamente collegati quando si sono incontrati.

“Amo lo skateboard, amo il punk rock – e non mi sono proprio adattato ad altri attori, quindi questa è stata la prima volta che ho visto un altro attore che sembrava un bambino normale come me”, ha detto Posey a BuzzFeed Celeb del suo primo impressione di O’Brien. “E poi ho scoperto che era – è cresciuto in una città di surf, ha pattinato con i suoi amici e ha suonato in una band, e ci siamo innamorati quel giorno”.

Nel 2011, O’Brien ha detto che erano migliori amici fin dall’inizio. “Sin dall’inizio, quando ci siamo incontrati al provino, eravamo solo amici istantanei. Non è stato affatto imbarazzante. Potevamo semplicemente uscire e girare il cazzo”, ha detto a Collider. La star di “Maze Runner” ha aggiunto che pensava che sarebbero rimasti amici anche se non avessero ottenuto le rispettive parti. “Ci stavamo già scambiando i numeri ed eravamo pronti per uscire. Penso che sia una cosa importante che è molto simile anche alla dinamica dei nostri personaggi”.

Tyler Posey e Dylan O’Brien si trattano come fratelli

Dopo che i due si sono incontrati, Tyler Posey e Dylan O’Brien andarono così d’accordo che avevano già programmato di andare a vivere insieme, cosa che alla fine fecero. Erano stati compagni di stanza per anni quando hanno iniziato a girare “Teen Wolf”. Come ha detto Posey al panel del Comic-Con di “Teen Wolf” nel 2017, “Prima di prenotare lo spettacolo, stavamo parlando di trasferirci l’uno con l’altro. Sembrava davvero giusto. È stato davvero bello” (tramite Hello Giggles) . Ha anche detto che O’Brien lo ha aiutato quando era al minimo. “Anch’io ho passato molte cose nodose e oscure”, ha ammesso. “Non posso nemmeno dire quante volte Dyl mi ha aiutato a vedere il meglio delle cose. Questo non accade davvero molto, questa dinamica che abbiamo qui”.

E secondo O’Brien, la sua relazione con Posey non è convenzionale perché è raro che gli attori sviluppino un solido legame dietro le quinte. “È davvero raro avere una relazione genuina. Possono esserci così tante versioni”, ha rivelato al Comic-Con nel 2015 (tramite Entertainment Weekly). “Siamo proprio come fratelli”. Nel frattempo, Posey ha detto che hanno in programma di essere migliori amiche per tutta la vita, al punto che si sono persino assegnate un ruolo nei loro futuri matrimoni. “Probabilmente siamo i testimoni l’uno dell’altro [sic] ai matrimoni reciproci”, ha detto Posey a Hollywire nel 2013. “Ne abbiamo parlato una notte nella nostra camera d’albergo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui