L’ex star di Nickelodeon Drake Bell sta affrontando accuse di abuso dopo che la sua ex fidanzata, Melissa Lingafelt, ha pubblicato un video su TikTok sostenendo violenza fisica e verbale che ha subito durante la loro relazione di anni.

“Questa è la mia verità. Spero che questo messaggio arrivi alle giovani ragazze, e che nessuno debba passare attraverso quello che ho fatto”, ha qualificato Lingafelt, un musicista che si esibisce sotto il nome di Jimi Ono, all’inizio del video. Ha poi raccontato l’abuso che presumibilmente sperimentato durante il suo rapporto con il Drake e Josh Allume. Secondo Lingafelt, che ha pubblicato il video il 12 agosto 2020, la coppia ha iniziato a frequentarsi nel 2006. Per Lingafelt, aveva 16 anni, e Bell, quasi quattro anni più anziano di lei, era 20 (via Avvoltoio).

“Fu solo circa un anno che iniziarono gli abusi verbali”, ricordò Lingafelt, che viveva con Bell in quel periodo. Affermò che le cose poi si trasformarono “fisiche”, colpendo, lanciando, tutto”. Ha anche dettagliato un incidente specifico in cui l’attore presumibilmente la gettò giù per le scale della loro casa condivisa a Los Angeles, e che ha ancora le foto delle ferite che ha subito.

Anche se il post si è incentrato principalmente sulle sue esperienze personali all’interno della loro relazione, che si è conclusa nel 2009, Lingafelt ha anche fatto riferimento a possibili interazioni inappropriate tra Bell e minori, anche se non ha fornito specifiche. “Non voglio nemmeno entrare nella cosa delle ragazze minorenni”, ha dichiarato Linglafelt, citando che era “spaventata” a farlo.

Ecco tutto quello che sappiamo sulle accuse contro Drake Bell.

Drake Bell avrebbe iniziato ad uscire con Melissa Lingafelt quando era un’adolescente

Poco dopo che Melissa Lingafelt (nella foto a destra) si fece avanti con accuse di abuso contro il suo ex fidanzato Drake Bell in un TikTok pubblicato sul suo account personale, altre donne cominciarono a farsi avanti con affermazioni simili. Lingafelt ha condiviso screenshot di messaggi da coloro che avevano presumibilmente assistito Bell impegnarsi in comportamenti abusivi verso di lei, così come DM da altre persone che sostenevano che il performer Nickelodeon aveva commesso atti di cattiva condotta sessuale e aggressione contro di loro, alcuni dei quali erano minorenni al momento, secondo L’avvolgimento.

“Ho incontrato Drake all’inizio del 2007 quando avevo 16 anni”, ha letto un messaggio anonimo ripubblicato sull’account di Lingafelt. “Egli era uscire con te [Melissa Lingafelt] all’epoca. Il mio amico quindicenne, che era vergine, che era vergine,” era il mio amico di 15 anni, che era vergine”. Altri messaggi provenivano dalle stesse vittime, una delle quali affermò che Bell l’aveva aggredita sessualmente dopo aver partecipato a uno dei suoi concerti e aver accettato l’invito a incontrarlo dietro le quinte. La sopravvissuta, che ha rivelato la sua storia in forma anonima, ha dichiarato che era in terza media quando si suppone che l’aggressione sia avvenuta.

In particolare, Lingafelt ha anche ripubblicato una conversazione con un’altra delle ex fidanzate di Bell, l’attore Paydin Layne LoPachin, che ha frequentato Bell per cinque anni. “Io stare al tuo fianco e sostenerti mentre attraversavo lo stesso orribile abuso verbale, fisico e mentale”, ha dichiarato LoPachin durante lo scambio (via Insider).

Più donne hanno fatto accuse contro Drake Bell

Da quando il post di Melissa Lingafelt è diventato virale e più donne hanno cominciato a farsi avanti con storie simili, Drake Bell stesso si è espresso contro le accuse mosse contro di lui. In una dichiarazione Persone Rivista il 13 agosto 2020, Bell ha negato fisicamente o emotivamente abusando della sua ex fidanzata – invece di riformulare il racconto di Lingafelt come semplicemente il comportamento di due persone in una relazione che vanno per la loro strada separata.

“Mentre la nostra relazione si è conclusa – più di dieci anni fa – entrambi ci siamo chiamati nomi terribili, come spesso accade quando le coppie si stanno sciogliendo”, ha dichiarato Bell. “Ma questo è tutto.”

L’ex Drake e Josh Star continuò a suggerire che il posto di Lingafelt era un tentativo di ottenere denaro da lui, sostenendo che era stata “a suo agio a raggiungere” per “fornire il suo sostegno finanziario durante un periodo difficile”, cosa che presumibilmente aveva fatto. Tuttavia, al momento di questa scrittura, questo non è stato confermato.

“Non so se il comportamento di oggi è una sorta di ricerca sbagliata per più soldi o attenzione,” ha continuato, affermando che il contenuto del post di Lingafelt era “diffamatorio” e che attualmente stava considerando il suo “opti legaleons “. In particolare, la cornice per la sua risposta – che le motivazioni di Lingafelt erano per guadagno personale – è venuto fuori dopo altre storie da presunti sopravvissuti sono emerse.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di un’aggressione sessuale, puoi chiamare la National Sexual Assault Hotline al numero 1-800-656-HOPE (4673) o visitare RAINN.org per ulteriori risorse.

Se tu o qualcuno che conosci ha a che fare con gli abusi domestici, puoi chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1,800,799,7233 o TTY 1-800-787-3224. È inoltre possibile trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto all’utente www.thehotline.org.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui