Quando il principe Harry e Meghan Markle hanno staccato la spina dal loro rapporto di lavoro con i reali e hanno deciso di sradicare la loro famiglia da Londra alla California, la mossa ha scioccato molte persone su entrambi i lati dello stagno. Apparentemente, il duca del Sussex non è stato il primo reale a considerare una mossa verso pascoli più verdi, o in questo caso, surf, sabbia e tempo più soleggiato. Secondo quanto riferito, anche la principessa Diana aveva preso in considerazione un trasferimento negli Stati Uniti prima della sua prematura scomparsa nel 1997.

Anche se non c’è dubbio che la principessa Diana fosse una delle più grandi celebrità del suo tempo, non voleva trasferirsi negli Stati Uniti per diventare una star più grande, anche se l’attore di Hollywood Kevin Costner avrebbe voluto che apparisse in un sequel proposto per ” La guardia del corpo.” Invece, proprio come suo figlio Harry, voleva allontanarsi dai paparazzi e dalla stampa scandalistica in Gran Bretagna, come dettagliato in Newsweek.

Il suo ex maggiordomo Paul Burrell ha detto alla ABC News nel 2003 che Diana aveva già scelto il posto perfetto. “Ha detto: ‘Questa è la nostra nuova vita, non sarà grandiosa, pensa allo stile di vita dei ragazzi – nessuno giudica qui in America, non hai il sistema di classe, non hai l’establishment,’ “Burrell ha ricordato. Per scoprire dove Diana voleva iniziare la sua nuova vita, continua a leggere qui sotto!

Dentro il sogno californiano mai realizzato

Poco prima di morire, la principessa Diana voleva trasferirsi a Malibu per iniziare una nuova vita per se stessa, il principe William e il principe Harry. Secondo quanto riferito, Diana ha fantasticato di diventare la first lady degli Stati Uniti, secondo il libro “The Way We Were: Remembering Diana”, scritto dall’ex maggiordomo di Diana Paul Burrell. “È stata una grande fan di Jackie Onassis per anni, e anche una grande ammiratrice di Nancy Reagan e Hillary Clinton. Ma Jackie Onassis ha avuto il vantaggio. E ha fantasticato di ridecorare la Casa Bianca”, ha scritto Burrell (tramite ABC News) .

Tuttavia, Diana ha trovato un’altra casa dei sogni a migliaia di chilometri di distanza, sperando di acquistare la casa di Julie Andrews a Malibu. All’epoca, Lady Di non pensava che la sua mossa avrebbe causato un putiferio con la famiglia reale o con la regina Elisabetta II. “Lei è [Princess Diana] non sarà re. Né i suoi figli saranno regine. Perché non potrebbero venire a trascorrere una parte del loro tempo in America?”, ha detto Burrell, secondo ABC News. “Sarebbe molto rigido e fermo se la regina dicesse: ‘No, non possono andare in America.’ “

Mentre la principessa Diana non è mai riuscita a realizzare il suo sogno di trasferirsi in America, Harry e sua moglie Meghan Markle lo hanno certamente fatto, in una mossa sismica che la stampa ha soprannominato “Megxit” – e sì, ha fatto arruffare parecchie piume a palazzo . Ma proprio come sua madre, Harry ha comunque imparato a fare le cose a modo suo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui