Il rapporto tra l’ex presidente Donald Trump e l’attuale governatore dello stato della Florida Ron DeSantis è uno di quelli con cui i media non riescono a tenere il passo. Un momento le testate giornalistiche affermano che le tensioni si stanno riscaldando tra Trump e DeSantis, mentre altri dicono che c’è molto rumore per nulla. Tuttavia, Vanity Fair ha sottolineato che la popolarità di DeSantis in Florida e i repubblicani su tutta la linea è diventata una situazione da incubo per Trump, che spera di riportare le sue chiavi alle porte della Casa Bianca nel 2024.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Anche se DeSantis ha detto ai giornalisti in una conferenza stampa a St. Cloud, in Florida, che tutti i discorsi su di lui in corsa per la presidenza sono “puramente fabbricati”, affermando che “Faccio solo il mio lavoro e lavoriamo sodo… sento tutta questa roba e onestamente è una sciocchezza”, secondo Politico, Trump sembra essere più ottimista sulle sue possibilità. “Se decido di correre, lo otterrò molto facilmente”, ha detto Trump a Fox Business (tramite Business Insider) nel novembre 2021. “La maggior parte delle persone ha detto che se corro, non correranno contro di me”.

E mentre ci sono stati alcuni rapporti che suggeriscono che Trump si sia sentito scontento dietro le quinte per il suo possibile avversario DeSantis, ha appena registrato per chiarire tutte le voci.

Donald Trump respinge le voci sulla faida

Secondo Page Six, non c’è faida da vedere qui tra Donald Trump e Ron DeSantis. In effetti, lo stesso Trump ha affermato che lui e il governatore dello stato della Florida condividono un “ottimo rapporto”. L’ex presidente ha detto ai giornalisti: “Beh… quando [Desantis] voleva correre [for governor of Florida], ha chiesto il mio supporto e io l’ho supportato ed è salito, sai, subito molto, molto in alto. Sai, ha vinto le elezioni il giorno in cui ho annunciato che gli avrei dato la mia approvazione”.

Ma, ancora una volta, anche i più grandi sostenitori di Trump sanno che le sue amicizie sono spesso piuttosto volubili. Secondo quanto riferito, Trump e Hillary Clinton erano amici prima di correre l’uno contro l’altro nelle elezioni del 2016, con lei e l’ex presidente Bill Clinton che hanno partecipato al suo matrimonio nel 2005 con Melania, secondo il New York Times. D’altra parte, Trump ha detto che lui “perso tutti i miei amici” quando è diventato presidente nel 2016 e che non “usciva” con molte persone come faceva una volta.

Bene, se DeSantis dovesse vincere la nomination repubblicana, almeno Trump può dire di avere un amico che potrebbe arrivare alla DC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui