L’estate 2022 segna una pietra miliare significativa per la famiglia reale. Questo perché segna il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta II, una celebrazione dei suoi 70 anni sul trono. Molte cose sono cambiate per Elisabetta durante il suo lungo regno. Solo negli ultimi anni, ha perso suo marito, il principe Filippo, e ha dovuto affrontare una serie di scandali familiari per di più.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

Il principale tra i problemi di Elisabetta è suo figlio, il principe Andrea. Nel 2015, Andrew è stato coinvolto nello scandalo Jeffery Epstein. Una donna di nome Virginia Giuffre ha affermato che il principe l'aveva abusata sessualmente in più occasioni quando era un'adolescente. Sebbene abbia negato categoricamente le affermazioni, il danno alla sua reputazione era irrevocabile. A gennaio, ha risolto la questione in via extragiudiziale, ma a quel punto era già stato privato di quasi ogni nascita e titolo onorifico che gli era stato conferito, incluso "Sua Altezza Reale". Poi ci sono il principe Harry e Meghan Markle. Dopo essersi allontanati dalla famiglia reale nel 2019 e essersi trasferiti negli Stati Uniti, le loro vite personali e le ricadute con il principe William e Charles sono state oggetto di un attento esame.

Dato il tumulto interiore della famiglia, ci sono stati mesi di speculazioni su chi sarebbe stato invitato o chi avrebbe scelto di unirsi alla regina Elisabetta II alla celebrazione pubblica del suo Giubileo sul famoso balcone di Buckingham Palace.

La regina Elisabetta II era circondata dalla sua cerchia ristretta

Mentre la regina Elisabetta avrebbe senza dubbio preferito avere il suo defunto marito, il principe Filippo, al suo fianco durante il suo giubileo di platino, si è accontentata felicemente di suo cugino, il principe Edoardo, il duca di Kent. Nell'anno successivo alla morte di Filippo, Edoardo (da non confondere con il figlio di Elisabetta, chiamato anche Principe Edoardo) si è fatto avanti ed è apparso al fianco della regina in una serie di eventi pubblici, secondo Persone. Nel 2021, ad esempio, Edward era l'unico membro della famiglia reale presente con la regina al Trooping of the Colour.

Come previsto, a Elisabetta si sono uniti anche i suoi eredi, il principe Carlo e sua moglie Camilla, il principe William e sua moglie Kate Middleton, e i loro figli, il principe Giorgio, la principessa Charlotte e il principe Louis, secondo il New York Times. Nessuna sorpresa lì. La cosa più interessante, però, è chi era assente. In quella che probabilmente si rivelerà una buona mossa di pubbliche relazioni, Elizabeth ha evidentemente deciso di escludere il suo problematico figlio, il principe Andrea, dai festeggiamenti della giornata.

Buckingham Palace ha confermato diverse settimane prima della celebrazione che la regina stava limitando la partecipazione al balcone ai reali che svolgevano funzioni reali, il che significa che anche il principe Harry e Meghan Markle erano fuori, secondo People. Tuttavia, stanno operando dietro le quinte questo fine settimana e festeggeranno anche il primo compleanno della figlia Lilibet con la regina. In particolare, William e Kate non parteciperanno alla celebrazione. Invece, rappresenteranno la regina a Cardiff durante una celebrazione del Giubileo sabato, secondo il Daily Mail.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui