Quando senti il ​​nome “Olsen”, potrebbero venire in mente Mary-Kate e Ashley. Tuttavia, i famosi gemelli hanno una sorella minore, Elizabeth Olsen, un’attrice di grande successo a pieno titolo. Nel 2011, Olsen ha ottenuto il suo ruolo da protagonista in Martha Marcy May Marlene, in cui interpretava il personaggio titolare, Martha. Nel thriller / film drammatico, Olsen interpreta una giovane donna paranoica che sfugge a una setta. Il film ha ricevuto elogi e ha contribuito a distinguere Olsen dalle sue sorelle di alto profilo. La star ha seguito un altro thriller, Casa silenziosa, che non ha ricevuto il plauso della critica come il suo debutto. Nonostante le recensioni tutt’altro che sorprendenti, la performance di Olsen è comunque rimasta impressa, aumentando il suo crescente entusiasmo a Hollywood.

La più giovane sorella Olsen ha ottenuto un concerto notevole nel 2015 quando si è unita al meraviglia universo in I Vendicatori: l’era di Ultron. Nel film, Olsen interpreta Wanda Maximoff / Scarlet Witch, un personaggio che ha ripreso in molti altri meraviglia film. Con ruoli acclamati e film di successo al suo attivo, Olsen ha spianato la sua strada come attore stimato, quindi quanto vale?

Elizabeth Olsen è orgogliosa del suo successo

Sebbene Elizabeth Olsen sia nata in una famiglia famosa, ha lavorato duramente per arrivare dove si trova nella sua carriera. Il patrimonio netto di Olsen è di $ 11 milioni, secondo Valore netto di celebrità. Ha già bloccato ruoli importanti, tra cui il supereroe Scarlet Witch. Olsen ha interpretato per la prima volta Scarlet Witch in I Vendicatori: l’era di Ultron, ma ultimamente ha ampliato ulteriormente il personaggio nelle serie TV, WandaVision. Lo spettacolo, disponibile per lo streaming su Disney + a partire da gennaio 2021, segue il personaggio di Olsen Wanda Maximoff / Scarlet Witch con il collega supereroe Vision, interpretato da Paul Bettany. La miniserie ha un enorme successo, offrendo ai fan uno sguardo più dettagliato sulle vite dei suoi personaggi iconici.

È interessante notare che Olsen quasi non ha perseguito i suoi sogni di recitazione. “Quando ho raggiunto le medie mi sentivo molto stupido per voler fare l’attore perché ero un bravo studente e sono cresciuto a LA e mi sentivo come se fosse noioso avere quel desiderio perché mi sentivo come se le persone si trasferissero a LA e fare l’attore, e l’idea non mi piaceva “, ha detto Collider.

Nonostante la sua iniziale esitazione, non c’è dubbio che Olsen si sia fatta un nome nell’industria cinematografica e abbia acquisito fiducia nelle sue capacità. “Non ho mai trovato lavoro a causa delle mie sorelle”, ha confermato Il guardiano nel 2012. “Avrei potuto tirare qualche filo attraverso di loro, ma non ne ho mai avuto bisogno.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui