La tragedia ha colpito il set del nuovo film di Edward Norton, Brooklyn senza madre.

Venerdì 23 marzo 2018, i funzionari della FDNY hanno rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook, annunciando che il vigile del fuoco Michael R. Davidson, un 37enne padre di quattro figli, è morto giovedì sera dopo aver combattuto un incendio divampato, scoppiato in un edificio residenziale non occupato ad Harlem che veniva utilizzato come set per il film.

Notando che Davidson aveva “coraggiosamente servito il Dipartimento per 15 anni” ed “è stato citato per il coraggio in quattro diverse occasioni”, la dichiarazione ha rivelato che era stato “criticamente ferito” mentre combatteva il fuoco che si stava diffondendo rapidamente ed è stato “trasportato all’Harlem Hospital dove ha ceduto alle sue ferite”.

Secondo NBC New York, altri due vigili del fuoco hanno riportato ustioni, mentre tre civili sono rimasti feriti.

"Con nostro grande dolore, ora sappiamo che un vigile del fuoco di New York ha perso la vita combattendo contro l'incendio che è cresciuto, e il nostro cuore fa male in solidarietà con la sua famiglia", ha continuato la dichiarazione. "I vigili del fuoco di New York sono davvero i più coraggiosi del mondo. Abbiamo guardato in prima persona con stupore mentre caricavano nel fumo per assicurarci che tutti fossero al sicuro fuori e poi hanno combattuto per contenere l'incendio e impedirne la diffusione, mettendo le loro vite in gioco come fanno ogni giorno. Gli FDNY sono supereroi della vita reale e hanno la nostra sconfinata ammirazione e gratitudine."

Secondo un residente del quartiere, Norton comprensibilmente è apparso scosso sulla scena, dicendo al New York Post, "Quell'attore Ed Norton è passato. Sembrava piuttosto sconvolto. Questo è pazzesco questo fuoco. Pensi che un film venga qui ed è un bene per il quartiere. Non un fuoco.

Secondo Il New York Times, non si sa al momento di questa scrittura come sia iniziato l'incendio.

Davidson è sopravvissuto da sua moglie, Eileen, e dai loro quattro figli piccoli. I nostri pensieri sono con i suoi cari in questo momento difficile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui