Katherine Heigl sta finalmente ricevendo supporto da un collega. L’attore è noto per aver recitato in importanti film e programmi televisivi come “Knocked Up”, “27 Dresses” e “The Twilight Zone”, secondo IMDb. Tuttavia, il ruolo della dottoressa Izzie Stevens nella serie di successo della ABC “Grey’s Anatomy” ha catapultato la sua carriera a un livello completamente nuovo dopo aver trascorso sei stagioni nello show, secondo il Daily Mail.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Heigl, che è anche nota per esprimere la sua opinione, ha fatto diversi commenti controversi in passato su alcuni dei progetti in cui ha recitato. Tuttavia, una delle osservazioni più sbalorditive che ha fatto è stata durante un’intervista a “Late Night with David Letterman” in cui ha parlato delle estenuanti ore di lavoro in “Grey’s Anatomy”. “Continuerò a dirlo perché spero che li metta in imbarazzo… una giornata di 17 ore, che penso sia crudele e meschina”, ha detto Heigl. Mentre sperava di far luce su una questione importante all’epoca, si è ritorta contro e non solo ha danneggiato la sua reputazione, ma l’ha anche inserita nella lista nera dell’industria dell’intrattenimento.

Dopo anni di sofferenza, Heigl ha dichiarato di essere stato etichettato come “non professionale” e “difficile” durante un’intervista al Washington Post. “Potrei aver detto un paio di cose che non ti sono piaciute, ma poi è degenerato in ‘è ingrata’”, ha detto allo sbocco. “Qual è la tua definizione di difficile? Qualcuno con un’opinione che non ti piace?” Anche se nessuno l’ha difesa in quel momento, uno dei suoi ex co-protagonisti si sta finalmente facendo avanti.

Ellen Pompeo conferma le intense condizioni di lavoro di Grey’s Anatomy

Durante un episodio del suo podcast, “Dimmi con Ellen Pompeo”, la star di “Grey’s Anatomy” ha discusso di trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata con la co-protagonista Kate Walsh, nota per il ruolo della dottoressa Addison Montgomery. Pompeo ha finalmente affrontato il commento di Katherine Heigl sul loro lungo orario di lavoro e ha confermato le affermazioni iniziali dell’attore. “Ricordo che Heigl ha detto qualcosa in un talk show sulle ore folli in cui stavamo lavorando – e aveva ragione al 100%”, ha detto Pompeo.

Pompeo ha osservato che, dato il clima odierno, Heigl sarebbe stata etichettata come un “eroe completo” se avesse fatto gli stessi commenti ora. “Lei è in anticipo sui tempi. [She] ha fatto una dichiarazione sulle nostre folli ore e, naturalmente, sbattiamo una donna e la chiamiamo ingrata.” L’attore ha anche descritto la star di “Firefly Lane” come “calma” e ha ammesso che “stava dicendo la verità” su tutto.

Nonostante le sue battute d’arresto, Heigl continua a fare del suo meglio e a lavorare con coloro che sono felici di averla sul set. Secondo Deadline, Heigl ha firmato per recitare e produrre esecutivamente la serie limitata “Woodhull”, che parla della prima donna a candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti nel 1872.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui