Secondo The Sun, l’attore di “Westworld” Thandiwe Newton non reciterà più nel terzo capitolo del franchise di stripping maschile, “Magic Mike”. Newton e Channing Tatum, la protagonista di “Magic Mike’s Last Dance”, avrebbero avuto un’accesa discussione sul fatto che Will Smith avesse schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar del 2022 nei primi giorni delle riprese del nuovo film di successo a Londra. Secondo quanto riferito, i due attori sono diventati “inimmaginabilmente viziosi” durante la conversazione, il che ha portato Newton a essere sostituito nel film all’inizio di aprile 2022. Smith e Newton hanno recitato insieme in “The Pursuit of Happyness”, ha osservato IMDb.

?s=109370″>

Tra l’uscita forzata di Newton, Salma Hayek, è ora scelta come protagonista femminile principale nella terza puntata di “Magic Mike”, ha riferito Variety. Il 13 aprile, un portavoce della società di produzione del film ha affermato che la Newton se ne andò alle sue condizioni, avendo “preso la difficile decisione di allontanarsi dalla produzione di “Magic Mike’s Last Dance” della Warner Bros. Pictures per occuparsi di questioni familiari. ” Tuttavia, i rapporti iniziali affermavano che l’acceso dibattito di Newton e Tatum sul famigerato colpo di grazia dell’Oscar l’ha portata a essere licenziata, secondo TheSun.

Diamo un’occhiata a cosa è successo nella lotta di Newton e Tatum sul set di “Magic Mike’s Last Dance” che fa parlare tutti.

Dentro la lotta “tesa” di Thandiwe Newton e Channing Tatum

Secondo quanto riferito, l’argomento di Thandiwe Newton e Channing Tatum sul fatto che Will Smith abbia schiaffeggiato Chris Rock sia salito a livelli “sorprendenti” mentre si trovava sul set di “Magic Mike’s Last Dance”, per The Sun. Una fonte ha detto al New York Post che il regista del blockbuster, Steven Soderbergh, ha tentato di sistemare la situazione prima che peggiorasse. Ma il “teso scambio di parole” sembrava irrisolvibile, poiché Tatum presumibilmente “è entrato in questa macchina ed è scomparso” mentre Newton si comportava come una “diva”, ha detto a Page Six un altro insider che ha familiarità con la situazione.

Prima che Tatum se ne andasse in macchina dopo la fine dell’intenso dibattito, un membro dell’equipaggio del sequel di “Magic Mike” ha detto che i due “hanno litigato per la debacle agli Oscar”, ha riferito The Sun. L’operatore cinematografico ha affermato di aver visto i due attori entrare e uscire “dalla casa dove stavamo girando questo confronto”. Altri lavoratori freelance hanno affermato di aver perso migliaia di dollari perché la lotta di Newton e Tatum è seguita con un ritardo nelle riprese e nella rifusione.

Secondo quanto riferito, l’attore britannico sta ora cercando di citare in giudizio la società di produzione del film, la Warner Bros., per il dramma del casting. Ma a causa del litigio sul set con Tatum, sembra che il suo arrangiamento sia “insostenibile”, secondo The Sun.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui