Sono stati due lunghi mesi per Tom Brady e Gisele Bündchen. Il 1 ° settembre, sono emerse notizie secondo cui i due stavano litigando sulla decisione del quarterback dei Tampa Bay Buccaneers di ritirarsi dal ritiro. “Tom e Gisele stanno litigando in questo momento”, ha detto un insider a Page Six. La fonte ha detto che hanno avuto discussioni qua e là sull’argomento in precedenza, ma alla fine hanno sempre risolto le cose.

Un paio di settimane dopo, è stato riferito che Brady e Bündchen vivevano separatamente. "Gisele è impegnata con la propria vita ora e ha trascorso del tempo lontano da Tom a Miami e New York", ha detto un insider a People. Fonti hanno aggiunto che questa è una cosa normale per la coppia, e non c'è ancora alcun segno di una "separazione formale", poiché erano determinati a "risolvere le cose".

Il 4 ottobre, la lotta ha preso una svolta inaspettata. Secondo NBC News, sia il quarterback della star che il modello hanno assunto avvocati divorzisti, indicando che il loro matrimonio sarebbe presto finito. Hanno dimostrato che la speculazione era vera divorziando poche settimane dopo, ma sembra che vogliano ancora far parte della vita dell'altro, poiché non stanno tagliando completamente i legami e andando per strade separate.

Tom Brady e Gisele Bündchen vivono l'uno dall'altra parte del torrente

Dopo quasi due mesi di una rissa che sembrava andare in discesa, Tom Brady e Gisele Bündchen hanno annunciato il loro divorzio al pubblico il 28 ottobre. Sia il quarterback del football che la modella hanno rilasciato dichiarazioni alle loro storie di Instagram, secondo la CNN. Bündchen ha dichiarato che lei e suo marito si sono appena "separati" e che la divisione è stata amichevole. Entrambi hanno detto che la co-genitorialità era la loro priorità mentre vanno avanti con la vita, e sembra che lo stiano prendendo a cuore.

Secondo Page Six, la modella ha acquistato una villa da 11,5 milioni di dollari a Miami, e lei e il suo ex marito saranno vicini di casa dall'altra parte del torrente. "Potresti letteralmente nuotare da casa di Gisele a quella di Tom, non che lo farebbero", ha detto una fonte al media. L'insider ha aggiunto che questo renderà facile per i due essere co-genitori dei loro figli condivisi.

Per quanto riguarda le altre ville che sono state acquistate durante il loro matrimonio, tutto sarà diviso. "L'accordo è tutto risolto", ha detto un insider a People. "Hanno lavorato alle condizioni per tutto questo tempo." Una delle proprietà include la villa da 17 milioni di dollari ancora in costruzione a Miami che è chiamata il "bunker del miliardario" e doveva essere una "casa dei sogni" per la coppia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui