Non sorprende sapere che molte celebrità creano i propri marchi per allontanarsi dalle rispettive carriere e avventurarsi nel mondo della moda. Con star come Kanye West, Rihanna, Kim Kardashian e le gemelle Olsen che guadagnano milioni dalle loro linee di abbigliamento, sempre più celebrità vogliono entrare in quel tipo di flusso di cassa.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Una delle ultime celebrità a fondare la propria linea – anche se un nome più sorprendente dato che non è particolarmente noto per il suo senso della moda fuori dal campo – è la superstar della NFL Tom Brady. Brady ha annunciato il 12 gennaio tramite Instagram il lancio della sua linea di abbigliamento athleisure, giustamente chiamata “Brady”, che “si esibisce in tutte le tue vite attive quotidiane”, secondo Brady. La linea comprende t-shirt, maglioni, pantaloncini di cotone, pantaloni della tuta, giubbotti bomber e altro, tutti che vanno da $ 50 a $ 295, secondo il sito Brady Brand.

Brady ha recentemente parlato con Hypebeast del processo alla base del marchio e ha detto “È stato una sorta di lavoro d’amore per quattro anni”. Mentre Brady sembra entusiasta della sua ultima impresa commerciale, molti dei suoi fan su Twitter non hanno condiviso lo stesso sentimento.

I fan dicono che la linea di abbigliamento di Tom Brady è troppo costosa

Sebbene il marchio di abbigliamento di Tom Brady sia appena uscito il 12 gennaio, molti fan hanno già espresso i loro pensieri su Twitter, con il sentimento comune che il marchio sembra troppo costoso per la sua gamma di abbigliamento apparentemente semplice.

Alcuni fan sono stati anche piuttosto severi nell’esprimere le loro opinioni. Ad esempio, un utente ha scritto, “il tuo marchio di abbigliamento è uno scherzo, ci sono voluti 3 anni per stampare il carattere su una maglietta e per $ 165 dollari prevedo un flop che non tutti veniamo pagati milioni per giocare a un gioco per bambini”. Un altro tifoso col gesso la nuova linea per l’ego di Brady. “Solo un narcisista completo mette il suo nome su un capo di abbigliamento e cerca di convincere milioni di lemming a pagare un sacco di soldi per indossarlo”, ha condiviso. Una terza persona ha confrontato la linea di Brady con altre linee simili realizzate da altri atleti professionisti, detto, “Vorrei che avesse scelto di seguire la strada Shaquille O’Neal/Stephon Marbury con prezzi accessibili, ma immagino che quando il tessuto/i materiali che usi hanno poteri curativi magici è giusto seguire il modello Big Baller Brand di alta prezzi.”

Vale la pena ricordare che Brady è irremovibile sul livello di qualità del marchio. Ha detto a Hypebeast che voleva creare una linea che fosse comoda e “allo stesso tempo, qualcosa che è progettato e costruito davvero bene. È solo la massima qualità”. Ha anche continuato dicendo che il marchio ha ricevuto un’ottima risposta dai preordini e dall’Instagram del marchio. Sarà interessante vedere come, se non del tutto, Brady risponderà alle critiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui