Un giudice ha ordinato che Tory Lanez – il rapper che deve affrontare accuse penali per aver sparato a Megan Thee Stallion nel 2020 – sia posto agli arresti domiciliari con monitoraggio elettronico in attesa del processo, secondo CBS Los Angeles. Cosa significa questo per il caso, però? La CBS riferisce che il giudice sembra essere d’accordo con il procuratore distrettuale sul fatto che Lanez “rappresenta un pericolo per la società” e “ha un modello di sfida agli ordini del tribunale”. Tuttavia, il giudice incaricato del caso ha respinto la mozione dell’accusa di far prendere Lanez “in custodia senza cauzione” dopo aver presumibilmente aggredito un uomo.

Non siamo avvocati, quindi Nicki Swift ha deciso di consultare veri avvocati di contenzioso - Rachel Fiset di ZFZ Law LLP e Joshua Ritter di ER Trial Lawyers - per le loro opinioni professionali. "Penso che significhi che il giudice vede il merito nell'argomento dell'accusa secondo cui non sta seguendo gli ordini del tribunale e potrebbe non comparire quando gli viene ordinato", ha detto in esclusiva Fiset a Nicki Swift. Ritter ha convenuto, aggiungendo: "Nella stragrande maggioranza dei casi queste preoccupazioni vengono affrontate tramite cauzione. Ma qui, oltre alla cauzione monetaria, il procuratore distrettuale ha ritenuto necessario confinarlo a casa sua e rintracciare dove si trovasse per affrontare tali preoccupazioni".

I due avvocati sono andati ancora più nel dettaglio sul motivo per cui questa decisione espone ulteriori bandiere rosse per Lanez.

Il giudice potrebbe essere dalla parte del procuratore distrettuale

Rachel Fiset e Joshua Ritter concordano sul fatto che è importante che il giudice ordini a Tory Lanez gli arresti domiciliari perché significa che è stato sufficientemente convinto che Lanez potrebbe essere pericoloso o un rischio di fuga. "Di solito affrontano le cose aumentando la cauzione monetaria", ha spiegato Ritter, "ma qui sentivano che aveva i mezzi per soddisfare una cauzione elevata, quindi volevano ulteriori tutele per la sicurezza pubblica".

Quindi, questo significa buone notizie per Megan Thee Stallion e cattive notizie per Lanez? Secondo Fiset e Ritter, potrebbe, ma non necessariamente. Fiset ha osservato che l'ordine degli arresti domiciliari potrebbe non arrivare alla giuria, ma indica che il giudice sembra accettare l'argomento della non conformità dell'accusa. "Ciò potrebbe aiutare l'accusa nelle richieste che sono completamente a carico del giudice - ordini preliminari e cose del genere", ha detto Fiset. Ha aggiunto: "Una volta che un giudice trova un imputato non conforme, può dare più peso alle argomentazioni dell'accusa". Per quanto riguarda i dadi e i bulloni legali, Ritter non pensa che l'ordine degli arresti domiciliari da solo dica molto su quanto sia forte il caso dell'accusa, solo che sembrano preoccupati per questo particolare imputato.

Da parte sua, anche Lanez sembra preoccupato, dicendo nel podcast Off The Record (tramite Yahoo! News), "Sono in un caso aperto e forse faccio sembrare questa merda davvero bella, ma sto affrontando 24 anni, " Egli ha detto. "Ad esempio, questa non è una situazione di gioco."

Non scherzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui