La faida tra Jamie Lynn Spears e Britney Spears si è intensificata quando la sorella minore della Spears promuove il suo nuovo libro, “Things I Should Have Said”, con due che litigano sui social media per le affermazioni di Jamie Lynn sui titoli dei titoli.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Il 15 gennaio, Jamie Lynn ha implorato sua sorella maggiore di porre fine alla loro faida in una storia di Instagram (tramite Us Weekly). Dopo la richiesta di pace di Jamie Lynn, Britney ha acceso il fuoco nella faida familiare con il suo sfogo più intenso di sempre. Il lungo post di Britney è stato un po’ difficile da seguire, ma la cantante ha risposto alle affermazioni di Jamie Lynn su un incidente con la madre, scrivendo: “Mamma stava assumendo antidolorifici e riusciva a malapena a tenere una conversazione in casa perché lei e mio padre si erano separati, ed era più incasinata che altro!!!!” Britney ha concluso il suo post su Instagram scrivendo: “Mi dispiace, Jamie Lynn, non sono stata abbastanza forte per fare ciò che si sarebbe dovuto fare… ho schiaffeggiato te e la mamma sulle vostre fottute facce!!!! !”

È sicuro dire che Britney è arrabbiata con la sua sorellina, Jamie Lynn. Ma se la cantante superstar vuole far tacere sua sorella schiaffeggiando Jamie Lynn con una causa, le sue possibilità di vincere in tribunale potrebbero essere scarse, come hanno spiegato due esperti legali a Nicki Swift.

Gli esperti affermano che lo status di celebrità della Spears renderebbe più difficile fare causa

L’avvocato dell’intrattenimento di Beverly Hills Mitra Ahouraian ha parlato con Nicki Swift esclusivamente delle possibilità di Britney Spear se volesse impedire a Jamie Lynn di parlare con la stampa tramite una causa. “Britney Spears dovrebbe convincere un tribunale che ha una causa abbastanza forte da giustificare quella che viene chiamata un’ingiunzione, un termine legale che si riferisce semplicemente a un ordine di smettere di fare qualcosa”, ha spiegato Ahouraian. “È improbabile che ciò accada”. Ahouraian ha rappresentato alcuni dei migliori produttori, attori e scrittori di Hollywood e lo dice se Britney dovesse decidere per intraprendere una strada legale per impedire a Jamie Lynn di parlare, il suo status di celebrità rende più difficile una causa per diffamazione.

L’esperto legale di Hollywood ha detto a Nicki Swift: “Una celebrità che porta una denuncia per diffamazione deve dimostrare che non solo l’affermazione è falsa, ma che è stata detta con ‘vera malizia’”. Ahouraian ha spiegato: “La legge fa una distinzione tra pubblico figure e privati ​​Un personaggio pubblico è qualcuno che cerca o si pone alla ribalta, con l’idea che quando lo fai, capisci di essere soggetto a un certo livello di scrutinio e di attenzione, alcuni dei quali non saranno buoni e potrebbe anche non essere vero”.

L’avvocato di diritto di famiglia Brent Kaspar di Kaspar Lugay LLP ha concordato, affermando: “Questa è diffamazione basata sulla diffamazione. È difficile da provare perché devi mostrare i danni. Puoi facilmente provare che la dichiarazione è stata fatta, ma la parte difficile è provare un danno monetario da essa .”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui