La principessa Diana era uno dei membri più amati della famiglia reale prima della sua morte nel 1997, quindi probabilmente non è troppo sorprendente sapere che la defunta madre del principe Harry e del principe William ha continuato a essere una figura pubblica importante anche dopo la sua morte.

Diana è stata oggetto di innumerevoli documentari e libri nel corso degli anni. Il 2021 ha portato diverse nuove interpretazioni della vita e della morte della defunta principessa, poiché i pettegolezzi sui reali hanno raggiunto il culmine quando Harry e sua moglie, Meghan Markle, hanno reso pubbliche le loro esperienze mentre i reali anziani in mezzo ai continui discorsi di una spaccatura tra Harry e la sua famiglia. Uno che ha particolarmente catturato l’attenzione della nazione è “Spencer” – il film con Kristen Stewart come icona – che ha fatto parlare molte persone dopo che un trailer è uscito a settembre prima della sua uscita a novembre.

Ma non è tutto. Nell’agosto 2020, Deadline ha rivelato che un musical basato sulla vita di Diana, giustamente intitolato “Diana: The Musical”, sarebbe uscito su Netflix prima di essere presentato in anteprima a Broadway. Bene, quel giorno è arrivato il 1 ottobre e, beh, i guerrieri della tastiera sono stati in forze a condividere i loro pensieri sullo spettacolo, che vede Jeanna de Waal nei panni di Diana.

È abbastanza sicuro dire che non tutti hanno amato la produzione e non hanno avuto paura di farlo conoscere. Ma perché? Continua a scorrere per quello che ti serve sapere e se lo streaming del musical vale davvero il tuo tempo.

Le recensioni di “Diana: The Musical” sono feroci

Accidenti. Chiunque sia associato a “Diana: The Musical” potrebbe voler distogliere lo sguardo ora. Twitter è stato inondato di recensioni sulla produzione dopo il suo debutto su Netflix, la maggior parte delle quali estremamente negativa.

Gli spettatori hanno davvero partecipato allo spettacolo della principessa Diana, con molti che ne hanno parlato, ehm, testi interessanti. Sito web del teatro Tutto ciò che abbaglia hanno anche compilato un elenco di quelle che consideravano le 10 peggiori battute delle canzoni, con il primo posto che andava a “Harry, mio ​​figlio dai capelli rossi, non sarai sempre secondo a nessuno”.

Altri sono stati pronti a chiamare gli accenti discutibili, con una persona twittare, “ATTENZIONE: Diana the Musical presenta gli accenti gallesi più offensivi che abbia mai sentito”, mentre molti altri tweet hanno sottolineato che pensavano che lo spettacolo fosse semplicemente brutto in tutti i sensi. “Questo Diana Musical… è il pezzo musicale più orribile e degno di rabbrividire che abbia mai visto… orribile”, uno feroce tweet leggere, mentre un altro commentato, “non posso sottolineare quanto sia terribile e perfetto il musical di Diana. oggettivamente la cosa peggiore che abbia mai visto. un sogno impeccabile, stupefacente, febbrile.”

Ma non era negativo al 100%. Alcuni utenti dei social media hanno effettivamente avuto elogi (anche se minimi) per lo spettacolo, incluso un tweeter che ha scritto, “Ho visto quel musical sulla principessa Diana. E sì, era striminzito. Ma non credo che fosse del tutto orribile.” Un altro condiviso “non l’hanno trovato terribile nel senso che era inguardabile” ed era “sicuramente degno di essere guardato”. Bene, prendi i popcorn!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui