Ricky Martin è in acqua calda e sembra che la sua ex manager Rebecca Drucker non si arrende. Martin è diventato famoso per la prima volta nel 1984 dopo essere stato scelto per la boy-band Menudo. Insieme sono diventati un successo adolescenziale e sono stati in tournée in tutto il mondo durante i cinque anni in cui ha fatto parte del gruppo. Il cantante in seguito ha intrapreso il suo viaggio da solista e dopo diversi anni è diventato uno dei più grandi artisti latini del settore. Per più di decenni, Martin ha pubblicato musica in vetta alle classifiche, pubblicato album da record, raccolto milioni di ascoltatori mensili su Spotify e persino vinto due Grammy, tuttavia, questa è solo una parte di ciò che ha realizzato.

"Quando vuoi davvero fare qualcosa, niente può fermarti", ha detto Martin a ET nel 2020. "Lo faccio da quando avevo 12 anni. Non riesco a immaginare la vita senza poter essere sul palco".

Mentre il cantante di "Livin' La Vida Loca" ha lavorato molto duramente per arrivare dove è oggi, Drucker è responsabile di gran parte del suo successo, aiutando l'artista a portare la sua carriera al livello successivo. Tuttavia, l'ex talent manager sta tornando per quello che dice di essere in debito.

L'ex manager di Ricky Martin lo sta portando in tribunale

L'ex manager di Ricky Martin, Rebecca Drucker, ha chiarito che vuole che il suo ex cliente paghi. Secondo il New York Post, Drucker ha lavorato per la cantante latina dal 2014 al 2018 e crede che abbia contribuito a rivitalizzare la carriera di Martin quando lo ha gestito di nuovo dal 2020 al 2022. Tuttavia, ora sta prendendo una posizione e ha sbattuto l'artista con $ 3 milioni di azioni legali per presumibilmente non aver mantenuto la sua parte del loro patto. "C'è solo un problema: Martin ha rifiutato completamente e maliziosamente di pagare a Rebecca i milioni di dollari in commissioni che le doveva in base al loro accordo di gestione", affermava un reclamo legale ottenuto da Deadline.

Drucker non solo ha aiutato a gestire tutte le prove d'affari di Martin, ma lo ha anche aiutato a superare una non specificata "accusa di fine carriera" nel settembre 2020, secondo Variety. L'ex manager aziendale afferma che Martin è riuscito a "[emerge] illeso e [proceed] con la sua rinascita professionale" e alla fine è tornato alla ribalta. L'artista "Vuelve" presumibilmente non ha mai pagato Drucker per i suoi servizi in tutto quel tempo, il che l'ha spinta a intentare una causa contro di lui.

Secondo Billboard, Drucker sarebbe stato responsabile del coordinamento del tour di ritorno di Martin nel 2021 con Enrique Iglesias. Sebbene il suo tour in Nord America abbia fruttato ben 19 milioni di dollari, dice che l'artista deve ancora pagare la sua quota.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui