Questo articolo menziona le accuse di tossicodipendenza e abusi domestici.

Hayden Panettiere è passato da star bambina a star adulta davanti ai nostri stessi occhi. Molti fan potrebbero riconoscere l’attore come la figlia dell’allenatore amante del calcio in “Remember the Titans” e, in tempi recenti, ha recitato al fianco di Connie Britton nel successo della ABC “Nashville”. Secondo il suo profilo IMDb, Panettiere è apparsa nella serie dal 2012 al 2018.

Durante la sua carriera a Hollywood, Panettiere ha attraversato molti alti e bassi e molti dei suoi guai sono purtroppo trascorsi dalla stampa. La star ha avuto una relazione difficile con il suo ex fidanzato, Brian Hickerson. Secondo People, la polizia ha accusato Hickerson di aggressione criminale contro l’attore nel 2020. Panettiere ha parlato con l’outlet dopo che le accuse sono state portate alla luce. “Mi presento con la verità su quello che mi è successo con la speranza che la mia storia rafforzi gli altri nelle relazioni abusive per ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno e che meritano”, ha detto in una nota.

L’attore ha anche affrontato alcuni casi incentrati sull’uso di sostanze, incluso nel 2018, quando si è trovata nel mezzo di una rissa tra ubriachi con Hickerson, secondo Us Weekly. Radar Online ha anche riferito che la star ha passato una brutta serata a Los Angeles ed è stata vista vomitare fuori da un bar. Questo caso è accaduto poco dopo la sua rottura con il fidanzato Wladimir Klitschko. Ora, Panettiere si sta aprendo su alcune delle sue lotte passate e fino a che punto è arrivata nella sua guarigione.

Hayden Panettiere si apre sui momenti bui della sua vita

All’inizio di luglio, Hayden Panettiere si è seduta per un’intervista con People, in cui era incredibilmente vulnerabile a tutto ciò che ha vissuto negli ultimi anni. Non solo la star ha combattuto la dipendenza da oppioidi e alcol, ma allo stesso tempo stava affrontando la depressione postpartum. “Ero in cima al mondo e l’ho rovinato”, ha detto all’outlet, aggiungendo che ogni volta che pensava di toccare il “fondo”, c’era “quella botola che si apre”. Ha confessato di aver iniziato a drogarsi in giovane età, e le cose sono peggiorate man mano che è cresciuta sotto i riflettori. “Le cose continuavano a sfuggire al controllo [off set]. E quando sono invecchiata, le droghe e l’alcol sono diventati qualcosa senza cui quasi non potevo vivere”, ha condiviso.

Fortunatamente, la star ha ottenuto l’aiuto di cui aveva bisogno andando in terapia del trauma e in ricovero. “Ho lavorato molto su me stessa e dovevo essere disposta a essere incredibilmente onesta”, ha detto, aggiungendo che c’erano molti “alti e bassi”. Ma sta ancora guardando il bicchiere mezzo pieno. “Ma non rimpiango nemmeno le cose più brutte che mi sono successe. Mi sento incredibilmente realizzato. E sento di avere una seconda possibilità”, ha rivelato l’attore.

Non c’è dubbio che Panettiere stia utilizzando la sua piattaforma per aumentare la consapevolezza sulla dipendenza da droghe e alcol e ha anche riconosciuto la Giornata della salute mentale su Instagram il 20 maggio. È arrivata così lontano.

Se tu o qualcuno che conosci sta lottando con problemi di dipendenza, l’aiuto è disponibile. Visita il sito Web dell’amministrazione per l’abuso di sostanze e i servizi di salute mentale o contatta la linea di assistenza nazionale di SAMHSA al numero 1-800-662-HELP (4357).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui