Qualsiasi fan di “Harry Potter” che segue il dramma che circonda la creatrice della serie JK Rowling sa del contraccolpo che ha dovuto affrontare da molti dei suoi ex fan – e persino da diversi attori di “Harry Potter” – all’indomani dei suoi commenti transfobici.

Allo stesso modo, chiunque abbia seguito il processo Depp v. Heard a metà del 2022 conosce le preoccupanti accuse di abusi emotivi e fisici mosse dall’attore Amber Heard contro il suo ex marito, Johnny Depp. Queste accuse hanno portato molti a sostenere Depp e altri a rifiutarlo come l’ennesimo autore di violenze sessuali nell’era #MeToo.

Tuttavia, c’è almeno un attore che ha rotto il silenzio su entrambe le star: Helena Bonham Carter. Bonham Carter, che ha interpretato la Mangiamorte Bellatrix Lestrange in quattro film di “Harry Potter”, ha anche recitato al fianco di Depp in diversi film, principalmente quelli diretti dal suo ex compagno, Tim Burton. E non ha usato mezzi termini quando si è trattato di difendere entrambi i personaggi pubblici.

Helena Bonham Carter pensa che la reazione pubblica contro JK Rowling sia “orrenda”

In un’intervista del 26 novembre con The Times, Helena Bonham Carter ha parlato delle recenti controversie che hanno travolto i suoi due amici ed ex colleghi.

Di JK Rowling, Bonham Carter non ha avuto paura di chiamare i suoi numerosi critici vocali. “È orrendo”, ha detto del contraccolpo contro la Rowling, “un carico di stronzate. Penso che sia stata perseguitata”. Ha aggiunto che la reazione del pubblico alla Rowling è stata “portata all’estremo, il giudizio delle persone. Ha permesso la sua opinione, in particolare se ha subito abusi”. Bonham Carter allude agli abusi fisici e sessuali che la Rowling afferma di aver subito in passato. Quando si è trattato dei giovani attori di “Harry Potter” che da allora hanno preso le distanze dalla Rowling, la Bonham Carter ha detto di essersi immedesimata nella loro posizione: “È difficile. Una cosa con il gioco della fama è che c’è un’etichetta che ne deriva; io non Non sono d’accordo con il parlare di altri personaggi famosi”.

Quando si è trattato di Johnny Depp, che è il padrino di lei e dei due figli di Burton, Bonham Carter ha affermato di ritenere che il processo lo abbia “completamente vendicato”. “Penso che ora stia bene”, ha detto. “Assolutamente bene.” Ha anche insinuato che Heard fosse un opportunista che è semplicemente andato a processo per l’attenzione. “Questo è il problema con queste cose”, ha detto Bonham Carter, “che le persone salteranno sul carro perché è la tendenza e per essere la ragazza del manifesto per questo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui