A differenza di alcuni dei suoi ex compagni di band, Harry Styles è stato in grado di evadere con successo dal purgatorio della boy band e ritagliarsi una nuova nicchia: rendere omaggio alle leggende del rock del passato. Grazie ai suoi richiami rock classici e al suo audace senso della moda, è stato paragonato a Freddie MercuryPrince, Paul McCartney e molti altri da quando è andato da solista nel 2017. Tuttavia, la sua influenza più evidente è di gran lunga il cantante dei Rolling Stones Mick Jagger.

La somiglianza fisica tra i musicisti britannici è così forte che Styles ha impersonato Jagger in un episodio del 2019 di “Saturday Night Live”. Anche i fan hanno notato somiglianze nella loro musica, presenza scenica e mode che spingono i confini. Styles ha pienamente ammesso di essersi ispirato a Jagger, descrivendolo in precedenza come “l’uomo più cool del pianeta”, secondo Mirror.

Dopo la recente uscita del terzo album in studio funky di Styles, “Harry’s House”, i paragoni con Jagger sono tornati a galla e la leggenda del blues-rock non si è tirata indietro nella sua risposta.

Mick Jagger non è impressionato dai confronti di Harry Styles

Sfortunatamente, Mick Jagger non riesce a trovare alcuna soddisfazione dai confronti di Harry Styles. Ha stilato l’elenco delle loro presunte somiglianze con il Times, abbattendo ciascuna di esse.

Quando si tratta della moda di Styles, Jagger ha detto: “Voglio dire, indossavo molto più trucco per gli occhi di lui. Ero più androgino”. Ha senso che Jagger non sia troppo impressionato da Styles che indossa abiti e accessori da donna, visto che lo faceva già decenni fa, quando non era così ampiamente accettato. La sua seconda critica è stata più dura, dicendo che Styles “non ha una voce come la mia o si muove sul palco come me”.

Questa non è la prima volta che una leggenda della musica nega a un discepolo più giovane il proprio sigillo di approvazione: nel 2012, Madonna ha definito la musica di Lady Gaga “riduttiva” e secondo quanto riferito Prince si è sentito allo stesso modo nei confronti di Justin Timberlake. Tuttavia, anche se Jagger non è un fan dei confronti, non significa che non sia un fan di Styles. Non ha mai detto che Styles non fosse bravo come lui, solo che erano diversi. Nel 2015, ha detto alla stampa: “[Harry’s] fatto andare avanti. Lo conosco, viene a trovarmi in molti spettacoli. E sì, posso vedere l’influenza… mi piace. È molto dignitoso”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui