Indossare un iconico abito di Marilyn Monroe al Met Gala di May ha procurato a Kim Kardashian molteplici ondate di contraccolpo. Oltre alla speculazione critica sul fatto che la Kardashian abbia sopportato metodi malsani di perdita di peso per l’evento, alcuni hanno ritenuto irrispettoso che indossasse un vestito fatto su misura per la star di “A qualcuno piace caldo”. Con l’abito scintillante disegnato solo per la performance di Monroe di “Happy Birthday, Mr. President” nel 1962, lo storico della Monroe Scott Fortner disse a People: “Non è un indumento pronto all’uso. Il tessuto dell’abito è stato letteralmente scolpito per [Monroe’s] corpo per adattarsi con precisione a ogni curva.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui