Jada Pinkett Smith è stata al centro del momento più scioccante degli Oscar della storia recente, quando suo marito, Will Smith, ha colpito Chris Rock per aver fatto una battuta poco lusinghiera su di lei. Ma questa non è stata la prima volta che l’attore è stato al centro di una controversia, soprattutto quando si tratta della sua famiglia. Il suo matrimonio con Will ha creato molte voci e speculazioni su Internet nel corso degli anni, in particolare dopo che una certa relazione ha introdotto il pubblico alla parola “entanglement”.

?s=109370″>

Come personaggio pubblico, Jada si è anche scontrata con altre celebrità ed è stata criticata per il suo approccio dallo spirito libero nell’allevare i suoi figli, Willow e Jaden. “Può farti sentire come se fossi solo, che sei solo tu”, ha ammesso nel 2018, per People, riflettendo su quanto possa essere solitaria la fama. Ma l’attore ha anche rivelato che la sua tanto discussa serie, Red Table Talk, in cui si apre su questioni personali, le ha dato “libertà” e le ha permesso di avviare conversazioni più ampie.

Dallo schiaffo sentito in giro per il mondo allo spaccio di droga, questi sono i momenti più scandalosi della vita e della carriera di Jada Pinkett Smith fino ad ora.

Si è legata a Tupac per lo spaccio di droga

Decenni dopo la morte di Tupac Shakur, le persone hanno ancora domande sulla sua relazione con Jada Pinkett Smith. “Quando ho incontrato Pac per la prima volta, quando ci siamo incontrati per la prima volta, ero uno spacciatore di droga”, ha ricordato Jada in Sway’s Universe, spiegando che hanno formato per la prima volta una connessione alla Baltimore School for the Arts. “Così abbiamo iniziato.”

L’attore ha continuato a chiarire che “qualcosa di molto brutto” le ha fatto lasciare quella vita alle spalle, ma mentre usciva, Shakur si stava facendo coinvolgere ulteriormente. “La relazione tra me e Pac riguardava la sopravvivenza”, ha spiegato Jada. E come riportato da Jet nel 1995, una volta ha pagato $ 100.000 per aiutare a salvare Shakur, che era trattenuto con l’accusa di abuso sessuale.

La loro amicizia solleva ancora le sopracciglia oggi, soprattutto da quando Will Smith ha ammesso di essere geloso del defunto rapper. “All’inizio della nostra relazione, la mia mente è stata torturata dalla loro connessione”, ha scritto Will nella sua autobiografia (via Complex), spiegando che “sebbene non siano mai stati intimi, il loro amore reciproco è leggendario”. Ha anche confessato di sentirsi troppo intimidito dall’altro uomo per parlargli. “Il modo in cui Jada amava ‘Pac mi ha reso incapace di essere suo amico”, ha aggiunto Will. “Ero troppo immaturo.”

È stata collegata a Scientology

Anche se Will Smith e Jada Pinkett Smith lo hanno fatto ha insistito sul fatto che non sono Scientologist, sono stati collegati alla chiesa di L. Ron Hubbard sotto gli occhi del pubblico per anni. “So che c’è Jada. So che c’è Jada. È in Scientology da molto tempo”, ha detto l’ex scientologist Leah Remini al Daily Beast nel 2017. “Non ho mai visto Will lì, ma ho visto Jada al Celebrity Center”.

Remini, ora un esplicito critico della religione, affermò anche che gli Smith un tempo fondarono una scuola basata su Scientology, anche se da allora è stata chiusa. La coppia di celebrità ha aperto per la prima volta la New Village Leadership Academy nel 2008, ma la scuola è durata solo cinque anni prima della chiusura. Uno dei docenti dell’accademia ha confermato di aver usato i libri di L. Ron Hubbard e la “tecnologia di studio” affiliata a Scientology e hanno esposto manifesti di Hubbard in giro per la scuola. “Voglio dire, era Scientology totale. Non ci sono dubbi”, hanno affermato.

Remini è poi apparso su Red Table Talk insieme a Jada nel 2018, dove la coppia ha risolto la controversia. “Mia nonna era tipo, ‘Imparerai tutte le religioni, e poi devi decidere quale vuoi praticare'”, ha detto Jada a Remini, spiegando che aveva studiato religioni diverse per curiosità. “Ho sempre preso la posizione di essere qui al Centro di Scientology per imparare quello che voglio imparare, e non ho alcun interesse ad essere uno Scientologist”.

È stata criticata per la sua genitorialità

Jada Pinkett Smith e Will Smith sono una coppia superstar, quindi non sorprende che anche i loro figli siano cresciuti sotto i riflettori. Tuttavia, come per qualsiasi aspetto della celebrità, essere un genitore famoso a volte ha portato a un maggiore controllo per Jada.

La genitorialità di Jada e Will è stata spesso presa di mira nel corso degli anni e nel 2014 i critici online si sono affrettati a soppesare le foto della tredicenne Willow Smith con Moises Arias di 20 anni a torso nudo. Un indignato Jada ha detto a TMZ che “non c’era nulla di sessuale in quella foto o in quella situazione”, criticando i media per aver messo i propri pregiudizi sulla situazione.

“Non sono un genitore convenzionale, di cui sono molto orgoglioso”, ha detto a Us Weekly, spiegando che gli Smith sono molto aperti su un’ampia varietà di argomenti. Nel 2018, Jada ha anche ammesso che lei e Will avevano litigato su alcuni argomenti genitoriali, come il figlio Jaden Smith che indossava gonne, cosa che all’epoca provocava contraccolpi. “Aveva i suoi sentimenti su questo di sicuro”, ha rivelato al Red Table Talk. “Ricordo che Will mi ha chiamato e mi ha detto, ‘Ne hai parlato con Jaden e lui che indossava una gonna?’ E ho detto: ‘Sì, ce l’ho. Ne è abbastanza felice.'”

Gli Smiths hanno chiuso le voci sulla loro relazione aperta

Gli Smiths hanno ricevuto molti controlli sul loro matrimonio. Nel 2009, Jada Pinkett Smith ha affrontato le voci, dicendo senza mezzi termini al Q100 di Atlanta: “Ho sentito tutte le cose: il loro matrimonio non è reale, lui è gay, lei è gay, loro oscillano”. L’attore ha quindi respinto l’idea che avessero qualcosa da dimostrare, secondo Us Weekly, aggiungendo che le persone avrebbero pensato quello che volevano. “È troppo difficile essere in un finto matrimonio”, ha aggiunto.

I suoi commenti del 2013 su HuffPost Live hanno aggiunto benzina sul fuoco, poiché ha insistito sul fatto che lei e Will non avevano alcun diritto sulla vita dell’altro. “Ho sempre detto a Will, ‘Puoi fare quello che vuoi finché puoi guardarti allo specchio e stare bene'”, ha insistito. “Sono qui come suo partner, ma lui è il suo uomo”. Tuttavia, ha presto chiarito sulla sua pagina Facebook. “Will ed io ENTRAMBI possiamo fare TUTTO ciò che vogliamo, perché ci FIDIAMO l’uno dell’altro per farlo”, ha scritto. “Questo NON significa che abbiamo una relazione aperta… questo significa che ne abbiamo una CRESCITA.”

Negli ultimi anni, però, la coppia ha ammesso di avere un approccio non convenzionale al matrimonio. “Per gran parte della nostra relazione, la monogamia è stata ciò che abbiamo scelto”, ha riflettuto Will Smith a GQ. “Ci siamo dati fiducia e libertà, con la convinzione che ognuno debba trovare la propria strada. E il matrimonio per noi non può essere una prigione”.

Ha avuto una relazione con August Alsina

Il mondo è rimasto scioccato quando la cantante R&B August Alsina si è fatta avanti per ammettere di aver avuto una relazione con Jada Pinkett Smith nel 2015. “In realtà mi sono seduto con Will e ho avuto una conversazione a causa della trasformazione dal loro matrimonio alla unione di vita … ha dato la sua benedizione”, ha detto Alsina ad Angela Yee di The Breakfast Club, insistendo sul fatto che non aveva fatto nulla di cui vergognarsi e che amava gli Smiths. “Mi sono totalmente dedicato a quella relazione per anni della mia vita, e la amo davvero, davvero, davvero profondamente e ho un sacco di amore per lei. Mi sono dedicato a questo”.

Ma mentre la relazione potrebbe essersi verificata con onestà e comunicazione tra tutte le parti, la differenza di età tra Jada e Alsina ha sollevato alcune sopracciglia, con i critici che si sono affrettati a sottolineare che Alsina era stata presentata alla famiglia come amica di Jaden Smith.

Sono state anche sollevate domande sul fatto che Jada avesse approfittato del giovane in un momento vulnerabile della sua vita, dal momento che la 22enne Alsina aveva lottato con la sua salute, a causa di una condizione autoimmune che lo aveva lasciato ricoverato in ospedale in più occasioni. “Giada [previously] ha detto che lo stava facendo da mentore… che tipo di mentoring gli stava dando quando sentiva di aver dato tutto per una relazione che lo ha lasciato devastato e ferito?” ha detto un insider a Page Six. “Non l’hai aiutato, l’hai aiutato distruggilo».

Si portò al tavolo rosso

All’indomani dell’intervista bomba di August Alsina, Jada Pinkett Smith ha ammesso che c’era “un po’ di guarigione” che doveva aver luogo e twittato che sarebbe stata l’argomento del suo prossimo discorso alla Tavola Rossa. Anche Will Smith è apparso nell’episodio, condividendo la sua versione della storia e “trovando la pace attraverso il dolore”. Sebbene Jada abbia confermato di avere una relazione con Alsina, la coppia ha chiarito di essere stata temporaneamente separata quando è successo e ha negato che Will avesse mai dato la sua benedizione al cantante.

La coppia ha anche rivelato di essersi riunita non appena Alsina è uscita dai giochi. “Direi sicuramente che abbiamo provato tutto il possibile per allontanarci l’uno dall’altro, solo per renderci conto che non era possibile”, ha osservato Jada, per Variety.

La clip di Red Table Talk, che è stata vista più di 39 milioni di volte, è diventata rapidamente virale. L’uso ripetuto da parte di Jada della parola “entanglement”, piuttosto che “affare”, è diventato un obiettivo online per le battute, così come un’immagine che presumibilmente mostrava Will in lacrime (sebbene Will in seguito abbia negato di aver pianto durante l’intervista).

Si è scontrata con Snoop Dogg

Sulla scia della morte di Kobe Bryant nel 2020, Jada Pinkett Smith non ha avuto paura di chiamare Snoop Dogg per i suoi commenti nei confronti di Gayle King e iniziare una difficile conversazione sulla misoginia.

Dopo un’intervista televisiva in cui King ha menzionato una donna che aveva accusato Bryant di aggressione sessuale, Snoop ha pubblicato un video su Instagram in cui insultava l’aspetto di King e le diceva: “Stai indietro puttana, prima che veniamo a prenderti”. Come risultato di quello sfogo, Jada ha portato il rapper in Red Table Talk per cercare di schiarire l’aria. “Quando hai fatto coming out per la prima volta e hai detto quello che hai detto, sai riguardo a Gayle, il mio cuore è caduto”, ha detto l’attore alla sua vecchia amica, spiegando che si sentiva ferita a nome di tutte le donne. “Sentivo che non solo stavi parlando con Gayle, ma stavi parlando con me. Ero come, ‘Oh no, Snoop ora ha portato via il suo flusso di potere da me, lontano da Willow, lontano da mia madre.’ Destra?”

Snoop finì per scusarsi con King e risolvere la faida. “Quando sbagli, devi rimediare”, ha dichiarato su Instagram, ammettendo che si è rivolto a lei in “un modo dispregiativo basato sulle emozioni” e che non avrebbe dovuto parlare così presto. “Sono stato educato molto meglio di così, quindi vorrei scusarmi pubblicamente con te per il linguaggio che ho usato e chiamarti fuori dal tuo nome e solo essere irrispettoso”, ha concluso il rapper.

Will Smith ha schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar per lei

Anche se la 94esima edizione degli Academy Awards avrebbe dovuto essere memorabile per Will Smith grazie alla sua vittoria come miglior attore per “King Richard”, ha fatto la storia degli Oscar per un motivo decisamente diverso.

Invece di parlare del suo talento, Will ha suscitato ondate di polemiche quando ha schiaffeggiato Chris Rock sul palco per una battuta su Jada Pinkett Smith. Come riportato dalla BBC, il comico ha paragonato Jada a GI Jane a causa della sua testa rasata, che ha fatto alzare gli occhi dall’attore. Will è poi salito sul palco e ha colpito Rock in faccia, prima di gridargli di tenere il nome di Jada “fuori dalla sua bocca”.

Jada è stata aperta riguardo alle sue lotte con l’alopecia. “A questo punto, posso solo ridere”, ha detto ai suoi follower in un video di Instagram dell’inizio del 2022, mostrando una nuova area di caduta dei capelli e scrivendo che “io e questa alopecia saremo amici”. Quindi la battuta di Rock potrebbe essere arrivata troppo vicino a casa, soprattutto perché aveva già sparato all’attore durante gli Oscar del 2016. Sebbene Jada inizialmente non abbia commentato lo sfogo inaspettato di suo marito, in seguito ha chiesto armonia sui suoi social media dopo che Will si è scusato. “Questa è una stagione per la guarigione e io sono qui per questo”, ha scritto l’attore sul suo Instagram.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui