Jaden Smith è stato in grado di farsi un nome separato dai suoi famosi genitori grazie alle sue buffonate oltraggiose. Certo, la maggior parte della fama di Jaden deriva dal suo cognome, ma apparentemente non ha problemi a attirare l’attenzione da solo. Ormai, molti fan hanno familiarità con il famigerato costume bianco di Batman del musicista e la sua convinzione che la scuola non sia necessaria. Lo stile di vita non convenzionale dell’attore di “Karate Kid” rispecchia quello dei figli di molte celebrità, inclusa sua sorella, Willow Smith. Apparentemente anche lei non ha paura di esprimersi e anche una volta si è rasata la testa durante un’esibizione. Queste mele non cadono lontano dall’albero, però, perché i loro genitori, Jada Pinkett Smith e Will Smith, sono loro stessi piuttosto non convenzionali. In effetti, non hanno punito Willow e Jaden quando erano bambini. Will ha parlato delle controverse tecniche genitoriali della famiglia in un’intervista con Metro, condividendo: “Noi non puniamo. Il modo in cui trattiamo i nostri figli è che sono responsabili delle loro vite” (tramite E! News).

?s=109370″>

L’educazione lassista di Jaden può spiegare i suoi frequenti atti di autoespressione. Indipendentemente dal fatto che ammiri la creatività dell’attore “La ricerca della felicità” o pensi che sia troppo sopra le righe, è un individuo molto interessante per non dire altro. Rivisitiamo i momenti più strani di Jaden Smith di sempre.

Jaden Smith ha detto che non guarda la TV

Jaden Smith era un’adolescente piuttosto strana. Durante un’intervista con The Life Files TV, ha rivelato che i suoi interessi non erano quelli che ci si poteva aspettare dall’allora quattordicenne. “Guardo le interviste di Steve Jobs, non guardo davvero la TV”, ha detto la star. “Ho smesso di guardare la TV quando ho compiuto dieci anni perché i miei genitori dicevano, ‘La TV fa davvero male per te.’ Guarderò i film che mi piace vedere, le interviste a Steve Jobs, qualcosa che mi renderà intelligente, e poi andrò a dormire. Però devo sempre andare a dormire con la TV accesa”. L’attore di “After Earth” ha continuato spiegando perché non gli piace molto guardare la TV. “Guardo sempre qualcosa, semplicemente non mi piace guardare la TV. Non mi piace che mi venga venduto qualcosa ogni cinque minuti che esce una pubblicità”.

Quindi, se l’adolescente Smith si rifiutava di guardare la TV, quali hobby lo tenevano occupato? Ebbene, all’epoca, il quattordicenne gestiva il suo marchio di abbigliamento, MSFTS (pronunciato disadattato), per Paese delle Meraviglie. La linea, che apparentemente è ancora in attività dal 2022, include streetwear sgangherato che presenta design colorati e audaci. Forse Smith era d’accordo con la sua decisione di evitare la TV. Dopotutto, sembra che gli abbia permesso di essere abbastanza produttivo da avviare una linea di abbigliamento come matricola del liceo.

Crede che esistano posti come il Wakanda di Black Panther

Abbiamo imparato nel corso degli anni che Jaden Smith non sembra aver paura di esprimere la sua opinione, anche se le sue convinzioni a volte sono controverse. Il rapper è piuttosto un teorico della cospirazione e questa teoria legata alla tecnologia in cui crede potrebbe scioccarti. Quando l’HuffPost gli è stato chiesto quali teorie le persone dovrebbero essere più consapevoli, l’attore ha risposto: “La tecnologia a cui ci troviamo attualmente non è il massimo delle capacità umane e che ci sono posti nel mondo in cui la loro tecnologia sostituisce quella che vediamo qui ogni giorno. È fatto da esseri umani, e dovrebbe essere riconosciuto e dovrebbe essere guardato perché potrebbe curare molti problemi “. Smith ha continuato confermando che questi luoghi sarebbero simili al paese immaginario del Wakanda raffigurato nel film “Black Panther”.

Forse non sorprende che l’attore sia così appassionato della possibilità di comunità simili a Wakanda che potrebbero risolvere i problemi per chi è in crisi, perché ha usato la tecnologia per aiutare lui stesso i luoghi bisognosi. Nel 2019, Smith ha collaborato con Drew FitzGerald per sviluppare un sistema di filtraggio dell’acqua portatile, chiamato “The Water Box”, per aiutare chi ha bisogno di acqua pulita a Flint, nel Michigan e oltre, secondo Fast Company.

Jaden Smith ha chiesto di emanciparsi a 15 anni

Jaden Smith ha chiesto di essere emancipato a soli 15 anni. Il padre del musicista, Will Smith, ha parlato degli eventi che hanno portato alla scioccante richiesta di Jaden nel suo libro di memorie “Will”. Il padre ha spiegato che le tensioni sono aumentate dopo il fallimento del suo film “After Earth”, che ha ricevuto recensioni orribili dopo la sua uscita nel 2013. Secondo il libro di Will, Jaden ha ricevuto molti contraccolpi per la sua recitazione nel film. Will aveva istruito la performance di Jaden, quindi l’adolescente si è arrabbiato con suo padre dopo aver iniziato a ricevere critiche. “Non ne abbiamo mai discusso, ma so che si è sentito tradito”, ha scritto la star di “Men In Black” (tramite People). “Si è sentito fuorviato e ha perso la fiducia nella mia leadership. A quindici anni, quando Jaden ha chiesto di essere un minore emancipato, il mio cuore è andato in frantumi”.

Anche la madre di Jaden, Jada Pinkett Smith, è stata rattristata nel sentire che suo figlio voleva andarsene di casa in così giovane età. Ha parlato del momento difficile della vita della famiglia durante un episodio della sua serie “Red Table Talk”. La mamma ha condiviso: “A 15 anni, Jaden, e ricordo in particolare questo giorno, è probabilmente uno dei momenti più strazianti della mia vita, sei arrivato a un punto in cui me l’hai detto chiaramente, eri tipo, ‘Mamma, Devo lasciare qui per vivere la mia vita.'” Fortunatamente per Will e Jada, Jaden alla fine decise di non andare avanti con l’emancipazione.

La star di After Earth non ama l’educazione tradizionale

L’istruzione è uno dei tanti argomenti di cui Jaden Smith è appassionato. Ha condiviso come si sente riguardo all’istruzione tradizionale in passato, anche se le sue opinioni non andavano d’accordo con molti utenti dei social media. Nel 2013, un adolescente Smith si è rivolto a Twitter per condividere una serie di messaggi che mettevano in discussione l’istruzione tradizionale. “La scuola è lo strumento per fare il lavaggio del cervello ai giovani”, uno twittare leggere. “Se tutti nel mondo abbandonassero la scuola avremmo una società molto più intelligente”, leggere altro. L’amico musicista di Smith, Tyler The Creator, ha risposto a quel tweet con: “@officialjaden ACTUALLY KINDA [sic] DEL SUONO COME UN IDIOT.” Sì, l’attore è stato chiamato fuori dai suoi stessi amici, il che probabilmente dimostra quanto fosse controverso il suo sfogo.

La frustrazione di Smith per il sistema scolastico potrebbe avere a che fare con il modo in cui è stato cresciuto. La star ha studiato a casa da bambino, ma in seguito ha frequentato una scuola privata fondata dai suoi genitori. In un’intervista con Essence, Jada Pinkett Smith ha fatto eco all’opinione di suo figlio sull’educazione tradizionale. “Il sistema scolastico in questo paese – pubblico e privato – è progettato per l’era industriale. Siamo in un’era tecnologica. Non vogliamo che i nostri figli memorizzino. Vogliamo che imparino”, ha detto. Questo è probabilmente ciò che ha portato la famiglia Smith a fondare la New Village Academy, che utilizzava un curriculum basato sulla tecnologia, secondo Essence.

Ha detto che vuole essere “la persona più pazza di sempre”

Jaden Smith è noto per aver detto alcune cose piuttosto oltraggiose nelle interviste. Un’intervista con T Magazine del New York Times ha dato ai fan una sbirciatina nel cervello dell’allora adolescente. Si scopre che Smith sembra essere molto consapevole di come viene percepito dal pubblico e la sua immagine stravagante fa parte di un piano più ampio. “L’unico modo per cambiare qualcosa è scioccarlo”, ha detto il rapper nell’intervista. “Se vuoi che i tuoi muscoli crescano, devi scioccarli. Se vuoi che la società cambi, devi scioccarli”. Smith è molto bravo a implementare una certa quantità di valore shock in tutto ciò che fa, quindi non sorprende sentire che questo sembra essere un suo obiettivo.

Alla domanda sui suoi piani per il futuro, l’attore di “Life In A Year” ha detto: “Ho l’obiettivo di essere solo la persona più pazza di tutti i tempi. E quando dico pazza, voglio dire, voglio fare come le cose a livello olimpico. Voglio essere la persona più durevole del pianeta”. Ora adulto, Smith ha il suo marchio di abbigliamento, una grande produzione musicale alle spalle e una carriera di attore di lunga data, quindi sembra che sia davvero riuscito a ottenere “cose ​​di livello olimpico”.

Jaden Smith ha detto molte cose strane su Twitter

Lo sfogo su Twitter di Jaden Smith sull’istruzione tradizionale è modesto rispetto ad alcune delle altre cose che ha twittato in passato. La star si è guadagnata la reputazione di essere uno degli utenti verificati più interessanti dei social media nel corso degli anni. Per riassumere brevemente alcuni dei suoi strani post, lui una volta twittato: “Come possono gli specchi essere reali se i nostri occhi non sono reali.” Questo è stato probabilmente oscurato dall’accesso dell’attore dichiarare che “La maggior parte degli alberi sono blu”.

Fortunatamente per i fan che erano rimasti confusi dai tweet di Smith, ha spiegato il significato dietro alcuni dei suoi post in un’intervista con HuffPost nel 2018. Quando gli è stato chiesto del tweet che suggeriva che occhi e specchi fossero falsi, l’attore ha spiegato di aver avuto l’idea da due scienziati studi che aveva letto di recente. “Quindi, ad esempio, possiamo vedere solo tre colori di base, ma c’è molto di più sullo spettro elettromagnetico della luce che potremmo vedere, ma i nostri occhi non sono semplicemente in grado di vedere, il che mi ha portato alla conclusione che ciò che vediamo su una base quotidiana non è in realtà ciò che c’è”, ha spiegato. “In realtà è solo ciò che possiamo accettare”. Questo chiarisce un po’ le cose, ma cosa ha spinto Smith a portare questa teoria sui social media in primo luogo?

Si definisce uno scienziato

Come accennato in precedenza, Jaden Smith ha un talento per leggere studi scientifici e sviluppare le proprie conclusioni. In realtà si considera addirittura uno scienziato. Si scopre che molti dei suoi momenti controversi sono esperimenti. Smith ha parlato dell’approccio suo e di sua sorella alla loro carriera in un’intervista con GQ. “Io e Willow siamo scienziati, quindi tutto per noi è un test scientifico sull’umanità”, ha spiegato. “E fortunatamente siamo messi in una posizione in cui possiamo influenzare grandi gruppi di esseri umani contemporaneamente”. Ad esempio, la loro intervista a T Magazine è stata uno degli esperimenti del duo. Questo potrebbe spiegare perché Smith e sua sorella hanno ridicolmente suggerito di poter controllare il tempo. “Quell’esperimento è andato davvero molto bene”, ha detto a GQ, riferendosi al pezzo di T Magazine. “Abbiamo avuto modo di vedere come hanno reagito le persone. E in realtà hanno finito per reagire esattamente come avevamo previsto in precedenza che avrebbero reagito”.

In vero stile Jaden Smith, ha continuato a confrontarsi con il geniale astronomo e padre della scienza moderna, Galileo, affermando: “La gente pensa che tu sia pazzo – mi sento come se fosse un onore, in realtà, per le persone pensare che io sia pazzo. Perché pensavano che anche Galileo fosse pazzo, capisci cosa sto dicendo? Non credo di essere rivoluzionario come Galileo, ma non credo di non essere rivoluzionario come Galileo”.

Indossava un costume di Batman a un matrimonio e al ballo di fine anno

Se sei un fedele fan di Jaden Smith, probabilmente conosci già il suo amore per i supereroi, ed è stato avvistato in numerose occasioni nel suo famigerato costume bianco di Batman. Ha indossato l’abito per la prima volta al matrimonio di Kim Kardashian e Kanye West nel 2014, spiegando che sentiva il bisogno di vestirsi in modo da poter proteggere i partecipanti all’evento. L’audace musicista ha anche indossato una versione del costume bianco di Batman al suo ballo di fine anno nel 2015.

“Ho indossato l’abito di Batman per migliorare la mia esperienza al matrimonio e al ballo di fine anno, il che è stato divertente”, ha condiviso Smith nella sua intervista con GQ. Ha anche parlato della moda come forma di espressione di sé. “Sto solo esprimendo come mi sento dentro, il che non è davvero un modo particolare perché ogni giorno cambia il modo in cui mi sento riguardo al mondo e a me stesso, ma mi piace indossare cose super drappeggiate così posso sentirmi un supereroe, ma non è necessario indossare costumi da supereroe tutti i giorni”. Smith stava semplicemente vivendo le sue fantasie da supereroe con il suo costume di Batman in un ambiente favorevole. Con quanto sembra divertente, non possiamo davvero biasimarlo.

Il rapper ha creato uno scioccante piano decennale

Già da adolescente, Jaden Smith aveva un piano dettagliato per il suo futuro. Nel 2015, l’attore di “Karate Kid” ha delineato il suo piano decennale in un’intervista con GQ. Quando gli è stato chiesto dove voleva essere nei prossimi 10 anni, ha semplicemente risposto: “Andato”. Fortunatamente, ha continuato spiegando cosa intendeva con quella risposta criptica. “Nessuno saprà dove sono tra dieci anni”, ha spiegato Smith. “Mi vedranno spuntare fuori, ma diranno, ‘Da dove vieni?’ Nessuno lo saprà. Nessuno saprà dove sono. Nessuno saprà con chi sono. Nessuno saprà cosa sto facendo. L’ho pianificato da quando avevo tipo 13 anni”. Sebbene una risposta del genere potesse sembrare egoistica, la verità del piano di Smith era tutt’altro che. “Sarà un po’ come Banksy”, ha continuato. “Ma in un modo diverso. Più di un impatto sociale. Aiutare le persone. Ma attraverso installazioni artistiche”.

Sebbene la star non sia ancora scomparsa, ha aiutato le comunità attraverso i suoi sforzi per sfamare i residenti di Los Angeles che stanno vivendo un’esperienza senza fissa dimora. Nel 2021, ha annunciato un piano per trasformare il suo food truck I Love You, che fornisce cibo a chi ne ha bisogno, in un ristorante con lo stesso scopo, secondo Variety. Smith ha spiegato che il ristorante è aperto anche alla popolazione generale, ma coloro che hanno i mezzi dovranno pagare il cibo e il cibo per la persona dietro di loro.

Ha portato i suoi dreadlocks al Met Gala come accessorio

Se qualcuno sa come fare un’apparizione memorabile, è Jaden Smith. La star si è distinta al Met Gala 2017 quando ha posato per le foto con i suoi dreadlock biondi in mano come accessorio. Ha raccontato ad André Leon Talley di Vogue la sua ispirazione per l’interessante scelta di moda. “Dato che non potevo portare mia sorella come appuntamento, ho portato i miei vecchi capelli”, ha detto Smith, per Vogue. Ha anche spiegato che il suo vestito tutto nero è stato ispirato da “Dracula” e “The Matrix”.

L’attore ha anche portato un accessorio inaspettato al Met Gala 2018. Oltre a indossare capi della sua stessa linea di abbigliamento, Smith ha camminato sul tappeto con la targa di certificazione singola d’oro incorniciata che ha ricevuto per la sua canzone, “Icon”, per Vogue. Durante un’intervista con Mr. Porter per la sua linea di abbigliamento MSFTS, Smith ha rivelato che i vestiti hanno un significato più profondo per lui e per il suo marchio. “La collezione non è solo vestiti da vendere”, ha spiegato. “È carico di esperienze spirituali e stati mistici. Stiamo solo realizzando abiti che possono accompagnare i viaggi delle persone”. Questo potrebbe spiegare perché la star ha deciso di distinguersi dagli altri partecipanti al Met Gala con le sue scelte di moda.

Jaden Smith si è esibito in cima a una Tesla

Jaden Smith sembra avere un forte senso di individualità che influisce sulle sue scelte di musicista. La sua esibizione al Coachella del 2019 ne è stata un esempio. Il rapper è salito sul palco per esibirsi in un set che includeva alcune delle sue canzoni più popolari, come il suo disco certificato d’oro, “Icon”. Ha anche portato sua sorella sul palco per esibirsi. Il risultato più notevole della performance, tuttavia, è stata la Tesla Model X sospesa a mezz’aria sopra il palco.

Smith ha presentato una Tesla nel video musicale di “Icon” che è stato rilasciato nel 2017, quindi forse questa è stata l’ispirazione per l’attrezzatura scenica. La passione del musicista per la tecnologia potrebbe anche spiegare perché apparentemente è così interessato all’auto elettrica. Smith ha persino detto ad Above The Clouds che crede che ci saranno ulteriori sviluppi nella tecnologia antigravitazionale in futuro, quindi forse è questo a cui stava arrivando con l’intero motivo dell’auto fluttuante.

Ha preso in giro una relazione con Tyler The Creator

Tyler The Creator e Jaden Smith sono simili in quanto sono entrambi musicisti incredibilmente creativi, quindi non sorprende che siano buoni amici. Le voci sugli appuntamenti che coinvolgono i due hanno iniziato a circolare nel 2017, quando Smith ha annunciato che Tyler The Creator era il suo ragazzo al festival musicale Camp Flog Gnaw Carnival nel 2018. “Voglio dirtelo… Tyler non vuole dirlo, ma Tyler è il mio fottuto fidanzato ed è stato il mio fottuto fidanzato per tutta la mia fottuta vita!” Smith ha proclamato sul palco. È possibile che il rapper stesse scherzando, perché Tyler può essere visto ridere e scuotere la testa tra il pubblico.

I due sarebbero una coppia di potere, ma nel corso degli anni non è stato chiaro se avessero mai avuto una relazione. Né Smith né Tyler hanno mai confermato ufficialmente di essere insieme, ed entrambi sono stati visti con altri partner dall’annuncio di Smith sul palco. Nel 2021, Jaden Smith è stata avvistata mentre baciava Cara Delevingne il giorno di San Valentino, per The US Sun. E al momento della stesura di questo articolo, si dice che Tyler The Creator stia uscendo con il modello di Instagram Reign Judge. La coppia ha fatto una rara apparizione sul tappeto rosso al LACMA Art + Film Gala nel 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui