Vinnie Paul è morto.

Sabato mattina, 23 giugno 2018, la pagina Facebook ufficiale dei Pantera ha annunciato che il leggendario batterista e co-fondatore della band è morto. Aveva 54 anni.

“Vincent Paul Abbott aka Vinnie Paul è morto”, ha dichiarato la band metal del Texas, sottolineando che Paul era più recentemente conosciuto per il suo lavoro di batteria con il supergruppo heavy metal Hellyeah. “La famiglia ti chiede di rispettare la loro privacy durante questo periodo.”

Al momento della stesura di questo articolo, ulteriori dettagli sulla sua morte non sono stati rivelati. Dopo la notizia della morte di Paul, numerosi musicisti e fan si sono rivolti ai social media per condividere i loro pensieri ed esprimere le loro condoglianze.

“È così triste sentire della morte di Vinnie Paul. Mi è piaciuto molto quando i Pantera facevano spettacoli con noi e negli anni successivi Vinnie era sempre al centro di tutti gli spettacoli dei KISS. RIP e cordoglio alla sua famiglia”, Paul Stanley dei KISS twittato. Nel frattempo, il gruppo rock Papa Roach ha scritto, “Sviscerato di sentire del ragazzo più simpatico del metal che passa. Vinnie Paul ci ha mostrato nient’altro che amore. Ci mancherai Vinnie.”

Anche Alice Cooper ha reso omaggio Twitter, scrivendo “Terribilmente rattristato dalla notizia della morte di Vinnie Paul. Vinnie era un amato appuntamento fisso nelle comunità rock e metal e ci mancherà vederlo per strada. Il suo impatto sulla musica pesante è incommensurabile. Rest In Peace Vinnie, cordoglio alla tua famiglia, amici e fan “.

Come notato da CNN, Paul ha co-fondato i Pantera con il suo defunto fratello, il chitarrista “Dimebag” Darrell Abbott, nel 1981. Il gruppo ha poi raggiunto il successo mainstream dopo l’uscita del loro terzo album in studio, 1994 Guidare molto lontano, che ha debuttato al numero 1 della Billboard 200 chart. Hanno ricevuto quattro nomination ai Grammy per il loro lavoro alla fine degli anni ’90 e all’inizio degli anni 2000.

Nel 2003, la band ha deciso di chiudere. L’anno successivo, il fratello di Paul fu tragicamente colpito e ucciso da un fan ossessionato dei Pantera mentre si esibiva sul palco con il gruppo del duo Damageplan.

I nostri pensieri sono con i cari di Paolo durante questo periodo difficile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui