È morto all’età di 77 anni Jim Gordon, il batterista rock vincitore del Grammy, noto per le sue collaborazioni con Eric Clapton e George Harrison. Secondo una dichiarazione ottenuta dal Los Angeles Times, il musicista si è spento in una struttura medica della California nel Vacaville per cause naturali a seguito di « una lunga incarcerazione e una battaglia per tutta la vita contro la malattia mentale ».

Gordon inizialmente è diventato famoso come batterista per il supergruppo rock blues Derek e The Dominos, e in seguito ha lavorato con molti altri artisti importanti, tra cui Steely Dan, Alice Cooper, Tom Petty e Tom Waits, tra gli altri. La sua vita ha preso una svolta tragica nel 1983 quando gli è stata diagnosticata la schizofrenia dopo aver ucciso sua madre di 72 anni nel 1983. È stato condannato a 16 anni di carcere a vita per i suoi crimini. Gordon sarà ricordato per il suo contributo al successo di Derek & The Dominos del 1971 "Layla", che ha scritto insieme a Clapton e per il quale ha vinto il suo primo e unico Grammy Award.

E c'è dell'altro...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui