Cuba Gooding Jr. ha costruito una carriera eccezionale per se stesso, offrendo prestazioni straordinarie nelle principali produzioni di Hollywood che gli sono valse un Oscar e uno Screen Actors Guild Award, entrambi per “Jerry Maguire”. Ma la reputazione di Gooding ha preso una svolta importante nel 2019 quando è stato ammonito a New York con l’accusa di aver palpato una donna, che ha detto di averle toccato il seno senza il suo consenso, secondo quanto riportato da ABC News a giugno. L’istanza si è rivelata solo l’inizio dei problemi legali di Gooding. Solo quattro mesi dopo, la star di “Boyz n the Hood” è stata accusata di un’accusa simile da un’altra donna, secondo The Daily Beast.

?s=109370″>

Le accuse di cattiva condotta sessuale contro Gooding iniziarono presto ad accumularsi. Entro agosto 2020, almeno 30 donne si erano fatte avanti con storie simili, secondo la CNN. Gooding stava rischiando il carcere per contatto forzato e abuso sessuale, portando il numero di conteggi a sei su tre incidenti separati che avrebbero avuto luogo tra il 2018 e il 2019 in diversi ristoranti e club di New York.

Apparendo davanti a un giudice nell’agosto 2020 dopo che una serie di date è stata posticipata a causa della pandemia di COVID-19, Gooding si è dichiarato non colpevole di tutti i conteggi. Aveva costantemente negato tutte le accuse contro di lui. “Nulla nel video potrebbe nemmeno essere considerato ambiguo, e francamente sono scioccato e inorridito dal fatto che questo caso sia perseguito”, ha detto a 9News il suo avvocato, Mark Heller, dopo il suo arresto nel 2019. Tuttavia, Gooding ha cambiato la sua posizione nella sua più recente apparizione in tribunale.

Cuba Gooding Jr. si è dichiarato colpevole di tocco forzato

Cuba Gooding Jr. si dichiarerà colpevole di un conteggio di tocco forzato derivante da un’accusa mossa da un server che ha “baciato … sulle sue labbra” senza consenso in un nightclub di New York nel 2018, ha riferito AP il 13 aprile. L’ufficio del procuratore distrettuale ha chiesto alla corte di consentire a 19 donne di testimoniare contro Gooding al suo processo penale, il giudice ha stabilito che due di loro possono, secondo il New York Times.

La testimonianza delle donne consentirà all’accusa di discutere se Gooding abbia mostrato o meno un modello di condotta inappropriata. In atti depositati nel 2019, il DA ha sostenuto “[Gooding’s] atti precedenti dimostrano che i suoi contatti con le loro parti intime sono intenzionali, non accidentali e che non si sbaglia sulla loro mancanza di consenso.” In cambio della sua dichiarazione di colpevolezza, l’ufficio del procuratore distrettuale ha convenuto che Gooding avrebbe evitato il carcere, secondo AP. L’accordo consente inoltre a Gooding di invocare un’accusa di molestia minore se rimane in consulenza per sei mesi, il che ridurrebbe anche la natura penale dell’accusa.

Oltre alle accuse penali, Gooding è stato anche accusato di stupro in una causa civile intentata nell’agosto 2020, secondo The Hollywood Reporter. Nei documenti, una donna ha affermato che Gooding l’ha costretta a fare sesso con lui due volte in una sala VIP del Greenwich Village nel 2013. Ancora una volta, Gooding ha negato le accuse, con il suo avvocato che ha accusato la donna di cercare attenzione e pubblicità.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto oppure contatta la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui