Da quando è iniziata la testimonianza di Johnny Depp nel suo processo per diffamazione contro Amber Heard, una nota coerente che l’attore ha sottolineato è stata il suo desiderio di proteggere i suoi figli dal circo mediatico che circonda le accuse di Heard. Da quando la star di “Aquaman” lo ha accusato nel 2016 di abusi emotivi e fisici durante il loro matrimonio, Depp – che nega tutte le affermazioni di Heard – ha testimoniato il 19 aprile che sono stati “sei anni di prove per me” (via ET) . In particolare, ha espresso preoccupazione per le persone più giovani intorno a lui. “Non me lo meritavo, né i miei figli, né le persone che hanno creduto in me per tutti questi anni”, ha aggiunto, notando il suo turbamento per l’idea che le persone lo ritengano potenzialmente “un imbroglione”.

?s=109370″>

I figli di Depp sono stati la chiave del motivo per cui ha scelto di testimoniare (cosa che ha fatto a lungo il 19 aprile per un totale di 3 ore). “Dal momento che sapevo che non c’era alcuna verità in questo, ho sentito la mia responsabilità di difendere, non solo per me stesso in quel caso, ma per i miei figli”, ha detto Depp del figlio Jack e della figlia Lily-Rose (via ET). “Volevo ripulire i miei figli da questa cosa orribile che dovevano leggere sul padre, il che non era vero”, ha sottolineato.

Con Depp che ha continuato il suo tempo sul banco dei testimoni il 20 aprile, ha offerto alcune accuse scioccanti su Heard e sul suo presunto comportamento nei confronti di lui e dei suoi figli.

Johnny Depp afferma che Amber Heard ha attaccato le sue capacità genitoriali

Amber Heard avrebbe insultato, tra le altre cose, il rapporto di Johnny Depp con i suoi figli. Il 20 aprile, il secondo giorno della testimonianza di Depp nel suo caso di diffamazione contro Heard, l’attore ha approfondito i presunti abusi che ha subito per mano di lei. Un aspetto era la raffica di insulti verbali di Heard, che Depp afferma di aver intensificato nel corso del loro matrimonio. “Improvvisamente mi sbagliavo su tutto”, ha detto (via ET).

Descrivendo “l’unica ambizione che abbia mai avuto” dopo la nascita della figlia Lily-Rose “era essere un buon genitore … essere il miglior padre che potevo” (tramite il Daily Mail), Depp ha affermato che Heard ha attaccato la sua genitorialità abilità. “Ci sono state diverse occasioni in cui la signorina Heard mi ha detto che ero un cattivo padre e che non avevo idea di come fare da genitore”, ha detto, aggiungendo che c’erano volte in cui “non riusciva a passare del tempo con i miei figli perché lei doveva avermi sempre lì per i suoi bisogni”. In effetti, Depp ha rivelato che la figlia Lily-Rose non ha partecipato al suo matrimonio nel 2015 con Heard poiché “lei e la signora Heard non erano in rapporti particolarmente ottimi, per diversi motivi” (tramite Persone).

Depp ha descritto la sua tensione coniugale con Heard come “più terribile” (tramite il Daily Mail) una volta che si è reso conto che i suoi figli erano un punto controverso nella relazione. “Che non fossi pronto a sopportare, non avrei sentito le parole, ‘Sei un padre terribile'”, ha ammesso Depp.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui