La verità sulla relazione di Jason Momoa con Amber Heard è qualcosa a cui molte persone sono state interessate. I due co-protagonisti di “Aquaman” sono rimasti buoni amici sia dentro che fuori dal set. Molti fan hanno persino notato quanto spesso si sentissero a proprio agio l’uno con l’altro, vestendosi allo stesso modo sui social media e comportandosi come bestie alle partite di rugby.

Detto questo, Momoa è stato di nuovo a intermittenza con la sua partner di lunga data, Lisa Bonet, mentre Heard ha dovuto affrontare la causa per diffamazione da 50 milioni di dollari con cui il suo ex marito Johnny Depp l’ha schiaffeggiata. Mentre Momoa è rimasta misteriosamente tranquilla, Hollywood Life ha affermato che tutte le conversazioni di testo di Momoa con Heard sarebbero state rivelate in aula. Inoltre, il ruolo di Heard in “Aquaman 2” è stato anche un argomento di discussione durante il processo, poiché afferma che il suo tempo sullo schermo è stato notevolmente ridotto, forse a causa del suo dramma personale con Depp. Heard ha spiegato (secondo il New York Post), “Mi è stata data una sceneggiatura e poi nuove versioni della sceneggiatura che avevano portato via scene che contenevano azione, che raffiguravano il mio personaggio e un altro personaggio, senza dare alcuno spoiler, due personaggi che litigavano tra loro e in pratica hanno tolto un sacco al mio ruolo”.

Bene, ora sembra che Momoa possa aver avuto qualcosa a che fare con la Heard che ha mantenuto il suo ruolo.

Jason Momoa aveva le spalle di Amber Heard

Se c’è una persona su cui Amber Heard può contare nell’industria dell’intrattenimento, è Jason Momoa. Secondo il Daily Mail, è stata la sua co-protagonista di “Aquaman” ad essere piuttosto esplicita sul mantenere Heard nel sequel. L’ex produttrice di Hollywood Kathryn Arnold ha testimoniato che non c’era verità nelle affermazioni fatte secondo cui Momoa e Heard mancavano di chimica sullo schermo e ha aggiunto che prima che il ruolo di Heard fosse ridotto, il suo personaggio Mera aveva in realtà un “forte arco romantico per l’intero film e alcune fantastiche sequenze d’azione. ” Inoltre, Arnold ha anche affermato che Momoa è riuscito ad aumentare il suo stipendio da $ 3 milioni a $ 15 milioni. Heard, nel frattempo, stava apparentemente “combattendo per la sua vita” per rimanere nel film e ha ricevuto lo stesso identico stipendio di $ 2 milioni dal primo film anche per il sequel.

Sebbene la Heard sia riuscita a mantenere il suo ruolo nel film, non è stata inclusa nel poster promozionale del film, né è stata invitata all’evento FanDome con il resto del cast di “Aquaman”, secondo The Wrap. Detto questo, Momoa non ha rilasciato commenti sulla questione, né ha pubblicato nulla sulla sua co-protagonista sui suoi account di social media da molto tempo. Sarà sicuramente interessante vedere che tipo di supporto Momoa mostrerà a Heard sul tappeto rosso quando sarà il momento per loro di promuovere il sequel, se anche lei riceverà l’invito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui