Home Movies Il figlio di Anne Heche vince alla grande nella brutale battaglia per...

Il figlio di Anne Heche vince alla grande nella brutale battaglia per la sua proprietà

0

I fan e i colleghi di Anne Heche sono rimasti scioccati nell’apprendere della sua tragica morte, avvenuta all’inizio di agosto. Secondo TMZ, l’attore è stato coinvolto in due incidenti automobilistici il 5 agosto, il secondo dei quali si è verificato quando si è imbattuta in una casa in California, provocando un enorme incendio. Ci sono voluti più di 45 minuti prima che gli intervistati di emergenza potessero salvare Heche dalla scena infuocata e somministrare cure mediche, secondo NBC. Tuttavia, i loro sforzi alla fine furono vani quando Heche entrò in coma e fu dichiarata cerebralmente morta – legalmente morta in California – sei giorni dopo, anche se i medici la tenevano in vita per valutare se la donazione di organi sarebbe stata fattibile, per Oggi.

Sfortunatamente, la morte di Heche ha scatenato una serie di lotte legali all’interno della sua tenuta. Secondo la CNN, Lynne Mishele, che stava affittando la casa in cui Heche si è schiantata, ha citato in giudizio la proprietà di Heche per $ 2 milioni a novembre, citando i suoi effetti personali distrutti e gli effetti emotivi del vivere durante l’incidente. E mentre quel caso è in corso, la battaglia tra il figlio di 20 anni di Heche e il suo ex compagno James Tupper (con cui condivide un figlio di 13 anni) per il controllo della sua proprietà è finita.

Il figlio di Anne Heche ora controlla la sua tenuta

Homer Laffoon e James Tupper hanno combattuto per mesi su chi avrà il controllo della proprietà di Heche, che secondo quanto riferito valeva $ 400.000, tramite Daily Mail. Durante più punti del procedimento giudiziario, le cose sono diventate piuttosto controverse.

Tutto è iniziato una volta che Laffoon ha archiviato i documenti nella speranza di ottenere il controllo dei beni della sua defunta madre, oltre a richiedere che un tutore di terze parti fosse nominato per suo fratello minore, per Page Six. Ciò ha spinto Tupper a archiviare i propri documenti. A ottobre, Tupper ha chiesto ai tribunali di nominarlo tutore di suo figlio, garantendogli il controllo su qualsiasi eredità monetaria. “In quanto minore, Atlas non ha la possibilità di assumere una rappresentanza legale per rappresentare i suoi interessi in questi procedimenti”, ha detto Tupper in tribunale, tramite Us Weekly. Più tardi nel mese, Tupper ha accusato Laffoon di essere “ostile” nei confronti di Atlas e ha affermato che il fratello minore “non ha fiducia in [Homer’s] capacità di adempiere ai suoi obblighi fiduciari nei confronti di Atlas”, secondo Entertainment Tonight.

Ora, secondo People, un giudice ha stabilito che Laffon sia nominato esecutore testamentario generale della tenuta di Heche. “Riteniamo che il tribunale abbia raggiunto il risultato corretto questa mattina, sia legalmente che equamente, e siamo lieti di avere alle spalle questa fase del processo”, ha dichiarato Brian Phillip’s, i rappresentanti legali di Laffoon in una dichiarazione. “Con le accuse e le obiezioni del signor Tupper ora risolte, speriamo che l’amministrazione dell’Estate possa procedere senza inutili complicazioni”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui