Dave Chappelle è senza dubbio uno dei comici più famosi d’America, diventato famoso nei primi anni 2000 per il suo spettacolo Comedy Central, “Chappelle’s Show”, che ha ricevuto ampi consensi e riconoscimenti dalla critica. Nel 2006 è stato chiamato “il Comic Genius of America” ​​di Esquire, ed è stato classificato nono tra i “Best Stand Up Comics of All Time” da Rolling Stone nel 2017. Non sorprende che abbia ricevuto cinque Primetime Emmy su 12 nomination, ed è attualmente in procinto di rilasciare quattro nuovi speciali stand-up Netflix nell’ambito di un accordo multimilionario.

Tuttavia, ciò che molti potrebbero non sapere è che il famoso comico non è sempre stato un cabarettista. In effetti, durante i suoi primi anni di recitazione, gli è stato persino offerto un ruolo nell’iconico “Forrest Gump”. Tuttavia, anche se avrebbe finito per recitare al fianco di Tom Hanks in uno dei più grandi film del decennio, ha finito per rifiutare il ruolo, provocando un’ironica svolta del destino che avrebbe sicuramente creato un ottimo materiale comico.

Dave Chappelle ha quasi interpretato Bubba in Forrest Gump

Secondo E!, il ruolo di Benjamin Buford “Bubba” Blue nel classico film di Robert Zemeckis del 1994 “Forrest Gump” non sarebbe stato sempre interpretato da Mykelti Williamson. Apparentemente, il ruolo è stato inizialmente offerto agli attori David Alan Grier e Dave Chappelle, così come al rapper Ice Cube. Tuttavia, tutti e tre hanno rifiutato. Chappelle, in particolare, lo ha fatto perché era preoccupato che il film sarebbe stato un flop. Come ci si potrebbe aspettare, ha continuato a esprimere rimorso per la sua decisione, che è in parte ciò che ha portato all’apparizione di Chappelle nel successo del 1998, “You’ve Got Mail”.

Secondo IMDb, la star di “Forrest Gump” Tom Hanks era consapevole della delusione di Chappelle per non essere apparso nell’iconico film quando ne ha avuto la possibilità, quindi Hanks ha cercato di farcela con Chappelle promettendo di lavorare con lui in futuro. Quattro anni dopo, dopo che gli era stato offerto il ruolo principale in “You’ve Got Mail”, ha suggerito alla regista Nora Ephron di offrire a Chappelle il ruolo del migliore amico del suo personaggio, Kevin. Ephron acconsentì e Chappelle fu più che felice di accettare.

Dave Chappelle in seguito realizzò un film parodiando Forrest Gump

Anche se non ha mai recitato in “Forrest Gump”, Dave Chappelle ha finito per realizzare la sua versione del film, anche se parodica. Nel 1997, ha pubblicato “Bowl of Pork”, un cortometraggio comico in cui recitava nel ruolo di “Black Forrest Gump”, una versione ottusa del personaggio di Hanks che diventa accidentalmente responsabile del pestaggio di Rodney King nel 1991, le rivolte di Los Angeles e le prove che implicano l’omicidio di OJ Simpson.

In breve, Chappelle parodia la classica linea di “scatola di cioccolatini” di Gump dicendo: “Mamma mi diceva sempre che la vita era come una ciotola di chiclets. Salvano le parti peggiori per i neri”. Alla fine, viene picchiato dall’anziana coppia nera seduta accanto a lui.

Secondo IMDb, il cortometraggio è stato diretto da Gina Prince-Bythewood, una regista nera che ha finito per dirigere altri successi come “Love & Basketball” nel 2000, “Beyond the Lights” nel 2014 e, più recentemente, l’epopea storica “The Woman”. King”, che è stato rilasciato alla fine del 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui