Quando Kate Middleton si è sposata, sapeva per certo di voler diventare mamma. Tuttavia, avere figli con un membro anziano della famiglia reale è stato accompagnato da molti protocolli e tradizioni che la maggior parte delle neomamme non conosce. Ad esempio, secondo British Heritage, i membri in stato di gravidanza della famiglia reale non devono rivelare il sesso del loro bambino prima della sua nascita. Ciò significa che nessun partito di rivelazione di genere. Inoltre, le donne che rimangono incinte non vengono festeggiate con i baby shower, che è una pratica abbastanza comune per molte altre.

Poi, quando si tratta di partorire, c’è un’intera serie di regole che devono essere seguite per coloro che sono in linea di successione, incluso un “rapido debutto reale”. Kate ha dato alla luce tutti e tre i suoi bambini nell’ala Lindo del St. Mary’s Hospital di Londra e il palazzo ha fatto un annuncio ufficiale dopo ciascuno. Poi, poco dopo il travaglio e il parto, Kate si è messa un vestito ed è uscita per mostrare il suo neonato a una folla in attesa piena di osservatori reali e un sacco di telecamere. In un episodio del podcast “Happy Mom Happy Baby”, Kate ha detto che l’esperienza è stata in realtà “leggermente terrificante”.

Poi è arrivata la scelta di un nome per ogni neonato, cosa non sempre facile. In effetti, Kate ha davvero faticato a scegliere i soprannomi per i suoi bambini.

Kate Middleton ha sentito la pressione di rivelare i nomi che aveva scelto

Kate Middleton non poteva semplicemente scegliere qualsiasi nome le piacesse per i suoi figli. Poiché si era sposata nella famiglia reale, doveva seguire regole abbastanza rigide quando si trattava di scegliere i nomi dei bambini. Secondo la rivista People, la principessa del Galles ha fatto visita ai neogenitori al Royal Surrey County Hospital e ha parlato con loro dei nomi dei bambini. “Ha parlato davvero dei suoi figli, incluso il modo in cui hanno scelto i loro nomi. Molte delle nuove mamme e papà stanno pensando a come scegliere i nomi per i loro bambini e hanno parlato con lei di come Kate e William hanno fatto la loro scelta”, Lo ha detto il vicedirettore dell’ostetricia Amy Stubbs. “Ha detto che erano i loro nomi preferiti e che ovviamente il mondo stava aspettando che nominassero i loro figli – e questa è stata una grande pressione”, ha aggiunto Stubbs.

Secondo Hello Giggles, Catherine, principessa di Galles, e William, principe di Galles, hanno dovuto scegliere da un pool di nomi di famiglie reali tradizionali – tra questi, ovviamente, c’erano George, Charlotte e Louis. Dopo aver preso le loro decisioni, Kate e William hanno dovuto far approvare ogni nome dalla regina prima che le cose fossero ufficializzate e che i nomi fossero annunciati al pubblico. Un salto in avanti al 2022 e il mondo ha imparato a conoscere il principe Giorgio del Galles, la principessa Carlotta del Galles e il principe Luigi del Galles.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui