L’Astroworld Festival 2021 di Travis Scott ha portato al disastro e subito dopo sono seguite minacce di cancellazione della carriera. L’intensa ondata di folla al festival alla fine ha provocato dieci morti secondo ABC News e molti hanno ritenuto che la colpa fosse di Scott. Una causa da $ 750.000, riportata da Vulture, ha affermato che quasi 5.000 dei 50.000 partecipanti al concerto sono rimasti feriti. XXL Magazine ha condiviso che, solo nelle prime settimane dopo gli eventi, erano state intentate cause legali per un valore di oltre 3 miliardi di dollari contro Scott, LiveNation e altri che erano collegati all’evento.

L’iniziale del rapper Twitter le scuse sono state tutt’altro che ben accolte. “Questo è il tuo periodo, come hai fatto a non vedere questa merda? Devi essere ritenuto responsabile”, una persona ha scritto. Tuttavia, l’intenso contraccolpo non ha portato Scott a rinunciare alla sua carriera. Il 2022 ha visto il cantante di “Sicko Mode” apparire su sempre più palchi. A luglio, Scott ha persino sospeso un’esibizione a Coney Island per calmare la folla e richiamare i fan che avevano iniziato a arrampicarsi sui dispositivi di illuminazione.

Nonostante l’orribile tragedia di Astroworld, è chiaro che alcuni sono disposti a dare a Scott un’altra possibilità. Ciò include un enorme locale che è disposto a fare di Scott il volto della loro discoteca.

Travis Scott avrà una residenza a Las Vegas

Lo Zouk Nightclub di Las Vegas ha annunciato in un comunicato stampa, tramite Page Six, che Travis Scott sarebbe stato l’ultimo a prendere una residenza nella loro sede. Scott suonerà sette spettacoli con loro a settembre, “portando [their] ospiti uno spettacolo senza pari, diverso da qualsiasi altra cosa che possano trovare a Las Vegas”.

Sebbene il nuovo concerto sia un forte argomento contro l’idea che Scott sia stato cancellato, molti sono rimasti comunque sorpresi dalla scelta. “[I]Secondo me, le residenze a Las Vegas sono per i 44enni e i concerti di Travis Scott sono per i quattordicenni, quindi interessati a come va”, una persona twittato. Altri hanno ritenuto che fosse troppo presto per dare a Scott una piattaforma così ampia, con un fan scrivere“Perché Las Vegas sta dando a Travis Scott una residenza lì? È disgustoso quando fa cose piuttosto incasinate”.

Vale la pena notare che Las Vegas è tutt’altro che l’unica opportunità imminente di Scott e Zouk non è il primo luogo a riorganizzarlo. Scott doveva essere il protagonista del festival Day N Vegas del 2022, anche se alla fine è stato cancellato. Ha ancora in programma di dirigere le tappe di San Paolo, Santiago e Buenos Aires del Primavera Sound. Sembrerebbe che molti siano disposti a scommettere su Scott dopo Astroworld.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui