Il 5 novembre 2021, i fan dell’hip-hop a Houston si stavano godendo le esibizioni all’Astroworld Festival di Travis Scott quando le cose hanno preso una svolta tragica. Oltre 50.000 fan si sono sintonizzati sul titolo del rapper “Sicko Mode”, ma subito dopo l’esibizione di Scott, la folla si è fatta avanti in una corsa precipitosa. Centinaia di persone sono rimaste ferite nell’ondata e purtroppo 10 persone sono morte per le ferite riportate durante il concerto.

Dopo la tragedia, Scott sta tentando di tornare con nuova musica, un'importante performance televisiva e un nuovo programma di beneficenza. Ma Scott deve anche affrontare i suoi problemi legali, che sono cresciuti ancora di più.

Una donna fa causa a Travis Scott per la morte ingiusta del suo bambino non ancora nato

Travis Scott sta affrontando ancora più problemi legali per la tragedia dell'Astroworld dopo che un presunto partecipante ha intentato una causa per omicidio colposo per un motivo straziante. Secondo i documenti ottenuti da Rolling Stone, una donna di nome Shanazia Williamson ha citato in giudizio il rapper, tra gli altri imputati, per la morte del figlio non ancora nato a causa della folla calpestata al festival musicale.

La causa sostiene che era una dei partecipanti che sono stati "calpestati e schiacciati", il che ha provocato "ferite orribili e, infine, la morte di lei e [her partner Jarawd Owens'] bambino non ancora nato" (tramite ET). Sebbene la causa non abbia rivelato a che punto fosse Williamson nella sua gravidanza, afferma che "la mancata pianificazione, progettazione, gestione, funzionamento, personale e supervisione dell'evento" degli imputati è ciò che l'ha causata ferite e la morte del suo bambino non ancora nato e ha citato in giudizio per oltre $ 1 milione di danni.

A parte la causa di Williamson, Scott sta affrontando anche una massiccia causa che rappresenta circa 2.800 presunte vittime del festival. La causa ha combinato almeno 387 casi separati e afferma che Scott e gli organizzatori del festival erano "legalmente negligenti" nella pianificazione dello spettacolo, secondo Billboard. A partire dal 10 maggio, altre centinaia di partecipanti hanno dichiarato di essere stati feriti anche ad Astroworld, portando il numero totale delle presunte vittime a 4.932, secondo un altro rapporto di Billboard.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui