Il matrimonio del principe Carlo con Camilla, la duchessa di Cornovaglia, ebbe un inizio notoriamente difficile. Sebbene i due si siano incontrati e frequentati nei primi anni ’70, la loro relazione non è stata accolta con l’approvazione della famiglia reale britannica, secondo Town & Country. Nel 1973, Camilla sposò l’ufficiale di cavalleria dell’esercito Andrew Parker Bowles e, nel 1981, Charles sposò Lady Diana Spencer, in seguito conosciuta come la principessa Diana. Il matrimonio del principe Carlo e della principessa Diana sarebbe stato presto segnato dalla relazione di Carlo con Camilla, di cui era ancora innamorato. In un’intervista alla BBC del 1995, Diana dichiarò notoriamente: “Eravamo in tre in questo matrimonio, quindi era un po’ affollato”.

Il principe Carlo crede che Camilla meriti questo titolo

Le dinamiche familiari sono sempre complicate, ma lo sono ancora di più quando si tratta della famiglia reale britannica. Con tutte le regole, i titoli e le politiche che circondano i vari membri della famiglia reale, può essere difficile tenere traccia di chi fa cosa e chi ha diritto a quali ruoli. Il prossimo in linea per il trono è il principe Carlo, il figlio maggiore della regina Elisabetta II e del principe Filippo. Quando arriverà il suo turno, sarà conosciuto come re, lasciando il suo titolo di principe nel passato. Tuttavia, le cose si fanno un po' più complicate quando si tratta di sua moglie, Camilla. Molti si chiedono se diventerà automaticamente regina consorte come moglie del re. Sfortunatamente per Charles, la risposta è no.

Newsweek ha riferito che mentre il Principe di Galles non desidera altro che che sua moglie detenga il titolo di regina un giorno, un sondaggio di YouGov ha rilevato che solo il 13% del pubblico ritiene che Camilla meriti il ​​titolo. Anche i figli del principe Carlo, il principe William e il principe Harry, sono fermamente convinti di non concedere a Camilla il titolo di regina. Il biografo reale Penny Junor ha parlato con il Daily Express sull'argomento, rivelando che Charles è "molto grato" e "molto orgoglioso" di sua moglie e che negarle il titolo di regina consorte "sarebbe solo in contrasto con tutto". Tuttavia, al momento, non ci sono indicazioni che Camilla possa assumere il titolo quando Carlo diventerà re.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui