Dopo aver impiegato mesi per spostare il suo esercito lungo i confini dell’Ucraina, la mattina del 24 febbraio la Russia ha invaso il paese vicino. Secondo la CNN, l’invasione russa continua mentre il presidente Vladimir Putin giura di “smilitarizzare e denazificare l’Ucraina” a causa delle preoccupazioni per la sua propria sicurezza alle frontiere.

?s=109370″>

Secondo il New York Times, 137 ucraini, ufficiali militari e civili sono stati uccisi nell’attacco della Russia a partire da venerdì mattina. Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha affermato che l’obiettivo della Russia era quello di usurpare il governo “distruggendo il capo dello stato”, secondo la CNN. La Russia sta incontrando resistenza mentre arranca verso Kiev da terra, aria e acqua. Sul campo, il governo ucraino sta armando i civili. Diplomaticamente, l’Occidente ha escogitato diversi pacchetti di sanzioni volti a paralizzare l’economia russa. Nel suo discorso del 24 febbraio, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha accusato Putin di aver scelto la guerra. Ha affermato che le sanzioni sono state progettate per avere un impatto a lungo termine sulla Russia, una conseguenza che Putin dovrà subire a causa delle sue azioni. Biden ha anche affermato che gli Stati Uniti oi suoi alleati della NATO non sarebbero stati coinvolti direttamente nella guerra. “Le nostre forze non andranno in Europa per combattere in Ucraina, ma per difendere i nostri alleati della NATO e rassicurare quegli alleati a est”, ha detto giovedì.

La mossa di Putin per invadere l’Ucraina sta ricevendo molte critiche da parte di leader globali e voci di spicco. Anche il principe Harry e Meghan Markle hanno avuto qualcosa da dire sulla situazione in Ucraina.

Il principe Harry e Meghan Markle stanno con l’Ucraina

Il principe Harry e Meghan Markle esprimono la loro preoccupazione tra le proteste in Russia, negli Stati Uniti e in altre parti del mondo. La coppia ha rilasciato una dichiarazione congiunta sul loro sito web Archewell per sollecitare la pace ed esprimere solidarietà al popolo ucraino.

“Il principe Harry e Meghan, il duca e la duchessa del Sussex e tutti noi di Archewell siamo al fianco del popolo ucraino contro questa violazione del diritto internazionale e umanitario e incoraggiamo la comunità globale e i suoi leader a fare lo stesso”, si legge nella dichiarazione. Ma non tutti sono rimasti colpiti dal fatto che i Sussex abbiano condiviso questo messaggio, incluso l’emittente televisiva e conduttrice britannica Piers Morgan. “Questo sconvolgerà davvero Putin”, ha detto Morgan, condividendo la dichiarazione Twitter.

A differenza dei Sussex, i Cambridge non hanno avuto molto da dire sulla crisi ucraina fino a giovedì mattina. Invece, il principe William e Kate Middleton hanno annunciato su Twitter che avrebbero celebrato il Giubileo di platino della regina Elisabetta, che segna i suoi 70 anni sul trono britannico, nei Caraibi. “Siamo così entusiasti di visitare il Belize, la Giamaica e le Bahamas il prossimo mese in occasione del Giubileo di platino della regina. Non vediamo l’ora di incontrare persone in tutti e tre i paesi, celebrare le culture locali e capire di più sul lavoro innovativo svolto nelle comunità, ” ha detto la coppia nel Dichiarazione su Twitter.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui