Il principe Harry e Meghan Markle si sono ufficialmente dimessi da membri anziani della famiglia reale – e si sono trasferiti dal Regno Unito – all’inizio del 2020. All’epoca, il duca e la duchessa del Sussex stavano discutendo di un allontanamento dalla famiglia reale da diversi mesi. , e, dopo la loro intervista con Oprah Winfrey trasmessa il 7 marzo, il pubblico ha avuto un’idea molto migliore del perché quella mossa fosse imperativa per loro. Secondo Oprah Daily, Meghan ha confermato di aver sperimentato il razzismo mentre viveva sotto il dominio della monarchia, e questo era uno dei motivi principali per cui lei e Harry sentivano di aver bisogno di andarsene.

Quando Harry e Meghan sono fuggiti per la prima volta dal Regno Unito, sono andati in Canada, secondo la rivista People. Hanno vissuto in una casa sull’isola di Vancouver per meno di tre mesi prima di trasferirsi negli Stati Uniti. Il duca e la duchessa del Sussex si sono trasferiti in una casa di proprietà di Tyler Perry, secondo il Daily Mail, fino a quando non hanno acquistato una casa tutta loro. Nell’agosto 2020, Variety ha riferito che la coppia ha acquistato una villa da 14,65 milioni di dollari a Montecito, in California, dove vivono oggi.

Anche se nessuno sa esattamente cosa avevano pianificato Harry e Meghan, o cosa avevano discusso sulla loro partenza dal Regno Unito, una nuova informazione suggerisce in realtà che Harry e Meghan non stavano solo giocherellando con l’idea di trasferirsi negli Stati Uniti. Continua a leggere per saperne di più.

Il principe Harry e Meghan Markle erano seriamente intenzionati a trasferirsi in Nuova Zelanda

Sembra che il principe Harry e Meghan Markle abbiano romanticizzato le loro vite lontano dalla famiglia reale già nel 2018, lo stesso anno in cui si sono sposati. Nell’ottobre di quell’anno, il duca e la duchessa del Sussex fecero un viaggio in Nuova Zelanda e iniziarono a pensare a come sarebbero state le loro vite se avessero davvero vissuto lì. In un’intervista del 4 agosto con l’Associated Press, il governatore generale Patsy Reddy ha affermato che Harry e Meghan hanno preso in considerazione l’idea di trasferirsi nel Pacifico meridionale. “Ricordo che erano appena stati all’Abel Tasman National Park quando ci siamo seduti e abbiamo bevuto qualcosa, e hanno detto che potevano immaginare di vivere in un posto come questo e si chiedevano se pensavamo che sarebbe stato teoricamente possibile. Anche possibile per loro di avere un posto in Nuova Zelanda”, ha ricordato Patsy Reddy. “Certo, abbiamo detto ‘Certo. Andrebbe bene. Ci sono molte opportunità di vivere in Nuova Zelanda, ma sarebbe qualcosa che dovrebbero esplorare.’ Stavano guardando come avrebbero potuto crescere la loro famiglia”, ha aggiunto Patsy Reddy.

È interessante notare che il New Zealand Herald riferisce che Harry ha effettivamente condiviso queste informazioni con Oprah Winfrey durante l’intervista del 7 marzo. Ha detto a Oprah che lui e Meghan avevano pensato di trasferirsi in Nuova Zelanda, ma ha detto che la loro richiesta in tal senso “è stata negata”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui