Il 24 giugno, secondo il Daily Mail, il principe Harry è salito a bordo di un aereo all’aeroporto internazionale di Los Angeles diretto all’aeroporto di Londra Heathrow, e c’è già stato qualche dramma. Il duca del Sussex metterà in quarantena al Frogmore Cottage per almeno cinque giorni prima di fare un’apparizione all’inaugurazione di una statua della principessa Diana, che avrà luogo a Kensington Palace il 1 luglio. “Harry è atterrato al Terminal 5 di Heathrow alle 12:38 di oggi. su un Boeing 777-323 sul volo American Airlines AA134, che ha lasciato l’aeroporto internazionale di Los Angeles la scorsa notte verso le 19:00 ora locale”, riporta il Daily Mail.

Questo viaggio segna il secondo viaggio di Harry nel Regno Unito quest’anno; in precedenza era volato a Londra ad aprile per partecipare al funerale del principe Filippo. Con un neonato in casa, tuttavia, Harry non dovrebbe rimanere a Londra più a lungo del necessario. Una fonte ha detto a Us Weekly che questo viaggio sarà “fugace” poiché il duca vuole davvero tornare a casa da sua moglie, Meghan Markle, e dai due figli della coppia; Archie e Lilibet Diana. E mentre Harry probabilmente spera che tutto andrà per il meglio in questo viaggio, si suppone che fosse all’aeroporto quando è successo qualcosa di pazzo. Continua a leggere per scoprire di più.

Il principe Harry potrebbe aver assistito a un inseguimento ad alta velocità mentre era al LAX

Si ritiene che il principe Harry fosse al LAX quando fuori era in corso un inseguimento ad alta velocità, secondo Page Six. Il Duca del Sussex si stava preparando per il suo volo quando un’auto si è schiantata contro un cancello dell’aeroporto ed è finita sull’asfalto dell’aeroporto. “La polizia dice che il conducente di una Mazda grigia, con le lettere ‘SOS’ scritte sul cofano, ha lasciato l’Imperial Highway sul lato sud dell’aeroporto e si è diretto verso il cancello del magazzino FedEx. Dopo essersi schiantato contro il cancello di collegamento a catena, l’autista ha superato una fila di jumbo-jet FedEx parcheggiati sull’asfalto e poi ha proceduto a velocità attraverso le piste 25 a sinistra e 25 a destra. Ha fatto un’inversione a U e le ha attraversate di nuovo “, secondo CBSLA.

Anche se Harry non ha avuto nulla a che fare con l’inseguimento, è possibile che abbia visto svolgersi parte dell’azione – o, per lo meno, abbia sentito cosa stava succedendo fuori. Il rapporto della CBSLA ha confermato che nessuno è rimasto ferito nell’inseguimento e che l’auto non si è scontrata con nulla mentre attraversava l’affollato aeroporto. Il conducente dell’auto è stato arrestato dalla polizia e il volo di Harry è decollato senza problemi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui