Uno degli ultimi post di Coolio su Instagram ha purtroppo adottato un significato completamente nuovo sulla scia della sua morte. Il rapper è morto tragicamente il 28 settembre, con il suo manager che ha confermato a TMZ di essere stato trovato morto a casa di un amico. Si ritiene che Coolio sia andato in bagno, ma ha causato preoccupazione quando non è tornato. Fu allora che l’amico controllò se stava bene, ma non sentì alcuna risposta dall’hitmaker di “Fantastic Voyage”. Dopo aver aperto la porta del bagno, lo hanno visto crollare a terra e hanno chiamato i primi soccorritori, che lo hanno dichiarato morto sul posto. Ora verrà condotta un’autopsia sul corpo del rapper 59enne per determinare la causa della sua morte, anche se Sky News ha riferito che potrebbe aver avuto un infarto.

In the wake of his sudden passing, fans flocked to Coolio's social media to pay their respects, where they were greeted by his now even more poignant final uploads.

Coolio's last Instagram posts had fans emotional

One of Coolio's final uploads to his Instagram grid was a filtered photo of himself shared on September 22. The touching snap showed the rapper wearing a baseball cap as he sat at a desk with his back to the camera. He had a lit mirror in front of him and he appeared to be writing something. In the caption, he hinted he was still working right up until the very end, teasing, "What am I doing?" alongside the captions "#guess," "#thoughts," and "#sayanything." He tagged his location as ACL Live, aka Austin City Limits Live, and was sitting underneath a poster with the music series' logo on it.

The caption inspired plenty of touching comments in the wake of his passing, with one person writing, "You're Flying Up To Heaven Bro. Rest In Peace" while another commented, "Living in a Gangsters Par.a.dise..." Others made it clear how heartbreaking they found it that Coolio was still working hard and having fun right up until the very end. "Still was on the road doing his thing.... Damn Coolio," one fan commented. Another added, "Legendary man what you was doing was continuing your legendary legacy[.] Rest easy."

The rapper shared three lengthy videos after that, which showed him performing. His very last Instagram upload was shared on September 24 and showed him up on stage doing what he did best, with the comments section being overrun with condolences following his passing.

Coolio was still traveling the world before his death

Coolio era chiaramente ancora molto richiesto prima della sua morte improvvisa. La star, che era famosa soprattutto per il suo successo "Gangsta's Paradise" con Kylian Mash, ha viaggiato per il mondo nelle settimane prima della sua morte e ha condiviso diversi scatti su Instagram da un concerto in Danimarca il 16 agosto. "Dai un'occhiata a Næstved, grazie per un altro grande spettacolo in Europa lo scorso fine settimana. Shakazulu‼️" ha sottotitolato quelle immagini, che mostravano centinaia, se non migliaia, di fan che si sono presentati per lo spettacolo che è arrivato poco dopo essere stato a Medelli in Columbia a luglio per il Rose Festival. Naturalmente, la star era ancora altrettanto richiesta negli Stati Uniti nelle settimane che hanno preceduto la sua morte, poiché ha anche condiviso video e foto su Instagram di concerti che si è esibito in tutto il paese, inclusi Tennessee e Ohio. Si è anche unito a diversi artisti famosi per il Riot Festival di Chicago a settembre.

Coolio chiaramente non stava rallentando nemmeno prima della sua morte. Al momento della sua morte, secondo ETix, avrebbe dovuto esibirsi in molti altri spettacoli, inclusa l'apparizione al SiriusXM's 90s su 9 presenta l'I Love The 90s Tour all'Haute Spot in Texas il 9 ottobre insieme a artisti del calibro di Vanilla Ice e Rob Base .

Coolio stava lavorando a nuova musica prima della sua morte

Chiaramente Coolio amava ancora stare sul palco prima della sua triste morte e sembrava che avesse persino grandi piani per pubblicare nuova musica, che potenzialmente avrebbe potuto essere qualcosa su cui stava lavorando nei suoi ultimi toccanti caricamenti su Instagram. La star non aveva pubblicato un nuovo album da "From the Bottom 2 the Top" del 2009, ma a luglio ha detto a Irish Examiner di aver lavorato con Christy Dignam di Aslan. "Stiamo lavorando su una traccia. Non abbiamo nemmeno iniziato a scrivere testi. La traccia viene costruita mentre parliamo", ha condiviso, notando che ci lavorerà ancora per qualche settimana. "Probabilmente sarà un botto, immagino. Non so se sarà oscuro e profondo o se andremo in discoteca e felici - resta da vedere", ha aggiunto.

Purtroppo, Coolio non ha potuto vedere quanto successo avrebbe ottenuto la canzone mentre era in vita, ma i tributi gli sono arrivati ​​da tutto il mondo. Una di quelle che hanno guidato i tributi è stata Michelle Pfeiffer, che è apparsa insieme al rapper nel video di "Gangsta's Paradise". "Il cuore spezzato nell'apprendere della morte del talentuoso artista Coolio", ha scritto in parte su Instagram. "Ricordo che non era altro che gentile. 30 anni dopo ho ancora i brividi quando ascolto la canzone. Invia amore e luce alla sua famiglia. Rest in Power, Artis Leon Ivey Jr."

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui