L’amicizia di Donald Trump con Bill O’Reilly risale a prima, anche prima della sua presidenza. Trump ha anche difeso O’Reilly nel 2017 dopo che sono emerse notizie sull’ex personalità di Fox News che pagava circa 13 milioni di dollari per risolvere le cause per molestie sessuali. Trump ha detto al New York Times: “Penso che sia una persona che conosco bene – è una brava persona. Penso che non avrebbe dovuto stabilirsi; personalmente penso che non avrebbe dovuto stabilirsi. Perché avresti dovuto prenderlo tutto il modo.” Ha aggiunto: “Non credo che Bill abbia fatto nulla di sbagliato”.

Quindi non dovrebbe sorprendere molti che gli amici di vecchia data abbiano unito le forze per un “Tour della storia” di quattro città, secondo The Hill. Quanto alla “storia” in discussione? A quanto pare, si tratta di rivisitare il tempo di Trump alla Casa Bianca, che sembra essere l’argomento preferito dell’ex presidente. Trump e O’Reilly hanno pianificato le date a dicembre per la collaborazione, ma con loro probabile sgomento, l’impresa sembra non avere molto successo.

Donald Trump potrebbe essere a corto di energia

Sebbene migliaia di fan e sostenitori si siano presentati per la prima tappa del loro “History Tour” di Donald Trump e Bill O’Reilly alla FLA Live Arena di Sunrise, in Florida, l’11 dicembre, le foto suggeriscono la scena era tutt’altro che affollata. Questo potrebbe infastidire O’Reilly, che… twittato la folla era “massiccia”.

Se ciò non bastasse, la seconda notte del tour a Orlando, Florida sembrava non vendersi, o. Ma ciò non ha impedito a Trump di prendere in giro una possibile seconda corsa per la Casa Bianca nel 2024. Secondo l’Orlando Sentinel, ha detto: “Ho detto forte e chiaro. Abbiamo vinto la prima volta e la seconda volta abbiamo vinto anche di più. E sembra che potremmo dover pensare molto fortemente a una terza volta.” O’Reilly ha cercato di irritare ulteriormente la folla, suggerendo che il governatore della Florida Ron DeSantis potrebbe unirsi a Trump nel suo biglietto per il 2024, a cui l’ex presidente ha risposto con: “Penso che le persone saranno molto contente di quello che faccio. È sicuramente una persona che mi piace molto”.

Tuttavia, Trump potrebbe avere un avversario in DeSantis, che, nonostante abbia ignorato una corsa presidenziale, è in testa nei sondaggi ipotetici. E se entrambi gli uomini finiranno per candidarsi alla presidenza, sarà interessante vedere chi vincerà per aver attirato la folla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui