Tutti hanno Qualcosa per dire di sensazione adolescente lunatico Billie Eilish. Mentre Il newyorkese dichiarato il “volto mutevole del pop” e ha elogiato il suo stile tagliente e lirismo, Il telegrafo sentiva che incoraggiava l’ascesa del cosiddetto “miseria pop”. Quindi, chi È Billie Eilish, e perché è diventata la figlia poster per gen – angoscia? Irrompendo sulla scena musicale nel 2016, l’allora tredicenne ha pubblicato la canzone “Ocean Eyes” sul suo Soundcloud per il suo insegnante di danza. Secondo Vogue, suo fratello co-produttore, Finneas O’Connell, la chiamò un giorno per dirle: “Amico! La nostra canzone ha ottenuto 1.000 opere.” Da lì, l’ascesa di Eilish alla fama sembrava semplicemente una palla di neve.

Mentre diventava una regina anti-pop, Eilish si è distinto dai suoi contemporanei con sinistri video musicali e testi desolanti. Tuttavia, la sua celebrità improvvisa significava che aveva una nuova responsabilità e alla fine è stata accolta con critiche per vari motivi. “Quando si è guardati come un modello, non si può lasciare che questo cambi il modo in cui si vive,” ha detto il cantautore Intrattenimento settimanale nel 2019, aggiungendo: “Devi essere esattamente ciò per cui la gente ti ama”. Alla fine della giornata, è Eilish che ha avuto l’ultima risata. Sembra che il più spigoloso che ha ottenuto, più la sua base di fan è cresciuta. Esaminiamo ulteriormente e scopriamo il vero motivo per cui la musica di Billie Eilish è così controversa.

È stata accusata di queerbaiting

Quando Billie Eilish ha pubblicato “wish you were gay” nel 2019, un certo numero di suoi fan LGBTQ erano estasiati e Chiesto se il cantante era appena uscito. Poi gli ascoltatori si sono presi il tempo di prestare attenzione al testo, che ha raccontato una storia diversa. Con righe come, “Per risparmiare il mio orgoglio / Per dare la tua mancanza di interesse una spiegazione / Non dire che non sono il tuo tipo / Basta dire che non sono il tuo orientamento sessuale preferito,” è diventato fin troppo chiaro che il crooner dai capelli blu non stava uscendo affatto.

Naturalmente, internet e la stampa avevano qualcosa da dire sulla pista. “Usare l’omosessualità per essere provocatoria è nel migliore dei casi, antagonista queer-bait al suo peggio,” Orgoglio ha osservato, aggiungendo, “Si sente uno schiaffo in faccia a una comunità emarginata che affasia dalla scarsa gamma di musica pop queer.” Uh-oh.

Consapevole del contraccolpo, Eilish ha detto PopBuzz, “Prima di tutto voglio essere così chiaro che non dovrebbe essere un insulto. Mi sento come se fosse stato un po’ male interpretato. Ho cercato così duramente di non farlo in alcun modo offensivo. Ha spiegato: “L’idea della canzone è, è una specie di scherzo. E ‘un po’ come ‘Io sono un a’ e tu non mi ami.’ E tu non mi ami perché non mi ami e questa è l’unica ragione e vorrei che non mi amasse perché non amavo le ragazze.”

Vuole spaventarti

Tra tutti i Selena Gomezes, Ariana Grandes, e Taylor Swifts del mondo, Billie Eilish può sentire come una sensazione rinfrescante anti-pop. I suoi video musicali sono deliziosamente intensi: “quando la festa è finita” ha il suo sangue nero che piange, “cattivo” vede il suo sbavare sangue sulla bocca, e “dovresti vedermi in una corona” è un incubo aracnofobico, con tarantole che strisciano fuori dalla bocca di Eilish.

Perché tale intensità? A parte il fatto che i suoi fan hanno totalmente lambito in su, il crooner ha detto Npr nel 2019, “adoro l’idea di glorificare le più grandi paure delle persone. Sai, la gente è spaventata dagli aghi, la gente è spaventata dalle cose sotto il letto … Volevo solo qualcosa che ti avrebbe fatto saltare un po’.” Fondamentalmente, se stai esaurendo i film horror da guardare, magari butta su un paio di video di Eilish.

La parte migliore di tutte le sue immagini raccapriccianti? La maggior parte di loro sono reali! “Tutto è molto importante che sia tutto reale per me”, ha continuato. “Come, le lacrime nere per il video ‘quando la festa è finita’, questo è tutto reale. La tarantola che esce dalla mia bocca è reale. Quando i miei occhi sono neri e molto spaventati, questi sono veri contatti. Odio fare tutto CGI.” … Vorremmo che non ci avesse parlato di quelle vere creature a otto zampe.

Lei non rifuggire da evidenziare l’uso di droghe adolescenti

Gran parte delle polemiche dietro la musica di Eilish circonda il suo contenuto lirico – soprattutto perché mette in evidenza unOok alle esperienze dei bambini Gen. In “xanny”, per esempio, lei singing circa l’aumento dell’abuso di sostanze. Ma mentre il titolo potrebbe portare a pensare che lei sta approvando l’uso del farmaco, la traccia tocca in realtà il contrario. Nella sua Un frammento nella mente di Billie Eilish ha discusso della creazione dell’album e delle esperienze che lo hanno dietro, ricordando che era stata a una festa con i suoi amici la sera prima di scrivere “xanny”.

“Erano Juuling, vomitando, bevendo. Continuava a vomitare … La cosa veramente strana per me è che a nessuno importasse”, ha spiegato, aggiungendo: “Era davvero strano per me”[The first girl that got drunk] vomitava ovunque, e nessuno era stordito. Oltre a trovare ispirazione nell’apatia adolescenziale che la circonda, la cantautrice adolescente una volta ha capito cosa ha visto fare altre persone nel loro tempo libero, raccontando SSENSE, “Droga. Non lo so, ma tutti gli altri lo fanno. GIULE – questo è quello che fanno. Non faccio niente del genere, il che è strano perché tutti nel mondo freaking fanno tranne me.” Parlando dell’accessibilità dei farmaci, Eilish ha aggiunto: “È folle quanto accesso ci sia. Non lo voglio nemmeno ed è lì tutto il tempo per me.

I suoi temi lirici sono puramente fittizi?

Non è un segreto che i temi nei testi di Eilish tendano ad essere immensamente oscuri. Con riferimenti a serial killer, mostri, depressione e persino dominazione, fan e critici si sono apertamente chiesti se le melodie potessero essere un grido d’aiuto. La traccia “bellyache”, per esempio, vede il crooner dagli occhi azzurri assumere il personaggio di qualcuno che ha appena ucciso i loro amici e mettere i loro corpi nel retro di una macchina. Cosa potrebbe significare? Durante un colloquio con Nme nel 2017, ha spiegato, “Quella canzone parla di uccidere le persone ed essere bipolare, ma se ci pensi, ci sono un sacco di significati diversi in quella canzone.”

Hmm, il musicista di certo non era troppo chiaro su questo. Tuttavia, quando le fu chiesto più in generale del suo approccio alla scrittura di testi, Eilish era disposta a dare una risposta più approfondita. “I testi sono così importanti, ma sono davvero sottovalutati”, ha detto BBC Notizie. “Tanti testi in questo momento sono la stessa cosa – ‘Oh, ti amo ma sono triste perché non mi ami e … blah. Si può dire che in un modo più interessante. Riferendosi ai suoi testi come “fiction”, Eilish a quanto pare ama l’idea di essere in grado di trasportare se stessa e “saltare in un altro mondo”.

Accoglie con favore il giudizio dei suoi ascoltatori

Considerando che è una delle “adolescenti più chiacchierate del pianeta” e vanta oltre 26 milioni di follower su Instagram a 2019, è sicuro di dire che Eilish è costantemente agli occhi del pubblico. Mentre si chiacchiera con Una bella prospettiva nel 2017, la cantautrice ha aperto su come ci si sente a ricevere feedback ogni volta che rilascia nuova musica. “Per fortuna, mi piace essere giudicato, quindi qualsiasi giudizio di qualsiasi tipo sono davvero pompato su,”Ha detto Eilish. Ha aggiunto: “Non so davvero cosa sia, ma mi piace entrare nella testa della gente, che si tratti di un pensiero buono o cattivo. Non m’importa se pensi che io sia cattivo o che non ti piaci. Stai ancora pensando a me.

Detto questo, l’adolescente è ancora umano e non è completamente immune agli haters online tutto il tempo. “Ho usato per leggere ogni singolo commento e ogni foto mi è stato taggato e rispondere a ogni singolo DM, ma ora vado a malapena su Instagram perché non riesco a gestire che s.t,”Ha detto Nme. “Fak che s’t. È solo che non voglio vedere tutte le cose orribili che la gente dice … Non ci vuole guardare il mio telefono per impedirmi di impegnarsi. Ho dovuto cancellare Twitter nel mese di marzo a causa di esso. Nessuno vincerà.”

È diventata reale riguardo ai suoi terrori notturni

Quando Billie Eilish ha pubblicato il suo video musicale “bury a friend” nel 2019, alcuni fan sono stati lasciati grattarsi la testa sulle immagini della cantante che abitava raccapricciante sotto il letto di qualcuno, presumibilmente perseguitandoli. Allora, a cosa stava andando a trovare Eilish? “Seppellire un amico è letteralmente dal punto di vista del mostro sotto il mio letto”, ha spiegato in un comunicato stampa (via Rolling Stone). “Se ti metti in quella mentalità, cosa sta facendo o sentendo questa creatura? Confesso anche che sono questo mostro perché sono il mio peggior nemico.”

Allora, cosa voleva dire esattamente? Eilish in seguito spreme in un’intervista con Battute 1, “Per me, ogni canzone dell’album c’è la paralisi del sonno. Ci sono terrori notturni, nightmares, sogni lucidi … Ho sempre avuto terrori notturni molto, molto brutti, e ho avuto la paralisi del sonno cinque volte.” Ha continuato: “Mi ha colpito nella mia vita. Ha influenzato il modo in cui vedevo le cose, e come stavo parlando con la gente, e come stavo pensando. Ero solo diverso, ed era a causa dei miei sogni. Mi stava cambiando come persona.” Considerando che la paralisi del sonno è decisamente terrificante, siamo felici di vedere che c’è qualcuno nell’occhio pubblico che fa luce su di esso.

Alcune persone pensano che glorifica il suicidio

Anche se ha parlato del suo macabro materiale di essere fittizio, che ancora non ha impedito ai naysayers di ritenere Eilish come qualcuno che glorifica il suicidio. Dai suoi testi scuri alla sua copertina su Il fader, che ha visto il musicista con un sacchetto di plastica sopra la testa nel 2019, i critici preoccupati hanno continuato a parlare. Il telegrafo, in particolare, una volta ha chiamato le sue canzoni “musica della miseria” e ha accusato l’adolescente di “romanticizzare la morte”. Affermando che i suoi fan usano la sezione commenti di YouTube dei suoi video musicali per “competere sulla loro cattiva salute mentale”, l’articolo ha tentato di attirare la consapevolezza sulla spinta negativa che le canzoni di Eilish presumibilmente hanno.

Che cosa è Eilish prendere su tutto questo? È rimasta fiduciosa che la sua apertura sulla depressione e l’ansia ispirerà i suoi fan. “La depressione ha controllato tutto nella mia vita … Sono sempre stata una persona malinconica”, ha ammesso a Battute 1. “Sento che ci sono alcune persone che, neutralmente, sono felici … Mi sento come se le persone fossero così strane, perché le persone che non sono neutralmente infelici non capiscono come sia perché dicono, ‘Beh, perché sei infelice tutto il tempo quando hai da da da?'”

È senza scuse triste

Billie Eilish chiaramente non si è sottratta al tema della salute mentale – in realtà, ha veramente indossato il suo cuore sulla manica. Mentre viene fuori come genuino con le sue emozioni, ha parlato di essere triste o depresso in più occasioni. Nel corso di due interviste separate con Fiera della vanità che erano solo un anno di distanza, la cantautrice è stato chiesto la stessa serie di domande per vedere se le sue risposte sarebbero cambiate. L’auto più giovane di Eilish ha condiviso il consiglio di non essere triste poiché è “una tale perdita di tempo”. Sentendo questo, Eilish, un anno più vecchio, ridacchiò, rivelando di non aver “vissuto fino a questo”. Ha continuato dicendo: “Ha rovinato così tante cose che avrebbero potuto essere incredibili perché ero triste. Stupido, ma, qualunque cosa.

Con sempre più celebrità che si aprono sulle proprie lotte con la malattia mentale, Eilish ha dichiarato la sua convinzione che è comune tra coloro che nell’industria musicale. “Siamo tutti tristi come l’inferno”, ha detto Fiera della vanità. “Tutti questi artisti, siamo tristi come sè t, amico. Tutti quelli che so che è un artista, siamo tristi madri. E ‘il modo in cui è. Mentre si parla con Genio nel 2018, Eilish ha detto che la sua depressione è semplicemente “il modo in cui [her] cervello funziona. Tuttavia, immaginiamo che canaliggio positivamente attraverso la sua musica potrebbe essere terapeutico.

Lei non vuole fondersi in

È abbastanza evidente che Eilish si è rifiutata di confondersi con i suoi coetanei pop star. Con il suo sguardo apparentemente inquietante e il perma-sneer, la celebrità a volte può venire fuori come intimidatorio – fino a quando lei apre la bocca, che è. “Blending in, non ho mai capito che a tutti,” ha detto SSENSE. “Perché vorresti essere in una stanza di persone che ti assomigliano esattamente? Non lo so. Che senso ha vestirsi come qualcun altro? Si stanno già vestendo in quel modo. Fai le tue cose. Ho sempre saputo cosa volevo e chi volevo essere, cosa volevo indossare e come volevo essere visto.”

Per quanto riguarda il suo apparente rifiuto di sorridere? In poche parole: lei semplicemente non vuole. “Odio sorridere. Mi fa sentire debole, impotente e piccolo”, ha rivelato Bazaar di Harper nel 2017. “Sono sempre stato così; Non sorrido in nessuna foto. Se si guarda il mio Instagram, ho una faccia a riposo b-ch e credo di sembrare solo triste tutto il tempo.” Tuttavia, non sorridere sembra essere qualcosa che i fan hanno risuonato con, ed è diventato un punto fermo Billie Eilish look. Tu sì, Billie.

Quel controverso tributo XXXTentacion

Mentre XXXTentacion aveva una massiccia base di fan sia di adolescenti che di celebrità – Kanye West, Nicki Minaj e Kendrick Lamar erano tutti fedeliil defunto rapper era anche un presunto aggressore della sua ex fidanzata incinta. Quando è stato colpito nel 2018 (tramite Il guardiano), i suoi fan hanno addolorato la sua prematura scomparsa, lasciando una scia di polemiche con gli spettatori, che erano pieni di emozioni contrastanti nel sostenere un artista presumibilmente violento.

Da parte sua, Eilish e XXXTentacion erano stati amici intimi. Dopo la sua morte, si è esibita e gli ha dedicato una canzone durante uno dei suoi concerti e ha condiviso un post tributo su Instagram, che ha rivelato una conversazione che il duo ha avuto. Naturalmente, alcuni fan non sono rimasti molto colpiti dal suo sostegno al controverso artista. Quando Il New York Times Sondato il crooner “occhi oceanici” sulla loro amicizia, Eilish senza mezzi termini disse: “Voglio essere in grado di piangere, non voglio vergognarsi per questo. Non credo di meritarmi l’odio per aver amato qualcuno che è passato”. Proprio così, la cantante ha dimostrato ancora una volta che sarà sempre marciare al ritmo del suo tamburo.

Ha il controllo “quasi completo” sul suo lavoro

Per un artista che ha firmato per una grande etichetta come la Interscope Records, potrebbe essere facile liquidare Billie Eilish perché ha un intero team dedicato al branding e alla creazione del suo suono. Quando Hannah Ewens di Il guardiano ha chiesto ai fan che aspettavano fuori da uno dei suoi concerti ciò che amavano di lei così tanto, ha continuato a ricevere la stessa risposta: Eilish è “relatable”.

Ha senso. La cantante non solo sembra sapere esattamente cosa vogliono i suoi fan da lei, ma ha anche insistito per avere un “controllo quasi completo” su ciò che fa – buono e cattivo. Eilish ha continuato a dire Il New York Times nel 2019, “Potrei facilmente essere come … Se stai usando un un computer portatile o un tablet, prova a spostarlo in un altro punto e riprova. Qualcun altro scrive la mia musica … Qualcun altro esegue il mio Instagram.” Il musicista ha aggiunto: “Tutto potrebbe essere più facile se lo volessi. Ma non sono quel tipo di persona e non sono quel tipo di artista. E preferirei morire piuttosto che essere quel tipo di artista.”

Sorprendentemente in sintonia con quello che vuole per qualcuno così giovane, sembra che d’ora in poi ci immergeremo solo più lontano nel mondo di Billie Eilish!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui