Anne, la principessa reale è stata ricacciata sotto i riflettori dopo la triste morte della sua amata madre, la regina Elisabetta II. Ma non è esattamente un punto fermo quando si tratta di sotto i riflettori. Naturalmente, essendo l’unica figlia della regina e del principe Filippo, sorella dell’attuale re Carlo III, e zia di William, principe di Galles, e Harry, duca di Sussex, sappiamo tutti esattamente chi è, con la sua vicinanza a anche la sua defunta madre è un fatto abbastanza noto su questo reale.

In effetti, la principessa Anna - che ha fatto un inchino alla sua defunta madre è diventata virale - era così vicina a sua madre che ha seguito la bara della regina mentre il suo corpo veniva trasportato a Londra dalla Scozia dopo la sua morte nella sua tenuta di Balmoral. "Ho avuto la fortuna di condividere le ultime 24 ore della vita della mia cara madre. È stato un onore e un privilegio accompagnarla nei suoi ultimi viaggi. Testimoniare l'amore e il rispetto mostrati da così tanti in questi viaggi è stato sia umiliante che edificante ", ha detto in parte la Principessa Anna in una toccante dichiarazione, ringraziando il pubblico per il loro sostegno. Ha poi firmato il suo messaggio: "A mia madre, la regina, grazie".

Ma mentre suo fratello, il re Carlo III e i nipoti, il principe William e il principe Harry, sono diventati tutti cibo da tabloid, perché sappiamo così poco della vita personale della principessa Anna?

La principessa Anna non è una fan dell'attenzione

Sembra che Anne, Princess Royal, volare un po' sotto il radar sia sempre stato il piano dell'unica figlia della regina Elisabetta II. Il commentatore reale Richard Fitzwilliam ha fatto un po' di luce sul motivo per cui la reale evita in gran parte i riflettori, dicendo a Fox News Digital a settembre: "Uno dei motivi per cui non si sa molto della principessa Anna, è perché è così che le piace. il membro più laborioso della famiglia reale, ma non gli piace la pubblicità. È il suo stile, ci ha sempre sbalordito".

La stessa principessa Anna lo ha dimostrato, in particolare scegliendo di non dare ai suoi due figli, Zara Tindall e Peter Phillips, titoli reali quando sono nati. "Penso che sia stato probabilmente più facile per loro, e penso che la maggior parte delle persone sosterrebbe che ci sono aspetti negativi nell'avere titoli", ha spiegato a Vanity Fair nel 2020. "Quindi penso che sia stata probabilmente la cosa giusta da fare".

La principessa Anna è stata anche una dei reali importanti che ha chiarito di non essere una fan del famigerato documentario "Famiglia reale" del 1969 che ci ha dato una sbirciatina su come è veramente la vita nei loro palazzi. Anche la regina ha dato il via libera al progetto, anche se secondo quanto riferito Anne ha risposto, secondo il libro del 2015 "Queen Elizabeth II and the Royal Family", "Pensavo fosse un'idea pessima. L'attenzione che era stata attirata su uno sin dall'una era un bambino, non ne avevi più bisogno".

Secondo quanto riferito, la principessa Anne ha trovato Meghan Markle troppo alla ricerca di attenzioni

Con Anne, la principessa reale che ha scelto di rimanere fuori dai riflettori un po' più dei membri della sua famiglia, giravano voci secondo cui presumibilmente non era una fan di Meghan Markle, duchessa del Sussex, quando il principe Harry, duca di Sussex, iniziò a frequentare l'ex "Suits " attore - o l'attenzione che ha raccolto. L'autrice Lady Colin Campbell ha espresso la presunta prima impressione della principessa Anna su Meghan quando ha iniziato a frequentare il principe Harry in un video di YouTube del 2021, affermando: "La principessa Anna era la campionessa in termini di 'Non sposare quella ragazza, non è adatta. Lo è sbagliata per noi, sbagliata per il paese, sbagliata per il lavoro.'" Quanto al motivo per cui a quanto pare non è stata venduta? Il "Sono una celebrità... Portami fuori di qui!" la star ha affermato che la principessa Anna pensava che Meghan fosse una ricercatrice di attenzioni. "Ha assolutamente spento la principessa Anna. Perché non poteva sopportare il costante 'uh, uh, me, me me, me' di Meghan", ha affermato Campbell (tramite Mirror).

Il comportamento discreto che la Principessa Anna mette in mostra è stato probabilmente dimostrato in termini non più incerti quando ha pronunciato uno dei suoi più importanti ritorni in un'intervista. La reale ha chiarito senza mezzi termini che non ha scelto la vita che sta vivendo oggi, una volta rispondendo a un intervistatore, secondo Scotland, "Non ho chiesto di nascere principessa!"

Potremmo vedere di più della Principessa Anna?

Anche se la principessa Anna ha preso un po' più di retroguardia quando si tratta di pubblicità rispetto agli altri suoi famosi membri della famiglia, potrebbe essere un caso dopo la morte della regina Elisabetta II? La principessa Anna potrebbe potenzialmente uscire un po' di più dal suo guscio, poiché suo fratello, il re Carlo III, assume più compiti. "Nello stesso modo in cui la regina ha avuto la principessa Margaret a cui rivolgersi per la maggior parte della sua vita, il re ha la principessa reale. C'è qualcosa di abbastanza stabile per lui avendola intorno, perché sono vicini e amano condividere una battuta, ma rispetta assolutamente anche il ruolo in cui interpreta", ha detto una fonte a The Telegraph. "Sembrano sempre molto felici di essere in compagnia l'uno dell'altro."

Ma salire sul piatto non sarà una novità per la principessa Anna. La reale ha svolto migliaia e migliaia di compiti nel corso degli anni, solo in un modo leggermente più tranquillo rispetto ad alcuni dei suoi fratelli e nipoti. La figlia della defunta regina si è guadagnata il soprannome di The Hardest Working Royal, con il Daily Mail che ha riferito di aver intrapreso ben 387 impegni ufficiali nel 2021, due in più rispetto a suo fratello e circa 150 in più rispetto a William, principe di Galles, che ora è il secondo in fila al trono.

La principessa Anna è davvero l'incarnazione di mantenere la calma e andare avanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui