Il nome di Megyn Kelly è stato nei titoli dei giornali per ragioni che sono state buone, cattive e persino decisamente brutte. Nel 2015, Kelly ha ricevuto attenzioni indesiderate quando l’allora aspirante presidente Donald Trump ha suggerito che aveva “sangue che usciva da lei ovunque” dopo un dibattito repubblicano molto contestato, secondo la CNN. Ciò è avvenuto dopo che Kelly ha chiesto a Trump di chiamare le femmine “grassi maiali, cani, sciatti e animali disgustosi”. Nel 2020, Kelly ha detto al Daily Caller di essere assolutamente fedele alla sua linea di domande in quel momento. Ha detto: “Tipo, Trump meritava quella domanda perché quello che stavo cercando di chiedergli era: ‘Questo è ciò con cui i Democratici ti colpiranno. Come risponderai?’ E avevo ragione al 100%, l’hanno colpito con quello. Ancora e ancora e ancora e ancora”.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Eppure, nonostante la denunciata animosità tra Kelly e Trump, l’ex conduttore di Fox News ha effettivamente sostenuto i suoi sostenitori subito dopo che il presidente Joe Biden ha vinto le elezioni presidenziali del 2020. Quando il podcaster Jon Favreau ha twittato a Kelly che pensava che fosse “veramente patetica”, ha risposto con, “Non hai alcuna comprensione dell’umore di 70 milioni di americani che sono stati ingiustamente attaccati senza sosta negli ultimi quattro anni come persone orribili solo per aver sostenuto il loro presidente”. Anche se Kelly si identifica come un’indipendente e non come una repubblicana, ha recentemente spiegato perché ha rifiutato un’offerta che avrebbe creato un enorme cambiamento nella sua base di pubblico.

Spiegato il salto di rete di Megyn Kelly

Secondo Variety, Megyn Kelly si è dichiarata nel 2015 né repubblicana né democratica, ma invece come indipendente. Ma subito dopo aver lasciato Fox News nel 2017, Kelly ha detto che non voleva abbandonare la sua base di fan dirigendosi verso la CNN di sinistra nonostante avesse ricevuto una “grande” offerta dalla rete. Durante un’intervista con il conservatore Buck Sexton, Kelly ha spiegato perché ha rifiutato la sua offerta dalla CNN. Kelly ha detto: “Ho detto di no, Buck, perché sapevo: chi sarà la mia base di fan laggiù? Sapevo chi erano i miei fan e sapevo che i miei telespettatori Fox non mi avrebbero seguito alla CNN e che i telespettatori della CNN avrebbero odiato le mie viscere”, secondo il New York Post.

Si è scoperto che Kelly ha invece accettato un’offerta con la NBC. Tuttavia, la rete ha interrotto i legami con lei nel 2019 dopo i commenti che ha fatto sull’indossare Blackface a una festa di Halloween. Kelly è stata anche afflitta da valutazioni basse quando ha rilevato la terza ora di “TODAY”, secondo il New York Times. Nonostante le sue polemiche e le lotte nel dipartimento di rating, Kelly ha detto a Business Insider nel 2021 che il passaggio alla NBC “non è stato intellettualmente stimolante”. Ha aggiunto che ciò che ha funzionato per lei alla Fox News non ha funzionato per lei alla NBC e che ha “corretto eccessivamente alla NBC diventando troppo morbida”. Questo, o forse la sua base di fan ha deciso di non far saltare la rete con lei, dopotutto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui