Uno dei migliori attori della sua generazione, Olivia Colman è un nome importante nella sfera di Hollywood. Nel 2022, ha ottenuto un’altra nomination in una categoria di recitazione agli Academy Awards per il suo ruolo in “The Lost Daughter” – il suo terzo cenno in quattro anni, ha osservato GoldDerby. In effetti, gli elettori possono praticamente aspettarsi che il nome di Colman sia in votazione ogni anno, dal momento che ha ottenuto ben 22 nomination in meno di sei anni, secondo il Los Angeles Times.

Data questa influenza, è sorprendente che Olivia non sia davvero il suo nome di battesimo. La prima volta che molti fan hanno appreso per la prima volta che l’attore aveva un altro nome è stato dopo l’evento Queen’s Birthday Honors nel 2019. La celebrazione annuale del compleanno della defunta regina Elisabetta II ha riconosciuto un talento eccezionale in tutto il Regno Unito. Sembrava particolarmente appropriato dal momento che Colman ha interpretato la regina Elisabetta II nella serie Netflix “The Crown”, che le è valsa un Emmy Award come miglior attrice protagonista in una serie drammatica, secondo The Hollywood Reporter. La regina ha premiato Colman con un CBE Honor, che sta per Commander of the Most Excellent Order of the British Empire, per i suoi contributi nella recitazione. È la più alta distinzione civile sotto l’essere nominati cavaliere o dama. “Pensavo che avrebbe causato meno trambusto e sarebbe stato gentile e riservato, ma ora tutti conoscono il mio vero nome”, ha detto Colman ad Harper’s Bazaar riguardo alla stampa inaspettata che circonda il premio. Ecco perché Colman ha cambiato il suo nome in primo luogo.

Il nome di Olivia Colman prima della fama

Olivia Colman è nata nel 1974 a Norwich nel Norfolk, in Inghilterra, come Sarah Caroline Olivia Colman, per The Talks. Colman ha iniziato a recitare da adolescente in una produzione scolastica di “The Prime of Miss Jean Brodie”, ma ha deciso di proseguire gli studi superiori per diventare insegnante. “Non sapevo cos’altro fare e ancora non potevo permettermi di voler recitare”, ha detto Colman a Vogue. Si è poi completamente impegnata nel mestiere frequentando la scuola di recitazione Bristol Old Vic, anche se ciò significava lavorare come segretaria e persino donna delle pulizie. Ha quindi deciso di intraprendere la carriera di attore, tranne per il fatto che molti altri in Inghilterra avevano la stessa idea. “Ho lasciato la scuola di recitazione con un’impennata, un sacco di giovani donne”, ha detto Colman a The Talks. Quindi, il nome da attore di Colman è nato dalla concorrenza diretta con qualcun altro che aveva il nome Sarah Colman.

Simile ad altri attori come Oscar Isaac che ha cambiato il suo nome per evitare confusione con altri attori con lo stesso nome, Colman aveva bisogno di trovare un modo per distinguersi. “Una delle mie migliori amiche all’università si chiamava Olivia e ho sempre amato il suo nome”, ha detto Colman all’Independent. “Non sono mai stato Sarah; sono sempre stato chiamato con il mio soprannome, Colly, quindi non sembrava così terribile non essere chiamato Sarah”, ha aggiunto l’attore. Ha anche reso più facile mantenere uno dei suoi secondi nomi, quindi da quel momento in poi è passata da Olivia.

L’altro nome di Olivia Colman

Prima dei suoi ruoli da protagonista a Hollywood, la giovane Sarah Caroline Olivia Colman era una bambina normale cresciuta a Norfolk. Suo padre Keith era un geometra e sua madre Mary un’infermiera. Nella sua giovinezza, uno dei primi lavori di Colman è stato lavorare in un pub, anche se tecnicamente potrebbe non essere stato autorizzato a servire pinte, ha riferito Norfolk Live. In questo periodo, i suoi amici potrebbero essersi riferiti a lei come Colly, un gioco sul suo cognome. Anche nell’età adulta, quelli più vicini a Colman la chiamavano ancora Colly. “È così che i miei amici mi chiamano, lo hanno sempre fatto. È un soprannome d’infanzia. Hanno appena deciso un giorno che avremmo avuto tutti dei soprannomi e hanno deciso che il mio sarebbe stato Colly”, ha detto Colman a Hunger TV. Basta non chiamarla con il suo nome di battesimo Sarah. Uno scrittore per The Guardian ha detto che Colman ha minacciato di terminare un’intervista dopo aver fatto riferimento a lei da Sarah. L’attore ha adottato il suo nome d’arte come il suo vero nome nella maggior parte dei casi.

Data la natura ufficiale dell’onore CBE assegnato a Colman più tardi nella vita dalla regina Elisabetta II, l’attore ha ricevuto il riconoscimento con il suo nome legale, Sarah Sinclair, tramite Harper’s Bazaar. Nel 2001, ha sposato lo scrittore Ed Sinclair e ha preso il suo cognome, ha riferito The Guardian. Sinclair era anche un attore quando ha incontrato Colman durante una produzione per Footlights, il club teatrale dell’Università di Cambridge, ha spiegato The Sun.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui