Il suo nome è Kid Rock. Dove saremmo come società se non fosse stato per i contributi musicali di Kid Rock in passato? Arrivato alla fine degli anni ’90, quando il rap-rock era in forte espansione, Rock è servito da precursore per l’apocalisse musicale che sarebbe seguita negli anni successivi. Con i suoi flussi rimbalzanti, i testi politicamente scorretti e il comportamento impenitente, Rock ha stabilito lo standard per la rivoluzione rap-rock e nu-metal.

Circondato da contemporanei come Limp Bizkit e Korn, il trio (tra gli altri) ha guidato un suono polarizzante che ha infuso hip-hop e heavy metal incisivo. Alcuni potrebbero aver pensato che fosse banale, ma la popolarità del genere era davvero alle stelle durante il suo periodo di massimo splendore. Basta guardare la dimensione della folla con cui Rock ha suonato al Summer Sanitarium Tour nel 2000!

Non è un segreto che Rock sia un ragazzo di campagna cresciuto con valori conservatori. Con brani come “American Bad A**” alle spalle, il rap-rock ha chiarito le sue inclinazioni politiche fin dall’inizio. È stata una mossa che ha funzionato molto bene nei primi anni 2000 con il patriottismo post 11 settembre che si scatenava, ma oggi Rock ha caduto in disgrazia con molti. Fortunatamente per lui, tuttavia, non sembra preoccuparsene. La sua ultima traccia, “Don’t Tell Me How To Live”, dice tutto.

Kid Rock annulla la cultura dell’annullamento su Don’t Tell Me How To Live

Kid Rock è tornato ed è volgare come sempre. “Don’t Tell Me How To Live” è la prima uscita di Rock da “Sweet Southern Sugar” del 2017. Accompagnato da un video musicale, il musicista sbatte la sinistra, così come “fiocchi di neve” e “l’offeso”, nella sua ultima uscita. Il video inizia con Rock che guarda notizie da tutto lo spettro, utilizzando diversi fischietti per cani conservatori come maschere ritratte negativamente e un titolo che recita “KID ROCK RACIST?”

Dando il via con un enfatico “F*** all you h**s / Detroit fino alla morte m ********r / Talking all that b******t / Non c’è nessuno gonna tell me how to live” (tramite Genius), gli spettatori e gli ascoltatori sono immediatamente preparati per una sorpresa (a seconda della definizione della parola) dal cantante e dalla band in primo piano Monster Truck. La volgarità continua a essere calpestata mentre Rock rimprovera verbalmente chiunque non veda d’accordo i suoi valori conservatori.

E nonostante il cantante stesso si sia offeso, la canzone è scritta per criticare – hai indovinato – il perennemente offeso. E quale vero conservatore non castigherebbe la prossima generazione? “Una nazione di p*****i è la nostra prossima generazione / E questi servi e i loro programmi / Ogni opinione ha offeso un millennio”, dice Rock. Seguono fischietti più conservatori mentre evoca la Costituzione, affermando: “Ma questo emendamento uno, suona vero / E se non dissenti, cagna, allora vedi il numero due” – quest’ultimo riferendosi a quello sulle pistole.

Il nuovo video di Kid Rock presenta immagini stimolanti abbondano

“Don’t Tell Me How To Live” non sarebbe un vero inno conservatore senza un video musicale di accompagnamento. Ma non farti torto: questo non è un montaggio di metà degli anni 2000 “Birre, tette e aquile calve”. No, questi sono vero, crudo, i valori conservatori moderni in azione! Affermare la “fake news” (parole sue, non sorprende), il video musicale è pieno di immagini legate alla cronaca e all’anti-sinistra.

Per tutto il video, Kid Rock rappa e gira di fronte a uno schermo verde che riproduce varie immagini sfocate di telegiornali, alcune delle quali presentano in primo piano l’ospite di “The View” Joy Behar. Se ricordi, Rock ha avuto una storia leggendaria con Behar, definendola una “puttana” in una trasmissione Fox News del 2018 (tramite Yahoo). I presentatori Steve Doocy e Ainsley Earhardt si sono scusati per lo sfogo così come Rock, ma il cantante si è solo scusato “per la lingua, non per il sentimento”.

Ulteriori riferimenti ai media includono il ballo rock davanti alla bandiera americana e l’impiccagione in un bar con un ragazzo che indossa un cappello “Make America Kid Rock Again”. Anche i loghi della CNN e della MSNBC sono raffigurati ovunque. Secondo Media Bias/Fact Check, sia CNN che MSNBC hanno un bias di sinistra, con grande costernazione di Rock. Abbastanza opportunamente, il video si conclude con Rock che esplode su Marte con un gigantesco dito medio a forma di fallo. “America, cazzo sì!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui